BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al Capitol in anteprima “Pride”, film sui diritti negli anni della Thatcher

Mercoledì 10 dicembre al cinema Capitol di Bergamo arriva l’anteprima del film drammatico “Pride”, incentrato sulla battaglia di gay e minatori contro la Thatcher.

Mercoledì 10 dicembre al cinema Capitol di Bergamo arriva l’anteprima del film drammatico “Pride”, incentrato sui diritti nel Regno Unito ai tempi della presidenza Margaret Thatcher. L’appuntamento è alle 21, con proiezione unica, in sostituzione del film "Trash".

Allo stesso tempo esilarante e commovente, la pellicola si presenta come un “Full Monty” engagé sulla battaglia di gay e minatori contro l’allora Primo Ministro Margaret Thatcher. Vincitrice della Queer Palm al Festival di Cannes 2014, verrà distribuita nelle sale cinematografiche da giovedì 11 dicembre.

Firmata da Matthew Warchus, ha una durata di 117 minuti e nel cast annovera i nomi di Bill Nighy, Dominic West, Andrew Scott, Imelda Staunton, George MacKay, Ben Schnetzer, Freddie Fox e Sophie Evans.

La trama è ambientata nell’estate 1984, quando Margaret Thatcher è al potere e l’Unione nazionale dei minatori (NUM) è in sciopero. Al Gay Pride di Londra, un gruppo di attivisti gay e lesbiche decide di raccogliere fondi per sostenere le famiglie dei minatori in sciopero. Ma c’è un problema. L’Unione sembra imbarazzata a ricevere il loro sostegno. Ma gli attivisti non si scoraggiano. Decidono di ignorare l’Unione e andare direttamente dai minatori. Identificano un villaggio di minatori nel più profondo Galles e partono con un mini bus per fare la donazione personalmente. E così comincia la straordinaria storia di due comunità apparentemente aliene che formano una partnership sorprendente e infine trionfante.

Il cinema Capitol è a Bergamo in via Tasso, 41. Ai primi 15 spettatori che acquisteranno un biglietto alla cassa del cinema, in omaggio una T-Shirt promozionale del film.

Per avere ulteriori informazioni è possibile hiamare il numero 035248330.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.