BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In tasca hashish e cocaina pronti per la vendita: 28enne in manette a Ciserano

Un 28enne marocchino è stato arrestato lunedì mattina a Ciserano dai carabinieri di Zingonia: aveva tentato di liberarsi di quattro dosi di cocaina e sette di hashish e di darsi alla fuga. Con sé anche due cellulari e 170 euro in contanti: in Italia senza fissa dimora, nullafacente, pregiudicato e senza permesso di soggiorno.

Un 28enne marocchino, D.A., è stato arrestato nella mattinata di lunedì 27 ottobre dai carabinieri di Zingonia e martedì comparirà davanti al giudice del Tribunale di Bergamo per rito direttissimo.

In Italia senza fissa dimora, nullafacente, pregiudicato e senza permesso di soggiorno il 28enne si trovava all’interno di un bar di Ciserano quando, alla vista dei militari, ha tentato di sbarazzarsi di un involucro di plastica contenente quattro dosi termosaldate di cocaina per un totale di 2,5 grammi e sette pezzi di hashish dal peso di 22 grammi e di darsi alla fuga.

Prontamente bloccato dai carabinieri, che hanno anche recuperato la droga, è stato poi perquisito: con sé aveva due telefoni cellulari e 170 euro in denaro, probabilmente frutto dell’attività di spaccio.

La droga, i telefoni e il denaro sono stati sequestrati: le sostanze stupefacenti erano tutte destinate al mercato locale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Alberto

    Ovviamente alle nostre istituzioni rimpatriarlo col primo volo deve far proprio schifo…

  2. Scritto da risorsa

    Secondo i dati della polizia oltre il 50% dei reati legati allo spaccio al nord Italia ha come “protagonisti” personaggi stranieri (risorse per I sinistri),al sud invece sono il 4%. Chiediamoci perchè…..

  3. Scritto da cristiano

    le nostre risorse umane…..