BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A difendere Bossetti un pool di esperti Nessuno bergamasco

Il caso di Yara è tutto bergamasco, tranne il pool della difesa di Massimo Bossetti, il presunto killer di Yara Gambirasio, che è lontano dai circoli e dal mondo orobico.

Più informazioni su

Un comune denominatore lega la difesa di Massimo Bossetti, il presunto assassino di Yara, tutto il pool è composto da professionisti lontano dal circuito bergamasco. Il primo avvocato di Bossetti è Silvia Gazzetti, marchigiana ma bergamasca d’adozione che settimana scorsa ha lasciato l’incarico.

L’altro avvocato è Claudio Salvagni, legale di Como.

Le due consulenti, per la parte genetica e biologica, sono Sarah Gino e Monica Omedei, entrambe di Torino, mentre Ezio Denti, investigatore privato e criminologo è originario di Teramo e anche se da anni vive in Lombardia.

Il caso è tutto bergamasco. Bergamaschi i protagonisti: la vittima Yara Gambirasio, promettente ginnasta sequestrata e uccisa la sera del 26 novembre 2010; il presunto assassino Massimo Giuseppe Bossetti, muratore 43enne, padre di famiglia, nato a Clusone ma residente con la famiglia a Mapello; il pm Letizia Ruggeri che indaga sul caso.

Ma i confini della provincia orobica sono stati subito abbattuti quando a pochi giorni dalla scomparsa della 13enne di Brembate Sopra si è inseguito un muratore di origini magrebine, Mohamed Fikri, bloccato su una nave salpata da Genova diretta in Marocco.

Si cercava “l’uomo nero” ma tre anni e mezzo più tardi è stato fermato un uomo che nell’immaginario collettivo più bergamasco non poteva essere: un muratore. Si aggiunga che Massimo Bossetti, il presunto killer, è padre di tre figli, persona riservata, tutto casa e lavoro. Tranne qualche seduta dall’estetista e saltuarie puntate nelle balere di balli latino americani, dettagli che non sono certo degni di nota per incriminarlo come assassino.

Di tutta questa vicenda così orobica, il 16 giugno scorso entra in scena l’avvocato Silvia Gazzetti. Viene chiamata in caserma all’ultimo minuto. È l’avvocato d’ufficio. Un breve colloquio con Bossetti e tra i due scatta una fiducia reciproca: lui la conferma, lei lo difende a spada tratta convinta della sua innocenza.

“Gazzetti chi?”. La domanda brutale rincorre tra i colleghi del foro bergamasco. In fondo, Gazzetti, marchigiana d’origine ma bergamasca d’adozione è una tosta che lavora a testa bassa. Chi la conosce da vicino la descrive puntigliosa, precisa e determinata.

Ma ai principi del foro bergamasco pare un po’ una sconosciuta Cenerentola. Non che questo scalfisca o distragga la Gazzetti dal suo obiettivo: difendere Bossetti. Tutto questo fino a settimana scorsa, quando per divergenze con l’altro avvocato Claudio Salvagni, legale di Como, rimette il suo mandato. È proprio quando la famiglia di Bossetti nomina Claudio Salvagni che a Bergamo il sopracciglio degli avvocati si alza ancora di più. Con oltre mille colleghi iscritti all’Ordine di Bergamo, un comasco con passato da poliziotto, sembra proprio una sfida.

A coronare il pool della difesa vengono chiamate Sarah Gino, ricercatore all’Università di Torino e responsabile della sezione di genetica forense del Laboratorio di scienze criminalistiche diretto dal professor Carlo Torre, e Monica Omedei, esperta in biologia sanitaria. Gino è un nome noto: è stata consulente della difesa di Amanda Knox nel processo per l’omicidio di Meredith Kercher a Perugia e perito del gup nel giudizio contro Salvatore Parolisi per l’uccisione della moglie Melania Rea. Omedei lavora come ricercatrice al Laboratorio di Scienze Criminalistiche della sezione Genetica Forense dell’Università degli Studi di Torino.

A chiudere il cerchio c’è l’ingresso di Ezio Denti, investigatore privato e criminologo, originario di Teramo e anche se da anni vive in Lombardia. Un pool di esperti e consulenti lontani dal circuito bergamasco che potrebbero riservare sorprese, proprio perché lontani dagli schemi e dai legami con la provincia orobica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mattia melori

    Ezio Denti costerà anche tanto ma secondo me vale quanto costa. Per Bossetti serve uno come lui altrimenti è fritto. E poi chi vi dice che la famiglia non ha soldi? Credete veramente che soggetti così lavorano gratis? Bah!

  2. Scritto da C 67

    scusate. Una domanda x tutti. I lettori del sito : ma se fanno il processo ordinario É SUFFICIENTE LA PROVA DEL DNA X CONDANNARE ALL ERGASTOLO BOSSETTI? E SE SI COSA SÌ ASPETTA? QUALCUNO CHE SE NE INTENDE
    MI PUÒ DARE UNA RISPOSTA?

  3. Scritto da thescinz

    ezio denti è il classico tuttologo come ce ne sono altri mille, cosa ne capisce di marcatori genetici, DNA e biologia molecolare in genere ? Non è che la bravura sia commisurata alle comparsate televisive dove discutono un manipolo di mentecatti che non capiscono una beata fava. L’unica che è del mestiere e sarah gino, biologa, ma non potrà fare nulla contro prove genetiche schiaccianti come quelle tirate fuori dai RIS.

  4. Scritto da gigi

    i professionisti bergamaschi entreranno in azione nella eventualita’ dovesse emergere una chiara innocenza di Bossetti.

  5. Scritto da Antonio Giugliano

    speriamo.che.risolva.presto

  6. Scritto da Marea Tiziano

    Io non so cosa costano tutti questi professionisti ma basta pensare che giorni fa ho letto su un quotidiano nazionale che il criminologo Denti ha parcelle altissime. Ad esempio una sola consulenza pare si aggiri a più di 2000 euro. Questa la sola consulenza. Non oso immaginare un intervento investigativo. Sarà anche bravo ma chi può permetterselo? Io no di certo.

  7. Scritto da Maria Teresa Rinaldi

    L’avvocato Salvagni non so chi sia, ma immagino all’altezza di gestire un caso così complesso. Non ho dubbi invece sulla professionalità del criminologo Denti sicuramente tra più quotati nel nostro paese e poi mi è piaciuta una sua intervista in TV dove dichiarò “se dovessi trovare elementi salienti che dovessero convincermi della colpevolezza del Bossetti, non esitero’ a rimettere il mandato”.

    1. Scritto da Sére

      Non ne sapevo nulla ne di Denti, ne tantomeno delle sue dichiarazioni (“se dovessi trovare elementi salienti che dovessero convincermi della colpevolezza del Bossetti, non esitero’ a rimettere il mandato”). DICHIARAZIONI DIABOLICHE! Insomma: se conserva il mandato significa che sei innocente; se invece lo rimette significa che sei COLPEVOLE! Quindi attenti a contestargli le parcelle: le sue remissioni, anche se dovute all’insoluto, POSSONO ESSERE LETALI!

  8. Scritto da Aldo

    Il problema per me è un altro: chi pagherà tutto sto po po di esperti? Insomma, se per provare la propria innocenza uno poi si deve indebitare a vita che razza di giustizia comunque sarà questa.

  9. Scritto da ernesto rampolli

    Io credo che il pezzo forte di questo pool sia Ezio Denti. Ad oggi è tra i più quotati nell’ambito delle indagini difensive …è uno cazzuto e sembra non aver paura di nulla …e poi lo si vede sempre in auge e interessato ai più noti casi del nostro paese.

    1. Scritto da francesco solari

      Secondo me neanche uno come Ezio Denti riuscira’ a salvare Bossetti.

  10. Scritto da Sarmassa

    Si curamente in Bergamasca esistono ottimi avvocati, ma anche scalzacani…………………….

  11. Scritto da renato

    Ma è stato lui o no? facciamola finita con questa farsa. Ciò che conta sono i fatti, non le origini di avvocati, giudici ecc. ecc. Se è stato lui rinchiudetelo e gettate via la chiave, se non è stato lui, rilasciatelo subito.

    1. Scritto da gianlluca

      concordo sull gettate via la CHIAVE ! puoi chiedere l intervento di un pool a livello mondiale…. diranno è stato il vento a portare il dna l universo è immenso e anche il mio è andato sulla luna….