Bergamo

Pizzicati senza biglietto su un bus Atb, due studenti aggrediscono controllore

Pizzicati sul pullman senza biglietto, aggrediscono il controllore e poi fuggono. Protagonisti dell'episodio accaduto venerdì mattina in via Mattioli, due studenti presumibilmente italiani e minorenni. In corso le ricerche per individuarli

 Pizzicati sul pullman senza biglietto, aggrediscono il controllore e poi fuggono. Protagonisti dell’episodio accaduto venerdì mattina in via Mattioli a Bergamo, due studenti, presumibilmente italiani e minorenni.

Intorno alle 8.40 un controllore è salito su un mezzo Atb in transito nella zona di Longuelo. Dopo aver controllato i biglietti e gli abbonamenti dei passeggeri a bordo, è arrivato in fondo al pullman.

Negli ultimi posti erano seduti due ragazzi con lo zaino che avevano aderito allo sciopero generale. Il controllore ha chiesto loro di mostrare il biglietto, ma i due hanno dapprima risposto di non averlo poi, alla richiesta di esibire i documenti per la contravvenzione, hanno aggredito l’uomo, prima verbalmente e poi spintonandolo.

L’autista del pullma ha richiesto subito l’intervento degli agenti questura. Approfittando della confusione del momento, però, i due studenti sono riusciti a fuggire poco prima dell’arrivo della polizia. Il controllore non è stato trasportato in ospedale. Sono in corso le ricerche per risalire all’identità degli aggressori.   

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
Generico
Via garibaldi
Non hanno biglietto e picchiano controllore Tensione su bus Atb
Muore mentre scappa sulla bicicletta appena rubata
Villa di serio
Ruba bici e scappa: mentre pedala un infarto lo uccide
Corteo studenti in centro
Bergamo
“Non paghiamo la crisi” Corteo degli studenti in centro – Foto e video
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI