BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A1, auto e Tir in fiamme per rapinare portavalori Ma il colpo va a vuoto

Un'auto e due furgoni dati alla fiamme in mezzo all’A1 per rapinare portavalori. Alba di fuoco nel Lodigiano, anche se il colpo fallisce.

Più informazioni su

Un piano per assalire un portavalori che ha bloccato l’A1 nelle prime ore del mattino di giovedì 27 novembre. Un’auto e due furgoncini dati alle fiamme sulla carreggiata sud all’altezza del casello di Pieve Fissiraga.

Un Tir incendiato sulla carreggiata opposta, a circa 7 chilometri più giù, vicino a Livraga. Due blocchi che servivano ad assaltare un furgone portavalori sull’A1 e garantirsi la via di fuga sulle provinciali della pianura del Lodigiano. L’assalto è avvenuto alle 6.40 circa. I rapinatori hanno seminato chiodi sulla carreggiata per bloccare la corsa del furgone della ditta Battistolli.

A terra c’erano dei bossoli, c’è stata una sparatoria. Ma soltanto i due furgoni della scorta sono rimasti bloccati dalle gomme a terra, mentre quello che custodiva i valori è riuscito a sfuggire e ad arrivare a Milano, in una delle basi del gruppo Battistolli. I rapinatori – pare siano tre – sono fuggiti su un’auto nera dopo aver visto il colpo fallire. Saranno le riprese delle telecamere a ricostruire la dinamica del colpo.

L’autostrada tra Lodi e Casale è stata chiusa in entrambi i sensi alle 7 del mattino. Le indagini sono condotte dalla Polizia stradale di Guardamiglio e dalla Stradale di Lodi. Sono intervenuti otto mezzi dei vigili del fuoco da Lodi, Casalpusterlengo, Sant’Angelo e Milano.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.