BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Ora con me è l’angoscia” A Fontanella incontro con Massimo Recalcati

Giovedì 11 novembre a Fontanella è in programma un incontro con Massimo Recalcati sul tema “Ora con me è l'angoscia, nessuno aiuta, sono disperato” (Sal 22, 12). Un'iniziativa firmata "Molte fedi sotto lo stesso cielo".

A Fontanella è in programma un incontro con Massimo Recalcati sul tema “Ora con me è l’angoscia, nessuno aiuta, sono disperato” (Sal 22, 12). L’appuntamento è giovedì 11 dicembre alle 20.30 al locale Priorato Rettoria di Sant’Egidio.

Massimo Recalcati è tra i più noti psicoanalisti lacaniani in Italia. Il suo lavoro teorico sull’insegnamento di Jacques Lacan e le sue ricerche cliniche sulla Psicopatologia contemporanea, in particolare sull’anoressia, la bulimia e i disturbi alimentari, sono diventati punti di riferimento e di formazione stabili e riconosciuti. La sua attività scientifica si è articolata in alcune direttrici tematiche fondamentali: studi su Lacan, studi sul padre, studi su politica e disagio della civiltà contemporanea. Collabora con diverse riviste specializzate italiane e internazionali e con le pagine culturali de La Repubblica. Il suo ultimo libro è “Non è più come prima. Elogio del perdono nella vita amorosa” edito da Raffaello Cortina Editore.

L’iniziativa rientra tra le proposte di “Molte fedi sotto lo stesso cielo”, ciclo di eventi organizzato dalle Acli di Bergamo per promuovere la convivialità delle differenze.

L’ingresso è gratuyito fino ad esaurimento posti, con prenotazione obbligatoria, attraverso la segreteria organizzativa delle Acli provinciali, in via San Bernardino 59, chiamando il numero 035.210284 oppure inviando un’email a moltefedi@aclibergamo.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gigi

    allegria !