BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Imu sui terreni agricoli, salta perfino la proroga “Ennesima presa in giro”

Il prossimo 16 dicembre si dovrà pagare anche l'Imu sui terreni agricoli montani. Il governo aveva promesso prima una proroga a giugno 2015, poi al 26 gennaio prossimo scatenando l'ira degli amministratori. La beffa completa è arrivata nella mattinata di venerdì 12 dicembre: cade in extremis anche il rinvio a gennaio. Entro pochi giorni quindi i proprietari saranno tenuti a versare l'imposta 2014, retroattiva.

Più informazioni su

Il prossimo 16 dicembre si dovrà pagare anche l’Imu sui terreni agricoli montani. Il governo aveva promesso prima una proroga a giugno 2015, poi al 26 gennaio prossimo scatenando l’ira degli amministratori. La beffa completa è arrivata nella mattinata di venerdì 12 dicembre: cade in extremis anche il rinvio a gennaio. Entro pochi giorni quindi i proprietari saranno tenuti a versare l’imposta 2014, retroattiva. Rispetto al passato, la tassa vale anche per i Comuni sotto i 600 metri, tra cui molti bergamaschi. Dalle ultime indiscrezioni sembra che possa essere introdotto uno stop alle eventuali sanzioni in caso di ritardi. I tagli per gli enti locali però, 350 milioni totali, sono confermati. Starà alle singole amministrazioni chiedere conto ai proprietari. “Si tratta dell’ennesima presa in giro – commenta Jonathan Lobati, sindaco di Lenna, consigliere provinciale ed esponente di Forza Italia -. La nostra richiesta era di toglierla e basta. Invece il governo conferma l’Imu e quindi il taglio dei trasferimenti ai Comuni. Ora, come sempre, ci dobbiamo muovere noi sindaci che dovremo recuperare quai soldi in qualche modo. Cadiamo sempre in questo circolo vizioso che penalizza soprattutto i contribuenti”.

Critico anche il parlamentare di Forza Italia Gregorio Fontana: “Di fronte alla denuncia fatta da più parti sull’assurda imposizione dell’Imu agricola qualche giorno fa era stata annunciata, con toni trionfali dagli esponenti bergamaschi del Partito Democratico, la soluzione della questione. Anche in questo caso scopriamo l’ennesimo bluff del Governo Renzi e della sua maggioranza.  Gli annunci del Governo e degli esponenti della sua maggioranza sono solo propaganda e si risolvono in un nulla di fatto. Questa proposta infatti non risolve i problemi ne’ per i comuni ne’ per i contribuenti. Per i comuni perché comunque nei bilanci andrebbe messa una voce specifica, anche se il pagamento dovesse essere prorogato, cosa impossibile a fine anno solare. Per i contribuenti perché il procrastinare la data non risolve il problema dei tanti cittadini che dovranno pagare l’ennesima gabella. Per Forza Italia – conclude Fontana – l’unico modo per dare una risposta concreta a questo problema è uno solo: quello dell’abolizione di una tassa assurda e penalizzante per cittadini, imprenditori e Comuni".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Lisetta

    Basta mantenere ste’ ciurma di balordi, questi oltre essersi laureati e diplomati a forza di portare salami ai professori stanno facendo seri danni al paese, Basta finiamola di mantenere ciarlatani incapaci, la Mia e Nostra pazienza è arrivata al limite.Politici a 100€ come ben dice qualcuno e son già troppi BASTA MANTENUTI

  2. Scritto da Antonio Marino

    Io quanto è vero Dio metterei l’ IMU non sui terreni dove questi poveri contadini quello che ci ricavano è zero, ma su ogni politico Italiano,(se questa Nazione possiamo chiamarla ancora Italia) apportandoci una piccola modifica…a modo mio…

  3. Scritto da pcaba

    Ridateci l’ICI. Fino al 2011 c’era l’ICI: meccanismo consolidato e semplicità nei calcoli. Poi si sono inventati l’IMU, la Mini-IMU, la TASI, ecc. Ogni anno arriviamo in prossimità delle scadenze senza sapere esattamente che cosa pagare (comunque dal doppio al triplo rispetto all’ICI).
    Anche stavolta non si sono smentiti: sono dei DILETTANTI ALLO SBARAGLIO (INCAPACI).
    Ci prendono in giro. Questa IMU vale 350 milioni di euro; gli 80 euro dati pre-elezioni valgono 11 miliardi di euro.

  4. Scritto da salvatore Reali

    E’ il solito sistema: tolgo una tassa e ne metto due così rubo meglio.

  5. Scritto da AL

    Ho 4 terreni spelacchiati con reddito Domenicano pari a 46€ (quindi figuratevi la vastità di essi).
    Con le aliquote IMU min e max “DOVREI” pagare tra i 33€ e gli 88€.
    il problema è che il Comune non ha mai deliberato l’importo sui terreni agricoli in quanto fino a qualche giorno fa erano esenti….Quindi, anche volendo essere in regola non so cosa devo pagare.:CIALTRONI

    1. Scritto da VERA

      Se il Comune non ha deliberato l’aliquota, si paga con l’aliquota base di legge che è 7,6 per mille

  6. Scritto da paolot

    Vorrei di grazia sapere la fonte di questa notizia, visto che il Consiglio dei Ministri si riunirà soltanto alle ore 18,00

    1. Scritto da Redazione Bergamonews

      Il sottosegretario all’Economia negli ultimi giorni ha dichiarato che l’Imu sui terreni agricoli sarebbe stata prorogata a giugno 2015, poi al 26 gennaio prossimo. La notizia è stata pubblicata anche dal Sole 24Ore http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2014-12-12/tasi-rischio-aumenti-2015-072830_PRV.shtml?uuid=ABYyTiPC

      1. Scritto da paolot

        Appunto.
        Ad oggi la situazione è di una proroga al 26 gennaio; qual è la fonte che vi porta a parlare di un ritiro della proroga?

        1. Scritto da Redazione Bergamonews

          C’è il link appena sopra. Basta leggere.

          1. Scritto da Sandro

            Appunto c’é scritto sembra, e quindi non c’é niente ancora di certo.

  7. Scritto da Livia

    Questo vi fà capire da che buffoni e gente senza scrupoli siamo amministrati, Elezioni subito

    1. Scritto da pasquale

      complimenti per l’ottimismo. vista l’esperienza degli ultimi 30 anni, non riesco ad immaginare che i nuovi eletti saranno la soluzione. chiunque essi siano.

      1. Scritto da Bertoldino

        La soddisfazione di bertoldo.
        Ma negli ultimi 30 anni non c’erano queste gabelle