BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, rimonta d’oro Benalouane, Stendardo e Maxi stendono il Cesena fotogallery

I nerazzurri partono malissimo, vanno sotto di due gol ma poi si svegliano e nella ripresa completano una rimonta coi fiocchi, che salva la panchina di Colantuono e consegna a Denis e compagni tre punti che sono ossigeno vero e proprio per la classifica.

Più informazioni su

L’Atalanta ritrova tre punti e sorriso. Contro il Cesena vittoria doveva essere e vittoria è stata, senza se e senza ma. Eppure il Comunale ha tremato, eccome se ha tremato, quando pochi minuti prima dell’intervallo Defrel ha trovato due gol che sembravano dover regalare l’ennesima domenica di passione ai tifosi bergamaschi. Invece una magia di Benalouane, un gol di rapina di Stendardo e un regalo della coppia Capelli-Leali ha portato all’Atalanta tre punti di vitale importante per la classifica, mettendo ko un Cesena che, oltre alla doppietta del francese classe 1991, ha fatto poco altro.

Colantuono può dunque tirare un sospiro di sollievo: nello spogliatoio, all’intervallo, pare sia servita una strigliata di Antonio Percassi per far alzare la testa ai bergamaschi che nella ripresa sono scesi in campo con uno spirito tutto diverso. Sarà stato l’ingresso di un Bianchi indemoniato al posto di un Gomez non ancora al top, sarà stata la scintilla fatta scattare dalle parole del patron (anche se la notizia, data da Rtl 102.5, è stata seccamente smentita dal tecnico nerazzurro), sarà stato il pubblico del Comunale che, a un certo punto, non ha potuto non riservare qualche fischio diretto al campo. Sta di fatto che l’Atalanta vista nella ripresa è stata lontana parente di quella distratta e poco convinta della prima frazione, che con due sbandate clamorose ha permesso ai romagnoli di portarsi su un doppio vantaggio che poteva essere letale.

Ora la classifica fa un po’ meno paura, con il Torino messo alle spalle e con quei 14 punti che fanno respirare tutto l’ambiente nerazzurro, messo a durissima prova in questi due mesi senza vittorie.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Lella

    abbiamo fin’ora vinto 3 sole partite SVEGLIATEVI

  2. Scritto da lino

    abbiamo rischiato nuovamente, non c’è gioco

  3. Scritto da nino cortesi

    E’ stata comunque un’impresa.
    Bravi.
    Brao Nanì.