BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Malintenzionati nel sottopasso della stazione, il Comune intervenga”

La Lega Nord ha presentato un'interrogazione per chiedere all'amministrazione comunale di intervenire per limitare il degrado nel sottopasso della stazione che porta da piazzale Marconi a via Gavazzeni. L'attraversamento dello scalo ferroviario è utilizzato da migliaia di studenti e pendolari ogni giorno. “La parte di sottopasso gestita dal Comune di Bergamo presenta condizioni allarmanti per quanto riguarda l’ordine pubblico e la pulizia infatti durante la giornata".

Più informazioni su

La Lega Nord ha presentato un’interrogazione per chiedere all’amministrazione comunale di intervenire per limitare il degrado nel sottopasso della stazione che porta da piazzale Marconi a via Gavazzeni. L’attraversamento dello scalo ferroviario è utilizzato da migliaia di studenti e pendolari ogni giorno. “La parte di sottopasso gestita dal Comune di Bergamo presenta condizioni allarmanti per quanto riguarda l’ordine pubblico e la pulizia infatti durante la giornata, negli orari non di punta, stazionano frequentemente malintenzionati e vagabondi – si legge nel documento sottoscritto dal capogruppo del Carroccio Alberto Ribolla -. Si sono già verificati alcuni episodi di disturbo e di borseggiamento, sono inoltre presenti diverse siringhe sia nella zona verso via Gavazzeni, sia nei pressi delle uscite di emergenza. Considerato che il sottopasso è utilizzato principalmente da giovani studenti che si recano nella scuole dei plessi scolastici di via Gavazzeni e di via Europa, chiediamo all’amministrazione di sapere come intenda intervenire affinché sia garantita maggiore sicurezza nel sottopasso, se non intenda coordinare la presenza di forze dell’ordine e dei volontari delle associazioni affinché possano vigilare maggiormente all’interno del sottopasso, anche negli orari non di punta, se non intenda contattare Aprica S.p.a., società che gestisce il servizio di ritiro rifiuti, affinché possa programmare maggiori passaggi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Luisella

    sono stanca di vedere alla stazione autoline e dintorni ubriaoni urinare defecare, vomitare ubriacarsi, ma dove stanno i controlli di Pubblica sicurezza delle ASL e chi deve garantire Sicurezza per salute e altro

  2. Scritto da Alberto

    La stazione di Bergamo, inclusi sottopassi e spazi esterni, è uno schifo autentico per incuria, sporcizia e presenza di decine di personaggi quantomeno poco raccomandabili.

  3. Scritto da angelo

    L’an pasàt i gh’era mia, nè?
    Alà fiabe della lega!

  4. Scritto da Leghi

    Dove sonoi controlli ? basta vedere gente sbandata padrona assoluta del territorio, stazione abbandonata nela schifezza più squallida