Legge di stabilità

Tetto pensioni d’oro, dalla Camera il via libera Solo a partire dal 2015

Con il passaggio al nuovo sistema contributivo gli assegni non possono essere di importo superiore rispetto a quelli calcolati con il vecchio sistema retributivo. Il tetto si applicherà su tutti i trattamenti pensionistici, anche "quelli già liquidati" ma "a decorrere dal 2015".

Il governo dice stop alle pensioni d’oro. La commissione Bilancio ha approvato l’emendamento del governo che rivede la legge Fornero sulle “pensioni d’oro” degli alti funzionari di Stato, stabilendo che con il passaggio al nuovo sistema contributivo gli assegni non possono essere di importo superiore rispetto a quelli calcolati con il vecchio sistema retributivo. Il tetto si applicherà su tutti i trattamenti pensionistici, anche "quelli già liquidati" ma "a decorrere dal 2015".

L’emendamento del governo sulle pensioni d’oro, era stato riformulato dal Mef, rispetto a quello autorizzato inizialmente dal ministro Boschi con parere favorevole del ministero del Lavoro, facendo salve tutte le ‘pensioni d’oro’ già in godimento per evitare rischi di incostituzionalità. E stabilendo che il tetto si sarebbe applicato solo alle pensioni di chi lascia il lavoro a partire dal 1° gennaio 2015, data di entrata in vigore della legge di stabilità. Ma un subemendamento del relatore, Mauro Guerra (Pd), ha chiarito il campo di applicazione della norma che, sempre con effetto dall’entrata in vigore della legge, riguarderà anche le pensioni già liquidate.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Esodati
L'intervista
Prelievi su pensioni d’oro: 85mila in Lombardia: “Ma inutili per gli esodati”
In senso orario: Filippo Maria Pandolfi, Giancarlo Borra, Giuliana Reduzzi, Valerio Carrara
Chi sono
Ex parlamentari di Bergamo Ecco il vitalizio incassato ad agosto
Sigarette, stangata in arrivo
Tasse
Sigarette, benzina, poste Stangate in arrivo a partire dall’1 dicembre
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI