BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Bergamo Basket ospita la Vivigas: sarà derby orobico

Sarà il derby bergamasco contro la Vivigas Alto Sebino il prossimo impegno della Co.Mark Bergamo Basket 2014, desiderosa di rifarsi dopo la rocambolesca sconfitta maturata sul campo dell’Urania Milano.

Più informazioni su

Sarà il derby bergamasco contro la Vivigas Alto Sebino il prossimo impegno della Co.Mark Bergamo Basket 2014, desiderosa di rifarsi il prima possibile dopo la rocambolesca sconfitta maturata sul campo dell’Urania Milano.

Reduce dal proprio turno di riposo, la Vivigas ha avuto un inizio campionato non facile, alle prese con una serie di infortuni che ne hanno finora condizionato le prestazioni. Con un bilancio di 2V-8P e quattro sconfitte consecutive nel mese di novembre, gli altosebini si presentano al CS Italcementi con il 14° attacco del campionato (65.3 punti realizzati a partita) e la 11° difesa (73.6 punti subiti). Guidata in panchina da coach Alessandro Crotti, la formazione biancoblu ha confermato il playmaker Centanni (15.7 punti, 4.4 falli subiti, 3.2 assist a partita), l’ala bergamasca Planezio (8.7 punti, 4.8 rimbalzi), l’ala Meschino (7.5 punti, 6.1 rimbalzi) e l’esterno Belloni (4.0 punti). Da Udine (DNB) sono arrivati la talentuosa guardia Dri (10.4 punti) e, dalla 6’giornata, l’ala Truccolo (8.8 punti). Da Rimini (DNB) invece è giunto il centro Squeo (10.2 punti, 9.8 rimbalzi), mentre dalle giovanili di Latina l’esterno Di Gennaro (1.9 punti). Importante anche il ritorno “a casa” di Alessandro Spatti (3.1 punti), ala di Costa Volpino dal grande potenziale e l’anno scorso nel roster della Blu Basket Treviglio. In attesa del recupero dell’infortunato Franzoni (ala, confermato), chiude i 10 il giovane classe 1998 Macario.

Con il 12° attacco del girone (68.4 punti realizzati di media) e la 7° difesa (69.0 punti subiti), in casa Co.Mark l’obiettivo è quello di dare sempre maggior continuità al proprio gioco, in evidente crescita nelle ultime partite. Sarà una partita speciale per Marco Azzola (3.1 punti), ex di turno e desideroso di ben figurare di fronte a gran parte dei suoi ex compagni. Dopo l’ottima partita ad Urania, atteso ad un importante conferma Cristiano Masper (8.0 punti, 3.8 rimbalzi), così come Michele Magini (6.0 punti, 3.1 assist) e Simone Cortesi (10.3 punti, 8.3 rimbalzi, 3.1 falli subiti), anche loro protagonisti sul campo milanese. Dopo la super prestazione di due settimane fa, sarà ancora Marco Bona (15.6 punti, 5.6 falli subiti) il pericolo numero uno per la difesa avversaria. A Paolo Chiarello (7.3 punti, 3.3 rimbalzi) e Fabio Zanelli (6.6 punti) sarà richiesta la consueta, importante ed esperta presenza in campo, mentre Jacopo Mercante (9.9 punti, 4.1 rimbalzi) e Andrea Guffanti (3.3 punti) saranno chiamati a fare la differenza su entrambi i lati del campo. In cabina di regia, sarà come sempre pronto a dare il suo contributo Lorenzo Deleidi. Alla vigilia di due partite consecutive fra le mura amiche (il 21 Dicembre sarà ospite a Bergamo la formazione di Trieste), la Co.Mark è attesa a portare gioie e soddisfazioni ai suoi tifosi in vista dell’imminente Natale…

Dice coach Alessandro Galli: "Alto Sebino è squadra valida, ben allenata, che sta avendo una stagione piuttosto sfortunata. Per noi sarà fondamentale vincere perché solo vincendo in casa con continuità potremo dare una svolta a questa stagione. Per questo motivo vorrei invitare tifosi ed appassionati a farsi sentire più che mai; sono oltremodo convinto che potranno essere i nostri fan a dare un grande contributo alla squadra per raggiungere risultati sempre migliori".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.