BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da “Scemo & + scemo 2” a “La via dei ninja” Al cinema in settimana

La programmazione delle sale cinematografiche di Bergamo e provincia in settimana è caratterizzata dalla proiezione del film commedia “Scemo & + scemo”, con Jim Carrey, Jeff Daniels e Laurie Holden. In calendario non mancano, poi, i titoli del momento come “Scusate se esisto!”, Ogni maledetto Natale” e “Naruto – La via dei ninja”. Ecco tutte le pellicole che si possono vedere nei cinema della Bergamasca in settimana.

A caratterizzare la programmazione delle sale cinematografiche di Bergamo e provincia in settimana è la proiezione del film commedia “Scemo & + scemo”, con Jim Carrey, Jeff Daniels e Laurie Holden.

In calendario non mancano, poi, i titoli del momento come “Scusate se esisto!”, Ogni maledetto Natale” e “Naruto – La via dei ninja”, “Magic in the moonlight”, “Un amico molto speciale”, “I pinguini di Madagascar” e “Hunger games – Il canto della rivolta – Parte I”.

Tra gli eventi, da segnalare l’uscita speciale di “Matisse – La grande arte al cinema” martedì 9 dicembre e di “Quadrophenia” mercoledì 10 dicembre.

Da annotare, infine, mercoledì 10 dicembre all’auditorium Lab80 di Piazza Libertà a Bergamo, la proposta del film satirico “Tempi moderni” di e con Charlie Chaplin, nella versione restaurata da Cineteca di Bologna al laboratorio "L’Immagine ritrovata" in collaborazione con Criterion Collection.

Ecco tutte le pellicole che si possono vedere nei cinema della Bergamasca in settimana.

LUNEDI’ 8 DICEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“Torneranno i prati”, 80min – Drammatico – Doppiato, alle ‎14:30, alle ‎16:30, alle ‎18:30, alle ‎20:30 e alle ‎22:30‎;

“Due giorni una notte”, 95min – Drammatico – Doppiato, alle ‎14:30, alle ‎16:30, alle ‎18:30, alle ‎20:30 e alle ‎22:30‎;

“Trash”, 115min – Thriller – Doppiato, alle 15:30, alle ‎17:45, alle ‎20:15 e alle ‎22:30‎.

CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416

“Scusate se esisto!”, 106min – Commedia – Doppiato, alle 21;

“Ogni maledetto Natale” 96min – Commedia – Doppiato, alle ‎16:30, alle ‎18:30 e alle ‎21;

“I pinguini di Madagascar”, 92min – Animazione – Doppiato, alle ‎14:30, alle ‎16:30 e alle ‎18:30‎;

“Il mio amico Nanuk”, 98min – Avventura – Doppiato, alle 14:30.

MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339

“Magic in the moonlight”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 15, alle 17, alle 19 e alle 21;

“Viviane”, 115minm – Drammatico – Doppiato, alle 15:30, alle 17:45 e alle 20:45.

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760

“Interstellar”, 168min – Fantascienza – Doppiato, alle 15, alle 18 e alle 21.

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868

“Scusate se esisto!” (promozione: ingresso ridotto a 4 euro), 106min – Commedia – Doppiato, alle 21;

“I pinguini di Madagascar”, 92min – Animazione – Doppiato, alle ‎15 e alle 17:45.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“Naruto – La via dei ninja”, 110min – Animazione – Doppiato, alle 14:30, alle 17:15 e alle 20:15;

“Magic in the moonlight”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 14:40, alle 17:15, alle 20:10 e alle 22:30;

“Un amico molto speciale”, 80min – Commedia – Doppiato, alle 15, alle 17:30, alle 20:40 e alle 22:20;

“Scemo & + scemo 2”, 110min – Commedia – Doppiato, alle 14:10, alle 17, alle 19:45 e alle 22:30;

“I pinguini di Madagascar”, 92min – Animazione – Doppiato, alle 14:20, alle 15, alle 17, alle 17:30, alle 20 e alle 22:30;

“Ogni maledetto Natale” 96min – Commedia – Doppiato, alle 19:30 e alle 22:40;

“Hunger games: il canto della rivolta – Parte I”, 123min – Azione – Doppiato, alle 14, alle 16:55, alle 19:50 e alle 22:45;

“Scusate se esisto!”, 106min – Commedia – Doppiato, alle 14:20, alle 17:10, alle 20 e alle 22:40;

“Il mio amico Nanuk”, 98min – Avventura – Doppiato, alle 14:30;

“La scuola più bella del mondo”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 20;

“Andiamo a quel paese”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 22:40;

“Interstellar”, 168min – Fantascienza – Doppiato, alle 17 e alle 21:45.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“I pinguini di Madagascar”, 92min – Animazione – Doppiato, alle 14:30, alle 16:20, alle 18:20, alle 20:10 e alle 22:20;

“Il mio amico Nanuk”, 98min – Avventura – Doppiato, alle 14:50 e alle 16:30;

“Hunger games: il canto della rivolta – Parte I”, 123min – Azione – Doppiato, alle 15, alle 17:30, alle 20:20 e alle 22:20;

“Trash”, 115min – Thriller – Doppiato, alle 15:10 e alle 20:20;

“Magic in the moonlight”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 15:10, alle 17:40, alle 20:10 e alle 22:30;

“Scemo & + scemo 2”, 110min – Commedia – Doppiato, alle 15:20, alle 17:40, alle 20:10 e alle 22:40;

“Ogni maledetto Natale” 96min – Commedia – Doppiato, alle 17:30 e alle 22:40;

“Scusate se esisto!”, 106min – Commedia – Doppiato, alle 18:20, alle 20:20 e alle 22:30.

CINESTAR CORTENUOVA allo shopping village “Le Acciaierie” di Cortenuova in via Trieste, 15 – 0363 992244

“Hunger games: il canto della rivolta – Parte I”, 123min – Azione – Doppiato, alle 15, alle 17:35, alle 20:10 e alle 22:40;

“I pinguini di Madagascar”, 92min – Animazione – Doppiato, alle 15, alle 16:55, alle 18:50, alle 20:45 e alle 22:30;

“I vichinghi”, 97min – Azione – Doppiato, alle 15:20 e alle 20:15;

“Magic in the moonlight”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 15:25, alle 17:35, alle 20:20 e alle 22:35;

“Naruto – La via dei ninja”, 110min – Animazione – Doppiato, alle 16 e alle 18;

“Ogni maledetto Natale” 96min – Commedia – Doppiato, alle 20:15 e alle 22:30;

“Scemo & + scemo 2”, 110min – Commedia – Doppiato, alle 15:15, alle 17:45, alle 20:10 e alle 22:35;

“Scusate se esisto!”, 106min – Commedia – Doppiato, alle 17:40 e alle 22:35;

“Un amico molto speciale”, 80min – Commedia – Doppiato, alle 15, alle 16:50, alle 18:45, alle 20:35 e alle 22:25.

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia, S.s. 498 Soncinese – 0363 688012

“I pinguini di Madagascar”, 92min – Animazione – Doppiato, alle 14:30, alle 16:30, alle 18:30 e alle 21:15;

“Magic in the moonlight”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 14:30, alle 16:30, alle 18:30 e alle 21:15;

"Hunger games: il canto della rivolta – Parte I”, 123min – Azione – Doppiato, alle 14:20, alle 16:30, alle 18:40 e alle 21:15.

CINE-TEATRO SORRISO di Gorle in via Piave, 2 – 035656962

“I pinguini di Madagascar”, 92min – Animazione – Doppiato, alle 16 e alle 20:45.

SALA EDEN a Stezzano in via Bergamo, 9 – 035 591449

“I pinguini di Madagascar” (NO 3D), ‎92min‎‎ – Animazione‎‎ – Doppiato‎, alle ‎16 e alle ‎21.

SALA DELLA COMUNITA’ AGORA’ a Mozzo in via san Giovanni Battista, 6 – 035 461699

“Hunger Games – Il canto della rivolta – Parte I”, ‎123min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle ‎15 e alle ‎21.

NUOVO CINETEATRO ALBINO in piazza san Giuliano ad Albino – 035 751490

“I pinguini di Madagascar”, ‎92min‎‎ – Animazione‎‎ – Doppiato‎, alle ‎15, alle ‎17, alle ‎19 e alle ‎21.

CINEMA TEATRO CAGNOLA a Urgnano in via Roma, 82 – 035 487 2228

“I pinguini di Madagascar” (NO 3D), ‎92min‎‎ – Animazione‎‎ – Doppiato‎, alle ‎16 e alle ‎20:30.

AUDITORIUM di Osio Sotto in via sant’Alessandro, 1a – 035 881377

“Doraemon – Il film” (NO 3D), ‎95min‎‎ – Animazione‎‎ – Doppiato‎, alle 16. ‎

MARTEDI’ 9 DICEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“Due giorni una notte”, 95min – Drammatico – Doppiato, alle ‎21;

“Trash”, 115min – Thriller – Doppiato, alle 21;

“The judge” (Film in lingua originale, con sottotitoli in italiano), 141min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416

“Scusate se esisto!”, 106min – Commedia – Doppiato, alle 18:30;

“Ogni maledetto Natale” 96min – Commedia – Doppiato, alle ‎16:30 e alle 21;

“Matisse – La grande arte al cinema”, speciale, alle 16:30, alle 18:30, alle 20:30 e alle 22:30.

MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339

“Carmina o revienta” (film in lingua originale, con sottotitoli in italiano), 75min – Drammatico – Doppiato, alle 21;

“Magic in the moonlight”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 21.

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 16.

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239

“Un borghese piccolo piccolo” (Film consigliato dallo scrittore Maurizio De Giovanni, nell’ambito del festival dei narratori italiani “Presente Prossimo”), 122min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868

“Annie Parker”, 91min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“Matisse – La grande arte al cinema”, speciale, alle 21;

“Magic in the moonlight”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 17:15, alle 20:10 e alle 22:30;

“Un amico molto speciale”, 80min – Commedia – Doppiato, alle 17:30, alle 20:40 e alle 22:20;

“Scemo & + scemo 2”, 110min – Commedia – Doppiato, alle 17, alle 19:45 e alle 22:30;

“I pinguini di Madagascar”, 92min – Animazione – Doppiato, alle 17, alle 17:30 e alle 20;

“Ogni maledetto Natale” 96min – Commedia – Doppiato, alle 19:30 e alle 22:40;

“Hunger games: il canto della rivolta – Parte I”, 123min – Azione – Doppiato, alle 17, alle 19:50 e alle 22:45;

“Scusate se esisto!”, 106min – Commedia – Doppiato, alle 17:10 e alle 22:40;

“Il mio amico Nanuk”, 98min – Avventura – Doppiato, alle 17:10;

“La scuola più bella del mondo”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 20;

“Andiamo a quel paese”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 22:40;

“Interstellar”, 168min – Fantascienza – Doppiato, alle 18 e alle 21:40.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Hunger games: il canto della rivolta – Parte I”, 123min – Azione – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“I pinguini di Madagascar”, 92min – Animazione – Doppiato, alle 20:10;

“Magic in the moonlight”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Scemo & + scemo 2”, 110min – Commedia – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Matisse – La grande arte al cinema”, speciale, alle 20:30;

“Interstellar” (Film in lingua originale con sottotitoli in italiano), 168min – Fantascienza – Doppiato, alle 21;

“Trash”, 115min – Thriller – Doppiato, alle 22:20;

“Ogni maledetto Natale” 96min – Commedia – Doppiato, alle 22:40.

CINESTAR CORTENUOVA allo shopping village “Le Acciaierie” di Cortenuova in via Trieste, 15 – 0363 992244

“I pinguini di Madagascar”, 92min – Animazione – Doppiato, alle 21:15;

“Magic in the moonlight”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 21:15;

“Ogni maledetto Natale” 96min – Commedia – Doppiato, alle 21:25;

“Scemo & + scemo 2”, 110min – Commedia – Doppiato, alle 21:05;

“Scusate se esisto!”, 106min – Commedia – Doppiato, alle 21:20;

“Un amico molto speciale”, 80min – Commedia – Doppiato, alle 21:30.

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia, S.s. 498 Soncinese – 0363 688012

“I pinguini di Madagascar”, 92min – Animazione – Doppiato, alle 21:15;

“Magic in the moonlight”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 21:15;

"Hunger games: il canto della rivolta – Parte I”, 123min – Azione – Doppiato, alle 21:15.

MERCOLEDI’ 10 DICEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“Torneranno i prati”, 80min – Drammatico – Doppiato, alle ‎21;

“Due giorni una notte”, 95min – Drammatico – Doppiato, alle ‎21;

“Trash”, 115min – Thriller – Doppiato, alle 21.

CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416

“Ogni maledetto Natale” 96min – Commedia – Doppiato, alle 21;

“Quadrophenia”, 109min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339

“Magic in the moonlight”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 21;

“Viviane”, 115minm – Drammatico – Doppiato, alle 21.

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760

“Un ragazzo d’oro”, 102min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239

“Tempi moderni” (Restaurato da Cineteca di Bologna al laboratorio "L’Immagine ritrovata" in collaborazione con Criterion Collection), 85min – Satirico – Doppiato, alle 21.

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868

“Annie Parker”, 91min – Drammatico – Doppiato, alle 21.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“Magic in the moonlight”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 17:15, alle 20:10 e alle 22:30;

“Magic in the moonlight” (Film in lingua originale con sottotitoli in italiano), 98min – Commedia – Doppiato, alle 20:30;

“Un amico molto speciale”, 80min – Commedia – Doppiato, alle 17:30 e alle 22:20;

“Scemo & + scemo 2”, 110min – Commedia – Doppiato, alle 17, alle 19:45 e alle 22:30;

“I pinguini di Madagascar”, 92min – Animazione – Doppiato, alle 17, alle 17:30 e alle 20;

“Ogni maledetto Natale” 96min – Commedia – Doppiato, alle 19:30 e alle 22:45;

“Hunger games: il canto della rivolta – Parte I”, 123min – Azione – Doppiato, alle 17, alle 19:50 e alle 22:45;

“Scusate se esisto!”, 106min – Commedia – Doppiato, alle 17:10 e alle 22:45;

“Il mio amico Nanuk”, 98min – Avventura – Doppiato, alle 17:10;

“La scuola più bella del mondo”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 20;

“Andiamo a quel paese”, 90min – Commedia – Doppiato, alle 22:40;

“Interstellar”, 168min – Fantascienza – Doppiato, alle 16:55 e alle 21:45;

“Quadrophenia”, 109min – Drammatico – Doppiato, alle 20:30.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Hunger games: il canto della rivolta – Parte I”, 123min – Azione – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“I pinguini di Madagascar”, 92min – Animazione – Doppiato, alle 20:10;

“Magic in the moonlight”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Scemo & + scemo 2”, 110min – Commedia – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Quadrophenia”, 109min – Drammatico – Doppiato, alle 20:30;

“Mary’s land – Terra di Maria”, 111min – Documentario – Doppiato, alle 21:15;

“Trash”, 115min – Thriller – Doppiato, alle 22:20;

“Ogni maledetto Natale” 96min – Commedia – Doppiato, alle 22:40.

CINESTAR CORTENUOVA allo shopping village “Le Acciaierie” di Cortenuova in via Trieste, 15 – 0363 992244

“I pinguini di Madagascar”, 92min – Animazione – Doppiato, alle 21:15;

“Magic in the moonlight”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 21:15;

“Ogni maledetto Natale” 96min – Commedia – Doppiato, alle 21:25;

“Scemo & + scemo 2”, 110min – Commedia – Doppiato, alle 21:05;

“Scusate se esisto!”, 106min – Commedia – Doppiato, alle 21:20;

“Un amico molto speciale”, 80min – Commedia – Doppiato, alle 21:30.

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia, S.s. 498 Soncinese – 0363 688012

“I pinguini di Madagascar”, 92min – Animazione – Doppiato, alle 21:15;

“Magic in the moonlight”, 98min – Commedia – Doppiato, alle 21:15;

"Hunger games: il canto della rivolta – Parte I”, 123min – Azione – Doppiato, alle 21:15.

Ecco tutte le informazioni pellicola per pellicola.

– “Torneranno i prati”. Il film racconta gli accadimenti realmente accaduti in una nottata del 1917 a un gruppo di soldati intento a combattere sul fronte Nord-Est, sull’altopiano vicentino.

– “Due giorni una notte”. Sandra ha solo un fine settimana per riuscire a convincere i suoi colleghi – con l’aiuto del marito – a sacrificare i loro bonus in modo che lei possa mantenere il suo posto di lavoro.

– “Trash”. Come ogni giorno due ragazzini di una favela di Rio scavano fra i detriti di una discarica locale e non possono immaginare che il portafoglio appena trovato cambierà le loro esistenze per sempre. Solo quando si presenta la polizia, disponibile addirittura a offrire una generosa ricompensa per la restituzione, i ragazzi, Rafael e Gardo, realizzano di avere in mano qualcosa di molto importante. Dopo aver coinvolto l’amico Rato, il trio affronta una straordinaria avventura per scappare dalla polizia e scoprire i segreti contenuti nel portafoglio.

– “Scusate se esisto!”. Dal regista Riccardo Milani, una nuova e divertente commedia con protagonista la coppia consacrata da “Nessuno mi può giudicare”: Paola Cortellesi, dopo “Un boss in salotto” e “Sotto una buona stella”, torna al cinema al fianco di Raul Bova con “Scusate se esisto!”. In questo film, Serena è un architetto dal talento straordinario. Dopo una serie di successi professionali all’estero, ha deciso di tornare a lavorare in Italia, perché ama il suo paese. Nell’avventurosa ricerca di un posto di lavoro si trova di fronte a una scelta folle, farsi passare per quello che tutti si aspettano che lei sia: un uomo…O così pare. Nel frattempo incontra Francesco. Bello e affascinante. Il compagno ideale. Se non fosse che a lui non piacciono le donne… O così pare. Tra Serena e Francesco nasce un rapporto intenso e diventano la coppia perfetta… Pronti a tutto pur di darsi una mano saranno costretti a condividere segreti e inganni perché a volte, per essere davvero se stessi, è meglio fingersi qualcun altro.

– “Ogni maledetto Natale”. Dopo il successo di Boris il trio Ciarrapico, Torre, Vendruscolo, firma una nuova commedia esilarante e sarcastica sulla forza dell’Amore e la potenza distruttiva del Natale, raccontato come il più grande incubo sociale e antropologico. Un cast d’eccezione per un ritratto "di famiglie" satirico e sentimentale. Massimo e Giulia hanno storie e vite molte diverse. Quando si incontrano però scatta il colpo di fulmine. C’è solo un problema: il Natale si avvicina minaccioso. La decisione di trascorrere le Feste con le rispettive famiglie si rivelerà un’insospettabile catastrofe dai risvolti tragicomici. Potrà il loro amore sopravvivere al Natale?

– “I pinguini di Madagascar”. I pinguini Skipper, Kowalski, Rico e Soldato vengono reclutati da Classified e la squadra "Vento del Nord" per sventare i piani del malvagio dottor Octavius Brine e salvare il mondo.

– “Il mio amico Nanuk”. Il film è un’appassionante avventura nelle sconfinate, bellissime ma ostili terre dell’Artico Canadese. Protagonisti Luke, ragazzo di 14 anni e Nanuk, un cucciolo di orso. Il giovane Luke sfiderà i pericolosi elementi naturali per riportare alla madre il piccolo orso. Lo aiuta nella difficile impresa Muktuk, guida Inuit che conosce quell’ambiente ostile. Nel rischioso viaggio fino all’estremo nord, una tempesta e il crollo di giganteschi ammassi di ghiaccio separano Muktuk da Luke e il cucciolo. Abbandonati a se stessi, i due dovranno vedersela da soli con branchi di orsi polari, iceberg giganti e una violenta tempesta. Alla fine Luke, in un percorso che lo vedrà prendere decisioni difficili, riuscirà a riportare a mamma orsa il suo cucciolo.

– “Magic in the moonlight”. L’illusionista cinese Wei Ling Soo è il più celebrato mago della sua epoca, ma pochi sanno che il suo costume cela l’identità di Stanley Crawford, uno scorbutico ed arrogante inglese con un’altissima opinione di sé stesso ed un’avversione per i finti medium che dichiarano di essere in grado di realizzare magie. Convinto dal suo vecchio amico, Howard Burkan, Stanley si reca in missione nella residenza della famiglia Catledge, in Costa Azzurra: Grace la madre, Brice il figlio e Caroline la figlia. Si presenta come un uomo d’affari di nome Stanley Taplinger per smascherare la giovane ed affascinante chiaroveggente Sophie Baker che risiede lì insieme a sua madre. Sophie arriva a villa Catledge su invito di Grace, la quale è convinta che Sophie la possa aiutare ad entrare in contatto con il suo ultimo marito e, una volta giunta lì, attira l’attenzione di Brice, che si innamora di lei perdutamente. Già dal suo primo incontro con Sophie, Stanley la taccia di essere una mistificatrice facile da smascherare. Ma, con sua grande sorpresa e disagio, Sophie si esibisce in diversi esercizi di lettura della mente che sfuggono a qualunque comprensione razionale e che lasciano Stanley sbigottito…

– “Viviane”. In Israele, non ci sono matrimonio civile e divorzio civile. Solo i rabbini possono decidere sul matrimonio e sul suo scioglimento. Ma questa soluzione è possibile solo con il pieno consenso del marito, che in ultima analisi, detiene più potere di giudici. La protagonista del film, Viviane, ha chiesto il divorzio, ma il marito Eliseo lo ha rifiutato. Viviane lotta con determinazione per la sua libertà contro la fredda intransigenza del marito e il ruolo ambiguo dei giudici.

– “Interstellar”. In un futuro imprecisato, un drastico cambiamento climatico ha colpito duramente l’agricoltura. Un gruppo di scienziati, sfruttando un "whormhole" per superare le limitazioni fisiche del viaggio spaziale e coprire le immense distanze del viaggio interstellare, cercano di esplorare nuove dimensioni. Il granturco è l’unica coltivazione ancora in grado di crescere e loro sono intenzionati a trovare nuovi luoghi adatti a coltivarlo per il bene dell’umanità.

– “Naruto – La via dei ninja”. Molto tempo fa, un misterioso ninja mascherato scatenò la Volpe a Nove Code contro il Villaggio della Foglia creando caos e distruzione. Ma il Quarto Hokage, Minato Namikaze, e sua moglie Kushina Uzumaki sigillarono il demone nel corpo del loro figlio neonato Naruto, per salvare il villaggio e sventare il piano del ninja. Anni dopo, Naruto e i suoi amici riescono a scacciare il famigerato Akatsuki, misteriosamente tornato dalla morte. Di ritorno al villaggio, i giovani ninja vengono elogiati dalle loro famiglie per aver completato una missione così pericolosa. Naruto, ricordandosi quanto si senta solo, inizia a chiedersi cosa significhi avere i genitori quando, a un tratto, una strana figura mascherata appare davanti di lui: lo stesso ninja mascherato responsabile della morte dei suoi genitori.

– “Un amico molto speciale”. È la vigilia di Natale e Antoine, sei anni, ha una sola idea in mente: incontrare Babbo Natale e fare un giro in slitta con lui tra le stelle. Così, quando Babbo Natale gli cade come per magia sul balcone, Antoine è troppo stupito per capire che sotto il classico costume rosso e bianco si nasconde in realtà un ladro intento a svaligiare gli appartamenti dei quartieri alti. Nonostante tutti gli sforzi dell’improvvisato Babbo Natale per sbarazzarsi del determinato Antoine, i due finiranno per formare un’improbabile coppia in giro per i tetti di Parigi, ognuno intento a realizzare il proprio sogno in una notte magica dove tutto può accadere…

– “Scemo & + scemo 2”. Sono passati vent’anni, ma in realtà nessuno è mai cresciuto. Lloyd e Harry sono rimasti due eterni bambini. Finché uno di loro scoprirà di avere una figlia ed insieme affronteranno un viaggio per ritrovarla, combinandone di tutti i colori…

– “Hunger games: il canto della rivolta – Parte I”. Il fenomeno mondiale di Hunger Games torna ad illuminare l’oscurità con Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte I. Katniss Everdeen (Jennifer Lawrence) si trova ora nel Distretto 13 dopo aver annientato i giochi per sempre. Sotto la guida della Presidente Coin (Julianne Moore) e i consigli dei suoi fidati amici, Katniss spiega le sue ali in una battaglia per salvare Peeta (Josh Hutcherson) e un intero Paese incoraggiato dalla sua forza.

– “La scuola più bella del mondo”. Nel film, l’attore Christian De Sica è il preside puntiglioso di una scuola media toscana nella quale giunge in visita una classe di studenti napoletani accompagnati da un eccentrico professore (Rocco Papaleo). Non tutto però sembra corrispondere al programma. Perché quando la tecnologia inganna – in questo caso basta solo che Accra, in Ghana, diventi Acerra Napoli – si genera l’equivoco che porterà confusione e tanto scompiglio.

– “Andiamo a quel paese”. Salvo e Valentino, sono due amici che rimasti disoccupati, abbandonano la grande città per rifugiarsi nel piccolo paese d’origine, Monteforte, dove la vita è meno cara ed è più facile tirare avanti. L’impatto con la nuova realtà non risulterà per nulla facile: i due si ritroveranno a vivere in un contesto diverso da quello che si erano immaginati: un paese pieno di anziani, da cui però è impossibile non poter trarne beneficio. Ogni anziano rappresenta una pensione, un bel bottino per i due disoccupati…

– “I vichinghi”. Un gruppo di predoni vichinghi, sotto il comando del giovane leader Asbjörn, salpa per la costa della Bretagna per saccheggiare Lindisfarne del suo oro. Una violenta tempesta però manda in pezzi la loro imbarcazione al largo della Scozia e lascia i vichinghi intrappolati nel territorio nemico. L’unica loro possibilità di sopravvivenza è quella di raggiungere la roccaforte vichinga di Danelage.

– “Doraemon – Il film”. Il simpatico e protettivo gatto robot, creato da Fujiko F. Fujio, che dal 1969 ad oggi diverte grandi e piccini con manga, serie, musical e video giochi e che in Italia rappresenta il cartone animato TV più seguito di sempre, approda per la prima volta sul grande schermo con una nuova avventura, in uno spettacolare 3D stereoscopico. Protagonista è sempre Nobita, un bambino di 10 anni destinato ad un futuro di insuccessi a causa della sua natura pigra a indolente. Per evitare che diventi un vero e proprio perdente, arriva in suo soccorso Doraemon, una sorta di “fratello maggiore” con il compito di aiutarlo a difendersi dai bulli Gian e Suneo e a diventare un ragazzino assennato e un adulto responsabile. Per riuscire nell’intento, Doraemon utilizza una serie di incredibili e magici gadget, i “chiusky”, che in questa occasione condurranno il gatto azzurro e il piccolo Nobita nel futuro per provare a modificare una sorte che si preannuncia non proprio felice, soprattutto sul lato sentimentale… Riuscirà Nobita a conquistare finalmente Shizuka, la dolce amica che ama da sempre e a non farsi più influenzare da Gian e Suneo?

– “The judge”. Hank Palmer è un affermato avvocato difensore di criminali. Quando torna nella piccola città d’origine per i funerali della madre, ad attenderlo trova il padre Joseph, stimato e onesto giudice, e i suoi due fratelli. Il rapporto con il padre è freddo e conflittuale, ma quando l’uomo viene accusato di omicidio, Hank decide di restare e aiutarlo difendendolo in tribunale. Il criminine di cui è accusato riguarda un omicida che lui stesso aveva condannato vent’anni prima. Il giudice non ricorda nulla e Hank è l’unico che crede nella sua innocenza.

– “Matisse – La grande arte al cinema”. Il tour guiderà gli spettatori tra le sale della mostra The Cut-outs della Tate Modern di Londra e del MoMA di New York. Ma c’è dell’altro, perché il tour cinematografico proporrà anche preziose interviste ad esperti (come il direttore della Tate, Nicholas Serota, e il direttore del MoMA, Glenn Lowry), vibranti letture dell’attore britannico Simon Russell Beale, che darà voce a Matisse, e la narrazione di Rupert Young (noto per la serie tv della BBC Merlin).

– “Carmina o revienta”. La protagonista, Carmina è una signora di 58 anni che gestisce un negozio a Siviglia dove si vendono prodotti locali. Dopo aver subito diverse rapine e non aver ottenuto sostegno da parte dell’assicurazione, Carmina inventa un modo tutto suo per recuperare i soldi persi e mandare avanti la famiglia. In attesa che arrivino i frutti del suo piano, riflette dalla cucina di casa sulla sua vita, sul lavoro e sui miracoli.

– “Un ragazzo d’oro”. La storia è quella di Davide Bias (Riccardo Scamarcio) un creativo pubblicitario col sogno di scrivere qualcosa di bello, di vero. Convive quotidianamente con ansia e insoddisfazione: per tenerle a bada, solo le pillole. Neanche la fidanzata Silvia (Cristiana Capotondi) sa come sollevarlo dalle sue insicurezze. Quando il padre, uno sceneggiatore di film di serie B, improvvisamente muore, da Milano il giovane si trasferisce a Roma dove incontra la bellissima Ludovica (Sharon Stone), un’editrice interessata a pubblicare un libro autobiografico che il papà di Davide aveva intenzione di scrivere…

– “Un borghese piccolo piccolo”. Il figlio di un impiegato statale, alla soglia della pensione, è ucciso per caso durante una rapina. Quando rintraccia l’assassino, lo rapisce senza sapere bene che farne. Monicelli e Sergio Amidei adattano il romanzo di Vincenzo Cerami, portando la commedia all’italiana a una maturità problematica mai più raggiunta.

– “Annie Parker”. Le storie di due donne, separate da migliaia di chilometri di distanza e cresciute in ambienti molto differenti, si intrecciano a poco a poco fino al momento del loro incontro, quando le esistenze di entrambe cambieranno per sempre. Annie Parker, donna dal forte temperamento e con tanta voglia di vivere, è perseguitata dal cancro sin da quando undicenne vede morire la madre per un tumore al seno. Dopo un paio di anni, la stessa sorte tocca alla sorella maggiore e, appena ventenne e sposata con Paul, anche Annie scopre di essere affetta dal primo dei tre tumori che riuscirà a sconfiggere. Marie-Claire King, invece, è una brillante ricercatrice che già ventenne si fa conoscere in tutto il mondo per la rilevanza delle sue scoperte scientifiche. Contro il parere negativo di tutti, si ostina a lavorare su un particolare progetto che la porterà a scoprire l’esistenza del legame tra il gene BRCA1 e il cancro al seno.

– “Quadrophenia”. Londra, anni ’60. Lambrette, anfetamine, parka, scontri sulle spiagge tra mods e rockers. La Gran Bretagna post bellica e la musica soul. L’esplosione di rabbia adolescenziale di una generazione che vuole provare a vivere scrivendo da sola il proprio futuro e cede infine alla disillusione. Tutto racchiuso in un film straordinario, diretto da Frank Roddam, che attinge linfa vitale e canzoni dall’omonimo album capolavoro degli Who, uno dei 10 dischi più importanti della storia del rock. Con un giovane Sting nel ruolo di Ace, uno dei protagonisti del film.

– “Mary’s land – Terra di Maria”. A metà strada fra fiction e documentario-intervista, vede come protagonista un agente segreto, appartenente alla schiera dei cristiani non praticanti, che indaga sulla vita dei convertiti di oggi che, dopo l’incontro con Maria di Nazareth, hanno deciso di dedicare tutta la loro vita a Dio. A guidarlo è una domanda: la felicità ritrovata da quella gente, prima “sazia e disperata” ed ora serena e consapevole, è davvero tale o è solo una consolazione della mente? Per questo il sottotitolo del film è nell’intrigante domanda: Realtà o finzione?

– “Tempi moderni”. Charlot, operaio alla catena, è vittima e cavia delle macchine che letteralmente lo "mangiano" e lo mandano in tilt. Perde il posto, trova lavori occasionali, se ne va con una monella. Un grande Chaplin contro la civiltà dei consumi, in anticipo di mezzo secolo sulla realtà. Un film quasi muto in piena epoca del sonoro, ma dove i rumori aggiungono significato alle immagini e le voci provengono solo da macchine e altoparlanti.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.