BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il mondo del casaro: i docenti universitari studiano il pascolo alpino

Dal 21 novembre all'auditorium del Centro di Formazione Professionale partono gli incontri con ricercatori e docenti universitari per conoscere gli aspetti fitopastorali dell'ambiente del casaro.

Dall’erba di qualità ai formaggi di eccellenza: prati e pascoli della zootecnia di montagna.

Al Centro di Formazione Professionale di San Giovanni Bianco sono in programma cinque incontri con ricercatori e docenti universitari per capire e conoscere il "paesaggio fitopastorale" del casaro.

Gli appuntamenti prendono il via il 21 novembre e proseguono poi fino a maggio.

Ecco il calendario degli incontri:

venerdì 21 novembre alle 9:30 Luca Trombino (Università di Milano) spiega “I suoli: fisica, chimica e conservazione”, segue un laboratorio in campo.

venerdì 28 novembre alle 9:30 Cristina Menta (Università di Parma), “I suoli: biologia e conservazione”, seguirà un laboratorio in campo.

18 febbraio 2015 alle 9:30 Federico Mangili (Università di Milano) racconta “La flora dei pascoli e dei prati falciati della Valle Brembana”.

15 maggio alle 9:30 Fausto Gusmeroli (Fondazione Fojanini, Valtellina), “Gestione dei prati e dei pascoli alpini”.

22 maggio alle 9:30 Andrea Ferrario (Centro Flora Autoctona, Parco Monte Barro, Lecco), spiega “Prati e pascoli: conservazione e miglioramenti floristici con impiego del fiorume”, seguirà un laboratorio in campo.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.