BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Storia breve”: aperto il bando per giovani autori

C'è tempo fino al 15 gennaio per partecipare alla seconda edizione del concorso letterario per giovani autori residenti nelle provincie di Bergamo, Lecco e Milano.

Per la seconda edizione del concorso letterario per giovani, il Comune di Calusco d’Adda promuove il bando “Una Storia Breve” ed è rivolto ai ragazzi nati dal 1° gennaio del 1994 al 31 dicembre 1989 per la categoria “Giovani Senior” e “Giovani Junior” per i giovani nati il 1° gennaio 1995 al 31 dicembre 1999, residenti nelle Provincie di Bergamo, Lecco e, grazie al successo dell’anno scorso, quest’anno si aggiunge anche quella di Milano.

Il bando è stato aperto il 27 ottobre e c’è tempo fino alla scadenza del 15 gennaio 2015 per presentare le opere.

I concorrenti dovranno scrivere un racconto in prosa a tema libero e consegnarlo al Comune di Calusco d’Adda, manualmente o tramite raccomandata entro le 12 di giovedì 15 gennaio.

Gli scritti saranno letti e valutati da una giuria e solo 10 racconti, per ognuna della due categorie, passeranno alla serata finale.

Per i primi 3 classificati ci saranno premi in denaro dai 300 ai 100 euro per la categoria Giovani Junior e dai 400 ai 200 per quella dei Giovani Senior.

La serata finale di premiazione si terrà al Centro Civico San Fedele di Calusco d’Adda durante la “Fiera del Libro” del mese di marzo.

I finalisti ovviamente saranno invitati alla serata per la lattura dei racconti e la premiazione. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.