BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv dell’8 dicembre Su La7 e Rete4 speciali inchiesta Mafia Capitale

Per la prima serata in tv, a tenere banco è l’inchiesta sui rapporti tra mafia, politica e affari a Roma. Su questo argomento, andranno in onda puntate speciali di “Piazzapulita” su La7 e di Tg4 – Quinta colonna “Roma, la grande schifezza” su Rete4. Nel palinsesto degli altri canali spiccano la fiction “Francesco” su RaiUno e il film commedia “Lezioni di cioccolato 2” su Canale5. Ecco tutti i programmi.

A tenere banco in prima serata tv è l’inchiesta sui rapporti tra mafia, politica e affari a Roma. Su questo argomento, andranno in onda puntate speciali di “Piazzapulita” su La7 e di Tg4 – Quinta colonna “Roma, la grande schifezza” su Rete4.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano la prima puntata della fiction “Francesco” su RaiUno e il film commedia “Lezioni di cioccolato 2” su Canale5. Da segnalare, infine, il varietà “La papera non fa l’eco” su RaiDue, “Amore criminale” su RaiTre, il film commedia “Johnny english – La rinascita” su Italia1 e il film biografico “La vie en rose” su La7D.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 la prima delle due puntate della fiction “Francesco”, con Mateusz Kosciukiewicz , Sara Serraiocco e Vinicio Marchioni. Il protagonista, Francesco (Mateusz Kosciukiewicz) è un ragazzo pieno di vita, sempre allegro. Appartiene a una famosa famiglia di ricchi mercanti di stoffe di Assisi. Diventato adulto, Francesco si sente portato per la guerra e l’avventura, ma il destino ha in serbo per lui una svolta inaspettata. Viene chiamato da Dio ad abbracciare la fede: lascia così le sue ricchezze, che dona ai poveri, e sceglie di vivere avvicinandosi quanto più possibile al vero significato del messaggio di Gesù. La seconda e ultima puntata della fiction andrà in onda domani sera (martedì 9 dicembre, ndr).

– Su RaiDue, alle 21.10 l’ultima puntata del varietà “La papera non fa l’eco”, condotto da Max Giusti. Il programma è dedicato alla scienza: nel corso della puntata, alcuni ospiti sono chiamati a partecipare, davanti a una squadra di scienziati, a esperimenti scientifici curiosi e spettacolari. Vengono poi proposti filmati scientifici che possono incuriosire e dimostrare, per esempio, come i piccioni riconoscano i visi umani. In ogni puntata il pubblico può porre curiose domande a sfondo scientifico: gli scienziati presenti in studio risponderanno a tutti i quesiti, anche i più bizzarri.

– Su RaiTre, alle 21.05 l’ultima puntata di “Amore criminale”, condotto da Barbara De Rossi. Storie di donne che attraverso l’amore sono andate incontro alla morte. Ricostruzioni, materiale documentaristico, testimonianze dirette.

– Su Rete4, alle 21.15 va in onda “Tg4 speciale – Roma, la grande schifezza”, presentato dalla redazione del Tg4 e “Quinta colonna”. A condurre la serata, Paolo Del Debbio, che metterà a fuoco i retroscena dello scandalo che ha investito Roma nei giorni scorsi. Del Debbio, attraverso documenti esclusivi, interviste inedite e ospiti in studio cercherà di fare chiarezza su quanto sta accadendo nel sottobosco politico romano.

– Su Canale5, alle 21.10 il film commedia “Lezioni di cioccolato 2”, con Luca Argentero, Angela Finocchiaro e Vincenzo Salemme. Le strade di Mattia e Kamal hanno preso direzioni diverse: l’uno è tornato all’edilizia ma senza ottenere grandi appalti, l’altro ha aperto la tanto agognata cioccolateria senza però vedere l’ombra di un cliente. Ma i due ex amici sono destinati ad incrociarsi di nuovo. Kamal ha in mente un nuovo progetto sul cioccolato e Mattia, stanco dell’edilizia, vuole assolutamente farne parte, anche a costo di doversi fingere nuovamente egiziano. Kamal però non si fida e non ne vuole sapere, soprattutto ora che sua figlia Nawal è tornata da un periodo di studi all’estero e l’ultima cosa che vuole è che incontri uno sciupafemmine come Mattia.

– Su Italia1, alle 21.10 il film commedia “Johnny english – La rinascita”, con Rowan Atkinson e Richard Skiff. Il protagonista, Rowan Atkinson torna e veste i panni dell’agente segreto più maldestro che esista. Questa volta la goffa spia sarà alle prese con una ragnatela di cospirazione che corre per tutto il Kgb, la Cia e persino l’Mi-7, minacciando l’incolumità del primo ministro Cinese…

– Su La7, alle 21.10 va in onda una puntata speciale del talk-show “Piazzapulita”, condotto da Corrado Formigli. Questa sera verrà proposto un reportage esclusivo del giornalista e conduttore della trasmissione da Kobane, città siriana assediata dall’Isis, da cui partono i profughi; quegli stessi profughi che poi rischiano di diventare un business per la criminalità organizzata. Nella puntata, quindi, ci sarà modo di parlare anche degli sviluppi dell’inchiesta denominata Mondo di mezzo e discutere degli ultimi aggiornamenti riguardanti i fatti di Roma. Nel corso della puntata, intitolata “Dentro Kobane”, così come il reportage che il conduttore ha girato con Sirio Timossi, fra gli ospiti in studio per discuterne, è annunciata la presenza di Matteo Orfini (Partito Democratico), l’imprenditore Alfio Marchini, Maurizio Gasparri (Forza Italia), il direttore del Tg3 Bianca Berlinguer, il direttore della versione on-line de “Il Fatto quotidiano”, ilfattoquotidiano.it, Peter Gomez e il giornalista Paolo Mondani.

– Su La7D, alle 21.10 il film biografico “La vie en rose”, con Marion Cotillard, Jean Paul Rouve e Pascal Greggory. Dall’infanzia alla fama, dal trionfo alla disperazione, da Belleville a New York, la straordinaria vita di Edith Piaf. Il racconto autentico del suo incredibile destino offre uno sguardo nell’anima dell’artista e nel cuore della donna. Personale, intensa, fragile e indistruttibile, pronta ad affrontare qualsiasi sacrificio per la sua arte, vogliate accogliere come merita la più immortale fra tutte le cantanti …

– Su Mtv, alle 21.10 il film commedia “Old school”, con Luke Wilson e Will Ferrell. Alle soglie dei trent’anni la vita di Mitch, Frank e Beanie è arrivata ad un bivio. I tre amici, infatti, devono decidere se diventare adulti oppure continuare a ‘spassarsela’ come ai tempi del College. Certo è che mettere a paragone tra loro da un lato matrimonio, lavoro, figli e dall’altro donne, divertimento e piaceri della gioventù sembra proprio essere una battaglia persa.

– Su Rai4, alle 21.10 il film di avventura “Hero”, con Jet Li. Più di duemila anni fa la Cina era divisa in sette regni che si combattevano tra loro senza tregua portando le popolazioni allo stremo. Durante il periodo dei cosiddetti Stati Guerrieri, il re di Qin era il più determinato tra i sovrani a conquistare tutta la Cina per diventarne il Primo Imperatore. Per questo numerosi killer, eroi solitari, avevano tentato nel tempo di colpirlo. Ma lui – che ne temeva sopratutto tre: Spada Spezzata, Neve che vola e Cielo – aveva promesso denaro e un’udienza con lui a chiunque li avesse sconfitti. Un giorno arrivò al palazzo Senza Nome recando le armi leggendarie di tutti e tre. Su richiesta del sovrano raccontò come era riuscito a vincerli ma il re aveva una storia diversa…

– Su Rai5, alle 21.20 teatro “Otello”, con Vittorio Gassman, Salvo Randone, Anna Maria Ferrero, Mario Feliciani, Osvaldo Ruggeri e Massimo De Frankovich. Regia Claudio Fino – Traduzione Salvatore Quasimodo – Musiche Fiorenzo Carpi. Tra il 1956 e il 1957 fu curata una versione dell’Otello sia Teatrale che Televisiva che vedeva protagonisti Vittorio Gassman e Salvo Randone nei due ruoli principali. Il successo fu talmente grande che ancor oggi, nessuno ricorda un’edizione di pari valore. L’interpretazione dei due protagonisti è straordinaria e quel che più lascia stupefatti è che nel corso delle recite Gassman e Randone si alternavano nel personaggio di Otello e di Jago con estrema naturalezza, colorando ogni volta diversamente la gelosia di pelle dell’uno, l’invidia di testa dell’altro. Il protagonista, Otello è un generale moro, al servizio della repubblica veneta, al quale è stato affidato il compito di comandare l’esercito veneziano contro i Turchi nell’isola di Cipro. All’inizio del dramma, Otello parte da Venezia in compagnia di Desdemona, la moglie sposata in gran segreto, e del luogotenente Cassio. All’arrivo, scoprono che la flotta turca è stata distrutta dalla tempesta. L’infido alfiere Iago tenta in vari modi di far destituire Cassio, riuscendoci infine con uno stratagemma. Con l’ignara complicità della moglie Emilia, Iago fa arrivare un prezioso fazzoletto di Desdemona tra le mani di Cassio, convincendo Otello (che lo osserva di nascosto su consiglio di Iago) del tradimento di Desdemona. Le false difese di Cassio da parte di Iago e le sue studiate reticenze sono la parte centrale dell’opera di persuasione che sfocia nella furia cieca del Moro. Otello uccide Desdemona nel letto nuziale, travolto dalla gelosia. Nell’immediato epilogo, Emilia rivela che la tresca di Desdemona era soltanto un’invenzione del marito Iago, il quale freddamente la uccide seduta stante. Otello, preso dal rimorso, a sua volta si toglie la vita. Iago infine viene portato via, condannato a subire tortura. Cassio, invece, prende il posto di Otello.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il film thriller “Angeli e demoni”, con Tom Hanks, Ewan McGregor e Ayelet Zurer. La squadra dietro al fenomeno globale Il Codice Da Vinci ritorna nell’attesissima pellicola Angeli & demoni, basata sul fortunato romanzo di Dan Brown. Tom Hanks riprende il ruolo di esperto di religioni di Harvard Robert Langdon, che ancora una volta scopre che delle forze antiche non si fermano davanti a nulla, neanche l’omicidio, pur di raggiungere i loro obiettivi. A dirigere il film c’è sempre Ron Howard, in una pellicola prodotta da Brian Grazer, Ron Howard e John Calley. La sceneggiatura è di Akiva Goldsman e David Koepp. Langdon scopre le prove della rinascita di un’antica confraternita segreta conosciuta come gli Illuminati, la più potente organizzazione sotto copertura della Storia, e deve anche fronteggiare un pericolo mortale per la sopravvivenza del nemico più disprezzato da questa confraternita: la Chiesa cattolica. Quando Langdon apprende che manca poco all’esplosione di una bomba piazzata in Vaticano dagli Illuminati, arriva in aereo a Roma, dove si allea con Vittoria Vetra, una bellissima ed enigmatica scienziata italiana. Imbarcandosi in una caccia senza soste e piena d’azione attraverso cripte sigillate, catacombe pericolose, cattedrali abbandonate e anche nel cuore della tomba più riservata sulla faccia della Terra, Langdon e Vetra seguono una scia di indizi risalenti a quattrocento anni prima , composti da simboli antichi, che rappresentano l’unica speranza di sopravvivenza per il Vaticano.

– Su La5, alle 21.10 il film drammatico “In cerca di amore”, con Janet McTeer e Kimberly Brown. La protagonista, Mary Jo (Janet McTeer) è una donna inquieta, mai ferma nello stesso posto, sempre in mano all’uomo sbagliato ed alla ricerca di quello giusto. Sua figlia Ava (Kimberly Brown) non ne può più, vorrebbe solo fermarsi e mettere radici da qualche parte. Madre e figlia on the road, costantemente in viaggio nel sud degli Stati Uniti, ed ora, ennesima tappa, alla volta di San Diego. Tratto dalle memorie della scrittrice (ed ex modella) Angela Shelton, il film è stato girato dall’ex marito di lei, impegnato anche nel ruolo del cattivo. Al suo debutto cinematografico, la straordinaria attrice teatrale Janet McTeer ha meritatamente raccolto per la sua superba interpretazione una nomination all’Oscar come migliore attrice protagonista.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film western “Il grande paese”, con Gregory Peck e Jean Simmons. Un’invincibile inimicizia tiene divisi da anni i due più grandi allevatori di San Rafael, nel Texas, il maggiore Terril e Rufus Hannassey: i due avversari si contendono il possesso di un pezzo di terra che separa le loro proprietà, dove scorre l’unico corso d’acqua della zona. La proprietaria di questa terra così ambita è Julie Maragon, la maestrina del villaggio, che è amica di Patricia, figlia del maggiore Terril: nonostante le offerte che le vengono fatte, la ragazza rifiuta di vendere la sua terra. Un giorno arriva a San Rafael James McKay di Baltimora, che dovrebbe sposare Patricia. Il giovane non ama la violenza e condanna l’odio; ma il suo atteggiamento gli attira la fama di vigliacco e la stessa Patricia è delusa e non si sente più attratta verso il suo fidanzato. Nel tentativo di metter pace tra i due vecchi contendenti, James va a trovare Julie e la convince a vendergli il terreno, dopo averle promesso che permetterà a tutti gli allevatori di far abbeverare nel corso d’acqua le loro mandrie. Accade però che Julie viene fatta rapire dagli Hannassey, che vogliono impossessarsi della sua terra. In suo aiuto accorre Terrill con i suoi uomini; ma James, per evitare un sanguinoso conflitto, va solo da Hannassey e riesce a far capire al vecchio quanto sia assurdo il suo comportamento. Il vecchio Rufus decide quindi di risolvere la questione affrontando da solo il maggiore: tra i due uomini ha luogo uno scontro a fuoco, nel quale entrambi periscono. La pace ritorna nel paese e James troverà in Julie la sua stessa condanna della violenza…

– Su Rai Premium, alle 21.10 la replica della fiction “Squadra omicidi Istanbul”. Protagonista della serie, ambientata ad İstanbul, è l’Ispettore Mehmet Özakın, che si trova ad affrontare degli intricati casi di omicidio che avvengono nella città.

– Su RaiSport1, dalle 19.50 “Basket: Campionato italiano serie A 2014/2015 9a giornata: Pasta Regia Caserta – Dolomiti E. Trento”. A seguire, alle 22 il talk-show sportivo “Il processo del lunedì”, dedicato al confronto sulla giornata del campionato di calcio di Serie A appena giocata.

– Su RaiSport2, alle 21 “Pugilato: Campionati Italiani Elite maschili – Finali”.

– Su Iris, alle 21 il film thriller “Eroe per caso”, con Dustin Hoffman e Andy Garcia. In una notte di diluvio a Chicago, Dustin Hoffman, ladruncolo sfortunato e cialtrone, è il solo ad assistere al precipitare d’un aereo sulla città. Senza precisi motivi, contro ogni sua volontà e abitudine ("non farsi notare" è il suo motto), d’istinto e sacramentando penetra nell’aereo già in fiamme, salva la vita a diverse persone, ruba una borsetta, si eclissa, chiede un passaggio al mite alcolizzato Andy Garcia raccontandogli tutta l’avventura e se ne torna a casa. Tra i passeggeri salvati nel disastro c’è la smaniosa telereporter Geena Davis, che si mette in telecaccia dell’eroe sconosciuto.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del varietà “Le Iene”, condotto da Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa’s band. Programma di comicità, ma anche inchieste e reportage.

– Su Top Crime, alle 21.05 il telefilm “Covert affairs”, con Piper Perabo e Christopher Gorham. Washington. Annie Walker è una giovane ragazza che, per cercare di dimenticare una scottante delusione amorosa, decide di arruolarsi nella Cia. Un mese prima della fine del suo addestramento, quando è ancora una recluta inesperta ed impreparata sotto molti punti di vista, viene sorprendentemente promossa ad agente operativo sul campo. I suoi superiori motivano questa scelta per via della sua perfetta padronanza con le lingue straniere, ma in realtà la sua promozione è dovuta esclusivamente al fatto che conosce molto bene un pericoloso ricercato a cui l’agenzia sta dando la caccia: Ben Mercer, il suo ex fidanzato, proprio l’uomo che, lasciandola, è stato la causa scatenante che l’ha spinta ad entrare nell’agenzia, e di cui la ragazza ignora il lato criminale. Annie viene tenuta all’oscuro di ciò dai suoi nuovi capi Joan ed Arthur Campbell, i quali contano di "sfruttare" Annie a sua insaputa per arrivare a Ben. Per aiutarla nella sua nuova vita da spia, l’agenzia le affianca Auggie Anderson, un agente che ha perso l’uso della vista in missione, il quale fa da guida ad Annie in un mondo dove è guardata con diffidenza, e dove deve ancora dimostrare le sue qualità.

– Su Real Time, alle 21.10 il reality "Extreme makeover. Diet edition". Al centro del programma, il difficile percorso di miglioramento del proprio aspetto e, in molti casi, della propria vita.

– Su RaiStoria, alle 20.45 “Il tempo e la storia Gli arabi e la scienza”. A chi dobbiamo il concetto “moderno” di cura medica? Al mondo arabo e a un personaggio in particolare: Avicenna, medico, filosofo, matematico dell’XI secolo. Un personaggio simbolo del rapporto tra Arabi e scienza, al centro de “Il Tempo e la Storia”, il programma di Rai Cultura in onda questa sera. Ospite di Massimo Bernardini, il professor Alessandro Vanoli che sintetizza così il ruolo di Avicenna: “È un peccato che non si studi la storia della medicina – spiega – perché si capirebbe che fino ad un certo momento il nostro corpo è fatto di umori, mentre poi ad un certo punto il nostro corpo, con Avicenna, diventa fatto di cose meccaniche e aggiustabili. Quindi il corpo umano diventa curabile”. In primo piano, un viaggio di sei secoli – dall’Ottavo al Tredicesimo – negli studi del mondo arabo: matematica, astronomia, chimica, medicina, filosofia e molto altro. Un periodo compreso tra la nascita della “Casa della Sapienza”, a Baghdad, e la distruzione della città, nel 1258, per mano delle truppe mongole. “Baghdàd – spiega Vanoli – nasce con un progetto politico più che religioso che alludeva all’avvicinarsi al potere e lo svilupparsi della Casa della Sapienza è parte di questo progetto. Ma abbiamo pochissimi documenti e pochi storici hanno un’idea veramente chiara di che cosa fosse…”. Obiettivo, inoltre, sull’evoluzione della scienza nel mondo arabo, il suo eclettismo, i rapporti con l’eredità greca e il mondo occidentale, i legami tra religione e scienza.

– Su Italia2, alle 21.10 il film horror “La maschera di cera”, con Robert Richard. Quello che per sei amici doveva essere un tranquillo fine settimana di vacanza, si rivela presto una terrificante lotta per la salvezza.

– Su Dmax, alle 21.10 ”Dynamo – Magie impossibili”. Dynamo, l’illusionista che ha stregato il mondo con le sue magie shock arriva su Dmax. Per lui nulla, ma proprio nulla è impossibile: lo vedremo nel suo spettacolo.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.