BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’ex atalantino Troisi e il “cucchiaio” capolavoro Guarda il video del gol

L'attaccante australiano è stato il grande protagonista del match tra il Club Bruge e lo Zulte Waregem: il suo spettacolare gol da metà campo in queste ore sta facendo il giro del mondo.

Più informazioni su

Chi si ricorda di James Troisi? Sì, proprio lui, l’attaccante australiano arrivato a Bergamo come parziale contropartita nell’ambito dell’affare che nell’estate del 2012 ha portato Manolo Gabbiadini alla Juventus. Carico di aspettative e buoni propositi, Troisi in maglia atalantina è stato un vero e proprio flop, con l’unica stagione disputata sotto l’ombra delle Mura venete chiusa con il misero bottino di sei presenze e zero gol all’attivo.

Oggi l’ex nerazurro milita nel campionato belga, acquistato in prestito dopo un’ottima stagione in terra australiana (35 partite e 15 gol con la maglia del Melbourne Victory) dal Zulte Waregem. Domenica Troisi è balzato agli onori della cronaca per un gol letteralmente spettacolare, un "cucchiaio" geniale da metà campo che ha battuto il connazionale Mat Ryan che difende i pali del Club Bruge. Lo Zulte dell’attaccante australiano alla fine ha perso 2-1, ma per Troisi, quella del 7 dicembre 2014, è stata una domenica da ricordare.

Ecco il magnifico gol dell’ex atalantino Troisi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gigi

    non condivido l’ eccessivo clamore dato a questo genere di gol ( tipo Vieri col Siena anni fa ) . Il calcio e’ gioco di squadra, questo e’ anticalcio, allora potrebbe provare anche il portiere con la rimessa da fondo. Per quanto riguarda Troisi nessun rimpianto, dopo questo gol ritornera’ nell’ anonimato.