BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Foppa, che batosta Una super Rebecchi passa 3-0 a Bergamo

Le campionesse d'Italia di Piacenza al PalaNorda impongono un 3-0 che non lascia spazio a repliche. Per le rossoblù una domenica da dimenticare: in infermeria si aggiungono a Blogejevic anche Loda e Radecka. E mercoledì arriva l'insidiosa trasferta di Modena.

Più informazioni su

Una sconfitta e due nuovi infortuni. Si chiude così la domenica della Foppapedretti che riceveva le campionesse d’Italia della Nordmeccanica Rebecchi Piacenza. Una giornata senza fortuna, che ha visto Sara Loda e Milena Radecka lasciare il campo doloranti (per entrambe si parla di infortunio al menisco) e il match finire in tre set a favore delle ospiti.

C’era curiosità per scoprire come si sarebbe ridisegnata la Foppapedretti costretta a fare a meno dell’infortunata Blagojevic. Al fischio iniziale si toglie il velo al sestetto: Loda, Paggi, Melandri, Radecka, Plak, Sylla e il libero Merlo. Piacenza con Sorokaite, Dirickx, Leggeri, Van Hecke, Angeloni, Wilson e il libero Carocci. Le squadre procedono appaiate per i primi dieci punti, poi Piacenza dà lo strappo fino al time out tecnico che arriva sul 6-12. Mambelli si alterna a Sylla in fase di ricezione, ma Piacenza prende il largo e va fino al 15-25. Nel secondo set si parte a formazioni invariate e con lo stesso copione. Sul 9-10 Lavarini gioca la carta Mambelli per una Loda dolorante al ginocchio destro. Sul 12-18 è il turno del cambio in cabina di regia: Mori per Radecka. E anche Milena si piega dolorante al ginocchio destro. Le rossoblù provano ad assestarsi dopo i cambi forzati, ma Piacenza strappa di nuovo il vantaggio e va sul 2-0 al 20-25. Senza Radecka e Loda, il sestetto rossoblù è praticamente obbligato e senza cambi in banda e regia. La Foppapedretti prova comunque a mettere in difficoltà le campionesse d’Italia, lotta, si tiene a distanza ravvicinata, ma Piacenza gestisce il vantaggio e va a chiudere la sfida.

E ora, parola d’ordine, riprendersi in fretta. Mercoledì c’è il turno infrasettimanale di campionato, a Modena per la Foppapedretti, e sabato arriva al PalaNorda Busto Arisizio. Lunedì, alla ripresa degli allenamenti, si faranno i conti con l’infermeria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.