BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pugno duro della prefettura porte “semichiuse” anche per Atalanta-Cesena

La prefettura non fa sconti nemmeno per Atalanta-Cesena. Le restrizioni imposte durante la gara di Coppa Italia contro l'Avellino saranno replicate domenica.

Più informazioni su

La prefettura non fa sconti nemmeno per Atalanta-Cesena. Le restrizioni imposte durante la gara di Coppa Italia contro l’Avellino saranno replicate domenica.

Ecco il comunicato diramato dalla prefettura:

Per l’incontro di calcio Atalanta-Cesena, valido per il campionato di serie A, in programma a Bergamo il pomeriggio del 7 dicembre prossimo, il prefetto di Bergamo Francesca Ferrandino ha adottato un provvedimento recante le seguenti prescrizioni: divieto per la società Atalanta di procedere alla vendita dei tagliandi per tutti i settori dello stadio fatta eccezione per i possessori di tessera del tifoso rilasciata dalla predetta società in data antecedente al 27 novembre 2014. Obbligo per la società Atalanta di sospendere la validità di biglietti, carnet di biglietti ed abbonamenti già rilasciati per l’accesso ai settori “Curva Nord” e “Curva Sud” dello stadio ai tifosi non fidelizzati dalla stessa società. Il provvedimento è stato adottato sulla scorta degli elementi forniti dal comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive ed in base all’orientamento espresso dal questore di Bergamo ed al parere favorevole reso dai rappresentanti delle forze di polizia nel corso della riunione tecnico di coordinamento che si è svolta nella mattinata del 3 dicembre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da claudio

    E bravo il nostro Prefetto che mostra i muscoli per una partita che piu’ tranquilla non potrebbe essere dal punto di vista dell’ordine pubblico. Che ci siano dei delinquenti fra i tifosi nessuno lo nega ma vietare l’ingresso a chi non possegga la tdt mi pare troppo esagerato. Piuttosto perche’ non si era dato da fare nel vietare la trasferta ai romanisti? Ps: abbonato da 53 anni, non in curva

    1. Scritto da ElleA69

      Hai detto tutto perfettamente! Ho dovuto “rispedire al mittente” alcuni amici tedeschi che volevano venire a vedere la partita perchè non hanno ovviamente la tdt…

  2. Scritto da Jeanpaul

    Praticamente siamo una città di delinquenti. Complimenti a tutti. A Percassi che sta sempre zitto ed anche al nostro nuovo Sindaco Gori che forse dovrebbe protestare un pochino per come i veri tifosi atalantini (bergamaschi) vengono trattati.

    1. Scritto da stefano

      Non ho la tessera del tifoso, sono abbonato, ho pagato sono un vero tifoso non ho fatto nulla come tantissimi veri tifosi atalantini quindi io domenica ci saro’ staro fuori ma ci saro comunque a tifare ATALANTA