BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Auto, truffatore on line scovato da un bergamasco: “Paga e non rompere le p.”

Un uomo, in cerca di un'auto usata, ha consultato un noto sito di annunci e ha trovato un'offerta molto vantaggiosa. Tanto che, insospettito, ha deciso di scrivere all'inserzionista per avere maggiori informazioni. Ed ecco la sorprendente risposta

Più informazioni su

Bergamasco scova un truffatore di auto on line e viene insultato.

L’episodio è andato in scena nei giorni scorsi. Un uomo, in cerca di un’auto usata da comprare, ha consultato un noto sito di annunci e ha trovato un’offerta molto vantaggiosa. Tanto che, insospettito, ha deciso di scrivere all’inserzionista per avere maggiori informazioni.

La risposta è stata che, essendo una proposta assai conveniente, avrebbe dovuto versare una caparra di 100 euro per avere la precedenza sugli altri.

Il bergamasco ha quindi capito che qualcosa non anadava, ha telefonato al venditore e dopo una breve discussione gli ha detto in modo seccato: "La gente si sta svegliando, smettetela con questi trucchetti". La replica è stata sorprendente: "Ah, perché prima dormivate male? Intanto noi incassiamo a tutto spiano, leccap.".

Questo la sua testimonianza pubblicata sulla pagina Facebook "Ladro stop Bergamo":

"Gentilissima redazione buongiorno. Vi voglio informare che sono sempre più frequenti nella zona di Bergamo annunci su Subito.it di automobili offerte a un prezzo molto allettante (vi inoltro un esempio nella foto).

Ho appena avuto una conversazione agghiacciante col venditore una volta smascherato il meccanismo: in parole povere egli si finge fuori città, e avendo una grande quantità di richieste invita il "pollo" a inviargli 100 euro su Postepay per bloccarla.

Al telefono gli ho detto "La gente si sta svegliando smettetela con questi trucchetti" e la risposta è stata spiazzante "Ah perché prima dormivate male? intanto noi incassiamo a tutto spiano, leccapalle".

Non sono razzista, ma l’accento tipicamente balcanico non mi ha sorpreso. 
Mi raccomando, prestate massima attenzione e diffondete questo messaggio. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.