BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Nessuna traccia di Yara sul furgone di Bossetti” Firmato: il Ris di Parma

I carabinieri del Ris di Parma hanno depositato la relazione alla Procura di Bergamo su tutto il materiale sequestrato a Massimo Bossetti, dal furgone Iveco Daily alla Volvo V40, dagli abiti agli oggetti.

“Cerchino pure, non troveranno nulla contro di me”. Le parole dal carcere di Massimo Bossetti, il carpentiere 44enne di Mapello, in carcere con l’accusa di aver ucciso Yara Gambirasio trovano conferma a distanza di cinque mesi. Dalla relazione dei carabinieri del Ris di Parma consegnata al pm Letizia Ruggeri della Procura di Bergamo emerge un dato: “non c’è traccia di Yara”.

È pur vero che sarebbe stato difficilissimo trovare tracce della 13enne di Brembate di Sopra a distanza di tre anni e mezzo dalla morte della ragazzina. E questo gli investigatori lo avevano messo in conto.

Gli esami – irripetibili – sono stati svolti in contraddittorio. Per Bossetti hanno partecipato le consulenti genetiste Sarah Gino con Monica Omedei nominate dalla difesa, per la famiglia Gambirasio c’era il genetista forense Giorgio Portera. Non emerge nulla che possa ricondurre a Yara Gambirasio dai 34 reperti prelevati il 23 luglio scorso dai carabinieri del Ros e dagli agenti dello Sco dall’abitazione di Bossetti a Mapello.

Anche se mancano ancora le relazioni sui telefonini e sui due computer, uno portatile e uno fisso di Massimo Bossetti. Ora non resta che attendere le prossime mosse della Procura di Bergamo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.