BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il soccorso alpino recupera due alpinisti dispersi sul monte Cimone

Sono rientrati illesi i due uomini soccorsi nella giornata di domenica 14 dicembre 2014, sulla cresta del Monte Cimone, nel territorio del comune di Valbondione. Erano partiti per risalire lungo un canale innevato fino alla cima.

Più informazioni su

Sono rientrati illesi i due uomini soccorsi nella giornata di domenica 14 dicembre 2014, sulla cresta del Monte Cimone, nel territorio del comune di Valbondione. Erano partiti per risalire lungo un canale innevato fino alla cima. Arrivati in quota però, a circa 2500 metri di altitudine, la nebbia ha ridotto fortemente la visibilità, impedendo ai due escursionisti di ritrovare l’orientamento. Intorno alle 13.40 hanno quindi chiesto soccorso. La VI Delegazione Orobica ha organizzato le squadre territoriali per il recupero, richiedendo il supporto della società camuna Elimast, dopo avere valutato l’impossibilità di intervenire, per ragioni tecniche, da parte dell’eliambulanza del 118 e di altri velivoli contattati attraverso i canali ordinari; l’elicottero ha così trasportato in quota otto tecnici CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), abbreviando di molte ore la durata dell’operazione ed evitando i rischi legati alla movimentazione nell’oscurità; in zona vi è oltre un metro e mezzo di neve. Hanno quindi raggiunto a piedi i due alpinisti, uno di 31 anni di Brugherio (MB), l’altro di 53 di Verano Brianza (MB), e li hanno accompagnati al rifugio Curò, dove infine hanno preso la funivia per raggiungere il fondovalle.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gigi

    e’ il solito ritornello, noi partiamo per divertirci, voi siate pronti per venirci a salvare… e io pago !

    1. Scritto da paolo

      e quindi? possiamo infortunarci solo mentre lavoriamo? ma in che mondo vive lei?!?

      1. Scritto da tino

        Bravo Gigi, si informi al Cai quante delle persone soccorse hanno la attrezzatura e preparazione corrette, quante ringraziano in seguito per l’intervento (gratuito) anche a chi d’estate si avventura in montagna con le infradito.

  2. Scritto da also

    Ma come le previsioni per ieri davano bel tempo!