BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al Modernissimo concerto di Danilo Sacco Apre il bergamasco Cato

Giovedì 11 dicembre all'Auditorium Modernissimo di Nembro si terrà il concerto di Danilo Sacco,già voce dei Nomadi dal 1993. Il suo spettacolo sarà preceduto da quella del cantautore bergamasco Cato.

Giovedì 11 dicembre alle 21 nell’Auditorium Modernissimo di Nembro è in programma il concerto di Danilo Sacco.

Appassionato di John Mellencamp, Tom Petty and The Heartbreakers e Joe Jackson, Sacco ha una predilezione esclusiva per Peter Gabriel. Dopo aver militato in alcune band musicali, nel 1993, entra a far parte dello storico gruppo dei Nomadi, al posto del fondatore e carismatico cantante scomparso Augusto Daolio. Nel 2012 esce il disco solista “Un altro me”, che Danilo porta in giro incessantemente con ottimi riscontri. Dopo il tour teatrale e il nuovo singolo-videoclip “Non ho che te”, esce anche il libro “Come polvere nel vento” in cui racconta la sua storia. Il 6 giugno 2014 esce il nuovo album “Minoranza rumorosa”, anticipato dall’omonimo singolo e videoclip.

Il concerto di Danilo Sacco sarà aperto dal cantautore bergamasco Cato. Nelle sue canzoni l’artista mescola pop, rock, blues, funk e soul. Il primo ep, ancora in trio, è del 2010, si intitola “Oceano di sogni” e dà la possibilità a Cato di intraprendere un’intensa attività live che non avrà mai un attimo di sosta fino ad oggi. Nel 2012 è la volta del singolo “Princess” che lo porta con Andrea Castelli alla batteria e Diego Bernardi al basso a suonare anche in Svizzera. A metà 2014 esce il primo disco sulla lunga distanza intitolato semplicemente “Cato” e accompagnato dal videoclip “Accendimi” realizzato da Alessandra Beltrame.

Il prezzo del biglietto è di 15 €. Per informazioni: info@geomusic.it www.geomusic.it tel. 035732005.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.