BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Cola contento a metà: “La squadra mi è piaciuta, brutto lo stadio vuoto”

Il tecnico di Anzio analizza la bella vittoria dell'Atalanta sull'Avellino: "Abbiamo segnato quando ne abbiamo avuto l'occasione e amministrato nella ripresa, proprio quello che dovevamo fare. Il Comunale deserto? Un brutto spettacolo".

Più informazioni su

Può essere soddisfatto Stefano Colantuono. I suoi ragazzi contro l’Avellino hanno ritrovato gol e vittoria per un’iniezione di fiducia importante in vista della gara, delicatissima, di domenica col Cesena. Il tecnico di Anzio in sala stampa non può far altro che commentare un match che non ha visto i nerazzurri correre grossi pericoli: "Abbiamo vinto contro una buonissima squadra che in serie B sta facendo un ottimo campionato – ha esordito il Cola -. La squadra mi è piaciuta, ha giocato una bella partita segnando quando ne ha avuto l’occasione e amministrando nella ripresa. Il turnover? Mi ha soddisfatto, Biava è stato sostituito per via di un piccolo problema all’anca, ho preferito non rischiarlo. Ora pensiamo alla sfida col Cesena".

Col tecnico nerazzurro si è parlato anche del brutto spettacolo di un Comunale deserto: "E’ stato stranissimo – ha commentato -, perché solitamente, anche per gare come questa, il supporto del nostro pubblico non ci è mai mancato. Non siamo assolutamente abituati a questo clima, è un vero peccato". 

Infine una battuta su Alberto Grassi, centrocampista classe ’95 che, dopo l’esordio in serie A contro la Roma, in coppa si è rivista nella ripresa: "Il ragazzo ha personalità e ottimi mezzi – ha spiegato Colantuono -, dovrà crescere e migliorare. E’ giovane ma è comunque già strutturato: mi piace molto. Ora ha solo bisogno di giocare con continuità per maturare come si deve, ma se il suo percorso di crescita sarà quello che ha fatto vedere negli ultimi due anni, sono certo che avrà un bel futuro davanti".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Marco

    La vedo dura esser presente alle 15 del mercoledì…. oltre al gioco pietoso attuale.
    Se non si lavora, come compriamo l’abbonamento per mantenere Percassi e famiglia????

  2. Scritto da El Cid Campeador

    Spassionatamente, con il gioco che fate mi stupirei del contrario Signor Colantuono.

  3. Scritto da Luigi

    Alle 15 i tuoi ultras sono ancora tutti in cantiere! Cosa ti aspetti Colantuono?

    1. Scritto da Francesco

      ottima osservazione, peccato che ieri allo stesso orario si trovassero a Zingonia ad assistere e supportare la primavera… qualcosa non quadra.

      1. Scritto da il solito

        era per protesta infatti, ma tu come sempre non l’ hai capito

        1. Scritto da Francesco

          Hai ragione ancora tu. Protestavano per il campo che era di un verde che non è piaciuto agli ultras. Vaglielo a spiegare alla gente…

      2. Scritto da Livio

        qui non siamo aRoma, qui qulcuno ancora lavora, I Sostenitori che si trovavano a Zingonia, o Sono in gran Parte Studenti o Sono poveri disoccupati o sono in ferie , poi speriamo continuino a disertare lo stadio Noi ci meritiamo solo questo visto che Tiriamo la caretta d’italia, saranno tutti soldi risparmiati