BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al Blue Note di Milano arrivano gli Ellingtones di Angeleri e Comeglio

Mercoledì 29 ottobre alle 21 al Blue Note di Milano si terrà il concerto degli Ellingtones, il quintetto che fa musica nel segno di Ellington e delle grandi firme del jazz.

Mercoledì 29 ottobre alle 21 gli Ellingtones si esibiranno al Blue Note di Milano.

Il quintetto si muove nel segno di Ellington e delle grandi firme del jazz quali Monk, Gillespie, Nat King Cole e brani originali reinterpretati grazie agli arrangiamenti originali di Claudio Angeleri e Gabriele Comeglio, entrambi membri della Nick the Nightfly Orchestra e partner in diverse avventure discografiche e concertistiche a fianco di Bob Malach, Charlie Mariano, Dee Dee Brigdgewater, Kenny Wheeler, Bobby Watson.

Il programma Ellingtones è stato presentato lo scorso novembre da Claudio Angeleri all’Astor Center di New York con il quartetto del sassofonista californiano Rob Sudduth (Huey Lewis and the News). Gabriele Comeglio è inoltre uno degli arrangiatori più apprezzati in Italia e all’estero in ambito jazz e pop e ha collaborato tra gli altri con The Yellow Jackets, Mina, Franco Battiato, Lucio Dalla e Massimo Lopez.

Paola Milzani spazia dal jazz al gospel, alla musica contemporanea e al pop, ha inciso e suonato con Bob Mintzer, Franco Ambrosetti, Rob Sudduth e nel pop con Antonella Ruggiero, Sarah Jane Morris, Roby Facchinetti. Il bassista Marco Esposito e il batterista Vittorio Marinoni costituiscono da anni la sezione ritmica dei gruppi di Gianluigi Trovesi con cui hanno tenuto molteplici tour in Europa, Stati Uniti e Cina.

Per informazioni e biglietti: www.bluenotemilano.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.