BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dea nell’arena del Toro Gomez è ancora out Fai la tua formazione

Dopo il pari casalingo contro il Napoli l'Atalanta si prepara all'insidiosa trasferta contro i granata: niente da fare per il Papu, ancora ai box per il problema alla coscia destra, ma Colantuono deve rinunciare anche a Benalouane e Cigarini.

Più informazioni su

Dopo il pareggio interno contro il Napoli, l’Atalanta è già al lavoro per preparare l’insidiosa trasferta contro il Torino: i granata, reduci dal successo con il Parma, hanno tre punti in più dei nerazzurri e, nonostante le cessioni di Cerci e Immobile, in classifica ne hanno uno in più dello scorso anno.

Per Colantuono non arrivano buone notizie dall’infermeria: Alejandro Gomez è ancora alle prese con le noie muscolari alla coscia destra e il suo rientro sarà nuovamente posticipato. L’argentino, secondo le prime tabelle di recupero, sarebbe dovuto rientrare già con il Parma ma, oltre alla gara con gli emiliani, ha saltato anche Udinese e Napoli: ora è vicinissimo il forfait anche per Torino, lasciando a Colantuono poche alternative.

Al Papu e ai lungodegenti Rosseti ed Estigarribia, si sono aggiunti alla lista degli indisponibili anche gli squalificati Benalouane e Cigarini e, se il modulo scelto sarà ancora il 4-3-3, ci sono pochissimi dubbi sugli undici che andranno in campo: Sportiello inamovibile tra i pali, in difesa Zappacosta e Dramè tornano titolari sulle corsie e Biava ritrova Stendardo come compagno di reparto come ai tempi della Lazio; Baselli si prende le chiavi del centrocampo, con Carmona e Migliaccio ai lati; davanti Denis sarà supportato da Maxi Moralez e D’Alessandro.

Un eventuale cambio di modulo rimetterebbe in corsa per una maglia da titolare anche Raimondi e Boakye.

In casa Torino Ventura ha solamente tre indisponibili ma i suoi, con gli impegni in Europa League, iniziano ad accusare un po’ di stanchezza: difficile fare previsioni su un eventuale mini-turnover ma il tecnico granata dovrebbe affidarsi alla coppia Amauri-Quagliarella davanti, con El Kaddouri in mezzo al posto di Sanchez Mino. Peres e Darmian larghi nel 3-5-2, Gazzi e Vives completano il centrocampo. Maksimovic, Glik e Moretti davanti a Gillet.

Se fossi Colantuono chi manderesti in campo dal 1′ contro il Torino? Commenta e fai la tua formazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da doge

    ogni anno c è un oggetto misterioso. …calciatori comprati che non giocano mai…..mistero tutto atalantino

  2. Scritto da Osvaldo

    3-5-2 Sportiello Biava Stendardo Cherubin Zappacosta ( o Raimondi) Migliaccio Baselli Carmona Drame’ Boakye Denis.

  3. Scritto da nino cortesi

    4-5-1.
    Sportiello; Cherubin, Stendardo, Biava, Dramè; Raimondi, Baselli, Moralez, Carmona, Boakjè; Denis.
    Moralez 10 metri davanti a Baselli/Carmona e 10 metri dietro Denis.
    Squadra alta e che attacca.

  4. Scritto da Miki

    dai che arriva una vittoria !!!!!!!!!!!!!!

  5. Scritto da veronika

    4-4-1-1 Sportiello Zappacosta-Biava-Cherubin-Dramè Molina-Baselli-Carmona-D’Alessandro Maxi Bianchi (specializzato in gol dell’ex)