BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 23 ottobre “Servizio pubblico” Europa league e Zelig

Per la prima serata in tv, su La7 va in onda il talk-show “Servizio pubblico”. Per la puntata di questa sera cresce l’attesa di vedere se Marco Travaglio parteciperà alla trasmissione, dopo aver lasciato lo studio settimana scorsa in seguito a una discussione avuta con il conduttore Michele Santoro. Nel palinsesto degli altri canali spiccano la partita di Europa league Torino-Helsinki su Italia1 e il varietà “Zelig” su Canale5. Ecco tutti i programmi.

Su La7 in prima serata va in onda il talk-show “Servizio pubblico”. Per la puntata di questa sera cresce l’attesa di vedere se Marco Travaglio parteciperà alla trasmissione, dopo aver lasciato lo studio settimana scorsa in seguito a una discussione avuta con il conduttore Michele Santoro.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano la partita di calcio di Europa league Torino-Helsinki su Italia1 e il varietà “Zelig” su Canale5. Da segnalare, infine, la fiction “Che Dio ci aiuti 3” su RaiUno, il programma di attualità “Virus – Il contagio delle idee” su RaiDue, il film drammatico “Diaz – Don’t clean up this blood” su RaiTre, “Life – Uomo e natura” su Rete4 e il talent “Chef per un giorno” su La7D.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 la fiction “Che Dio ci aiuti 3”, con Elena Sofia Ricci, Francesca Chillemi, Valeria Fabrizi e Lino Guanciale. Andranno in onda il nono e il decimo dei 20 episodi della terza serie, intitolati “Genitori” e “Solo un gioco”. Nel primo, al convento si presenta una ragazzino che sostiene di essere figlio della relazione che Guido (Lino Guanciale) aveva avuto con sua madre quando insieme frequentavano l’università. Mentre Azzurra (Francesca Chillemi) e Rosa sono accumunate dallo sgomento provocato da questa notizia, suor Angela (Elena Sofia Ricci) cerca di scoprire che cosa può esserci dietro questa clamorosa e inaspettata rivelazione. Nel secondo, al convento fervono i preparativi per il compleanno di Azzurra che, però, non ne sembra entusiasta. Mentre suor Costanza (Valeria Fabrizi) cerca di convincere suor Angela a dirle la verità su Rosa, Guido ha pensato a un regalo molto speciale per Azzurra.

– Su RaiDue, alle 21.10 il programma di attualità “Virus – Il contagio delle idee”, condotto da Nicola Porro. Questa sera la trasmissione si occupa del recente braccio di ferro instaurato dal premier Matteo Renzi e le Regioni per la richiesta di tagli alle spese. Per discuterne, gli ospiti in studio: Matteo Richetti, deputato del Partito Democratico, Maurizio Belpietro, direttore di Libero, Rosario Crocetta, presidente della Regione Sicilia e Nicola Bedin, amministratore delegato del San Raffaele. Nel corso della puntata si parlerà anche di stabilità, di spending review e di immigrazione. Greta Mauro intratterrà il pubblico con la sua social room e Vittorio Sgarbi proseguirà la sua incursione sui grandi capolavori dell’arte parlando del “Bacchino malato” di Caravaggio. In chiusura di trasmissione, intervista al pittore e scultore Michelangelo Pistoletto.

– Su RaiTre, alle 21.05 il film drammatico “Diaz: don’t clean up this blood”, con Elio Germano. Il protagonista, Luca (Elio Germano), giornalista della Gazzetta di Bologna, si reca a Genova per seguire gli eventi del G8. La tedesca Alma (Jennifer Ulrich), giunta in città per manifestare, decide di occuparsi delle persone disperse insieme a Marco (Davide Iacopini), un organizzatore del Genoa Social Forum. Il manager Nick (Fabrizio Rongione) vuole seguire il seminario dell’economista Susan George. Anselmo (Renato Scarpa), un vecchio militante della CGIL, ha preso parte ai cortei contro il G8. Max (Claudio Santamaria), è il vicequestore aggiunto del primo reparto mobile di Roma, comanda il VII nucleo e non vede l’ora di tornare a casa. I destini di queste e altre persone di intrecceranno la notte del 21 luglio 2001, quando la polizia farà irruzione con inaudita violenza nella scuola Diaz-Pascoli, adibita a dormitorio.

– Su Rete4, alle 21.15 documento “Uomo e natura”, condotto dal biologo e naturalista Vincenzo Venuto. Andrà in onda la seconda delle 10 puntate nelle quali il conduttore presenterà documentari originali realizzati personalmente in alcune delle zone più suggestive d’Italia e altri provenienti da tutto il mondo che hanno un unico comune denominatore: il racconto del legame profondo che unisce l’uomo alla terra. Il presentatore sarà affiancato da un cane di razza Australian Shepard.

– Su Canale5, alle 21.10 la terza delle 10 puntate del varietà “Zelig”, questa sera condotto da Enrico Brignano e Claudia Gerini. Programma dedicato al cabaret e alla comicità.

– Su Italia1, alle 20.20 la partita di calcio “Torino-Helsinki”, match di Europa League. Per la fase a gironi di Europa League, il Torino (che fa parte del girone B) ospita i finlandesi dell’Helsinki. Secondo le ultime informazioni, il Torino dovrebbe scendere in campo con un 3-5-2, schierando: Padelli; Jansson, Glik, Bovo; Bruno Peres, Gazzi, Vives, El Kaddouri, Molinaro; Quagliarella e Martinez. A disposizione: Gillet, Maksimovic, Darmian, Ruben Perez, Sanchez Mino, Barreto e Amauri. Indisponibili: Basha, Nocerino e Farnerud. Helsinki, invece, dovrebbe giocare con un 4-5-1, con: Doblas; Sorsa, Vayrynen, Heikkinen, Baah; Lampi, Tainio, Annan, Lod, Savage; e Bance. A disposizione: Eriksson; Heikkila, Moren, Perovuo, Porokara, Zeneli e Kandji. Indisponibile: Gronroos.

– Su La7, alle 21.10 il talk-show “Servizio pubblico”, condotto da Michele Santoro. Nelle stesse ore in cui il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, definiva “un fatto di civiltà” dare la cittadinanza italiana in modo più rapido ai bambini stranieri – che studiano e conoscono le nostre tradizioni – annunciando un disegno di legge sul tema per fine anno, la Lega Nord al grido di “Stop all’invasione” riempiva le strade e le piazze di Milano, chiedendo di fermare l’arrivo di nuovi immigrati in Italia. In questi ultimi anni di crisi economica, nel nostro Paese molte aziende hanno chiuso o sono in difficoltà: nei giorni scorsi, a Terni, si sono fermati i lavoratori delle Acciaierie Ast, Thyssenkrupp, perché l’azienda vorrebbe mettere in mobilità 537 lavoratori. E con l’aumento della disoccupazione sembra che una parte crescente della popolazione del nostro Paese, in difficoltà, veda negli stranieri un pericolo. La crisi economica c’entra davvero? E la soluzione quale dovrà essere: respingerli? O, al contrario, ampliare i diritti di tutti? Saranno questi i temi e gli interrogativi al centro della puntata di questa sera, intitolata “Fuori!”. Tra gli ospiti, Simona Bonafè, eurodeputato del Partito Democratico, Maurizio Landini, segretario generale della Fiom, e Mario Borghezio, già parlamentare europeo della Lega Nord. Non mancherà la partecipazione di Vauro e Gianni Dragoni. C’è attesa, infine, di vedere se Marco Travaglio prenderà parte alla trasmissione, dopo aver lasciato lo studio la settimana scorsa, in seguito a una discussione avuta con il conduttore Michele Santoro.

– Su La7D, dalle 20.05 il talent “Cuochi e fiamme”, condotto da Simone Rugiati. Durante il programma due cuochi non professionisti si sfidano nella preparazione di quattro piatti che dovranno passare al vaglio dei tre giudici. Quest’anno la giuria si è completamente rinnovata e vedrà protagonisti: la food-blogger Valentina Scarnecchia, figliastra di Beppe Grillo, che ha sostituito la blogger Chiara Maci e l’attore Michele La Ginestra, che ha sostituito Riccardo Rossi. Per il terzo giudice, colpo di scena con la “nuova” Fiammetta Fadda: il ruolo del giudice più severo è affidato a Tiziana Stefanelli, una delle concorrenti più agguerrita della seconda edizione del talent culinario “MasterChef Italia”. A seguire, alle 21.10 il talent “Chef per un giorno”. In ogni puntata del programma, un personaggio del mondo dello spettacolo veste i panni dello chef di un ristorante, e dovrà proporre e cucinare due antipasti, due primi piatti, due secondi piatti e due dessert a sua scelta per i clienti del locale, aiutato da uno staff di cuochi professionisti. Una volta preparate le pietanze, lo "chef per un giorno" e gli altri cuochi assistono dalla cucina alle reazioni dei clienti – all’oscuro dell’identità del personaggio – ai piatti da loro preparati. Oltre ai clienti, particolare attenzione è riservata al "tavolo dei critici", composto da tre esperti gastronomici (i critici culinari Leonardo Romanelli, Fiammetta Fadda e lo chef Alessandro Borghese – quest’ultimo si alterna con altri famosi chef di ristoranti italiani), che dovranno assaggiare e giudicare le portate proposte dal personaggio famoso, oltre che cercare di indovinare la sua identità. Alla fine, assaggiati tutti i piatti, i tre critici daranno un proprio giudizio alla cena – che varia da 1 a 5 "cappelli" – prima di scoprire l’identità dello "chef per un giorno". A cimentarsi ai fornelli questa sera sarà Lucia Rizzi, meglio conosciuta come Tata Lucia, protagonista del reality “S.o.s. Tata”.

– Su Mtv, alle 21.15 il film commedia “Mona Lisa smile”, con Julia Roberts. Nell’autunno del 1953 arriva nel prestigioso college femminile di Wellesley una nuova insegnante di Storia dell’arte, Katherine Watson, che con le sue idee riformiste porta scompiglio nell’atmosfera ottusa, repressiva e conformista dell’università, insegnando alle sue studentesse come allargare i loro orizzonti per una vita futura che non deve per forza essere circoscritta al ruolo di perfette mogli e padrone di casa…

– Su Rai4, alle 21.10 il telefilm “C’era una volta”. La serie è liberamente ispirata a leggende e ai racconti classici della letteratura fantasy e soprattutto delle fiabe, ma impostati al giorno d’oggi, facendo spesso riferimento ai film d’animazione Disney tratti dagli stessi, da cui si riprendono nomi, personaggi e luoghi specifici.

– Su Rai5, alle 21.15 musica sinfonica “Chailly”, con l’Orchestra filarmonica della Scala. Dal teatro alla Scala di Milano, in occasione del bicentenario della nascita del compositore di Busseto Giuseppe Verdi, l’Orchestra Filarmonica della Scala diretta da Riccardo Chailly esegue una serie di brani volti a celebrare il Verdi sinfonico. Il programma del concerto prevede l’esecuzione di estratti dal Nabucco, dalla Giovanna D’Arco, da Jérusalem (Introduction e Airs de dance) e da I Vespri siciliani (Ouverture e Les Saisons – Ballabili).

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il film fantastico “The green hornet”, con Seth Rogen, Christoph Waltz e Jay Chou. “The Green Hornet” è un giustiziere mascherato, il cui vero nome è Britt Reid, un temerario e ricco editore che combatte il crimine con l’aiuto del suo assistente ed autista Kato. Il film di Gondry è il nuovo adattamento cinematografico delle avventure del Calabrone Verde, il personaggio nato all’inizio degli anni Quaranta come protagonista di una trasmissione radiofonica e poi passato al cinema, al fumetto e, negli anni Sessanta alla televisione, con un serial che vedeva Bruce Lee nei panni di Kato.

– Su La5, alle 21.10 il film commedia “Bride wars – La mia migliore nemica”, con Kate Hudson, Anne Hathaway e Candice Bergen. Le protagoniste, Emma e Liv sono ottime amiche ma da sempre in competizione. Quando si accorgono che hanno entrambe programmato il loro matrimonio nello stesso giorno, inizia tra loro una guerra senza tregua per costringere l’altra a cedere e a cambiare data.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film drammatico “Silkwood”, con Meryl Streep, Cher e Kurt Russell. La protagonista, Karen Silkwood operaia in una fabbrica di tubi al plutonio, convive con un compagno di lavoro – Drew – e con un’amica – Dolly – a lei attaccatissima. Molto di rado va a trovare in uno Stato vicino i bambini avuti da un altro uomo, con il quale essi ora vivono. Karen è addetta ad un reparto, in cui la pericolosa natura del lavoro ad alto rischio esigerebbe continua sorveglianza e sofisticate misure di prevenzione contro la contaminazione. Ma, in realtà, a una certa superficialità e leggerezza degli addetti si accompagnano anche carenze da parte dell’azienda, pressata dalle scadenze delle forniture ai committenti. Un giorno, tuttavia, l’incidente capitato ad una compagna di lavoro (caduta dei capelli) mette sull’avviso Karen: in più, il suo trasferimento ad altro reparto meno esposto (anche lei è risultata positiva ad un controllo), le consente di apprendere e di accertare, con stupore e paura, dai negativi ivi preparati, che non poche barre di plutonio, risultate difettose in lavorazione, vengono comunque immesse sul mercato…

– Su Rai Premium, alle 21.10 la replica del varietà “Made in sud”, condotto da Gigi e Ross, Fatima Trotta ed Elisabetta Gregoraci. Programma di cabaret che porta alla ribalta comici consolidati o emergenti, in modo particolare partenopei. Confermati ospiti fissi il “professore” Enzo Fischetti e il musicista e deejay Frank Carpenieri.

– Su RaiSport1, dalle 20 documenti “Dedicato a… Michele Alboreto", condotto da Auro Bulbarelli. Durante il programma verranno ripercorse le tappe fondamentali della vita dell’indimenticato pilota di Formula 1. Ultimo italiano a vincere un Gran Premio alla guida di una Ferrari e per questo spesso paragonato ad Alberto Ascari. Pilota grintoso e allo stesso affabilmente umano con i suoi collaboratori. Gli amici di sempre, attraverso una ricchissima raccolta di immagini e interviste, ricorderanno vittorie e successi del pilota scomparso prematuramente. La moglie Nadia metterà in luce aspetti curiosi della vita privata mentre Ezio Zermiani, autorevole testimone del mondo della Formula 1, ripercorrerà aspetti inediti della carriera. Ospiti in studio Nadia Alboreto, Oscar Berselli, Ercole Colombo, Gianfranco Palazzoli, Ezio Zarmiani e in collegamento da Bologna Giancarlo Minardi.

– Su RaiSport2, alle 20.25 “Hockey Ghiaccio: Campionato Italiano serie A”.

– Su Iris, alle 21 il film drammatico “Rivelazioni – Sesso è potere”, con Michael Douglas e Demi Moore. Il protagonista, Tom Sanders, responsabile del settore produzione della Digicom, azienda leader nell’informatica, invece di ricevere la promozione a vice presidente viene soppiantato da Meredith Johnson, con la quale un tempo ha avuto una focosa relazione. Costei lo invita la sera a discutere di alcuni inspiegabili difetti di fabbricazione dei computer progettati da Tom: durante il colloquio Meredith in memoria dei vecchi tempi coinvolge Tom in un rapporto sessuale che egli, a disagio, interrompe causando l’ira della donna, che l’indomani lo accusa di molestie sessuali ed inizia a boicottarlo, spalleggiata dal direttore generale, Bob Garvin. Un misterioso "amico" gli invia messaggi sul computer, inviandolo a diffidare di tutti, mentre egli che inizialmente nasconde l’episodio alla moglie, si rivolge all’avvocatessa Catherine Alvarez per denunciare la Johnson per molestie. Al primo tentativo di conciliazione davanti al giudice la donna mente spudoratamente ed il suo avvocato incastra abilmente Sanders, che deve anche affrontare il plausibile risentimento della consorte.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la fiction “Le mani dentro la città”, con Simona Cavallari e Giuseppe Zeno. A Milano, l’ispettore Benevento (Giuseppe Zeno) indaga sull’omicidio di una ragazza.

– Su Top Crime, alle 21.05 il telefilm “Rizzoli & Isles”, con Angie Harmon, Sasha Alexander e Jordan Bridges. Omicidi efferati e situazioni difficili per una serie che sa tenere col fiato sospeso , appassionare e stupire. Crime drama tipicamente femminile, la protagonista della serie è Jane Rizzoli, giovane detective della Polizia di Boston, che si dovrà confrontare con casi di omicidio complessi e feroci. Ad aiutarla una squadra di colleghi e Maura Isles, patologa legale completamente diversa da Jane ma per questo complementare.

– Su Real Time, alle 21.10 il reality “La mia nuova casa sull’albero”. In ogni puntata Pete Nelson, il più importante realizzatore di case sugli alberi al mondo, e il suo team progettano incredibili “mondi sospesi” per bambini di ogni età, cercando di soddisfarli e soprattutto di stupirli. Da una casa sull’albero in stile «ranch» di 80 metri quadrati costruita a Waco in Texas ad un modello di lusso a 90 metri di altezza, il signor Nelson è un maestro nel trasformare i sogni in realtà.

– Su RaiStoria, alle 21.10 “a.C.d.C. L’epoca d’oro dell’impero egizio: l’ultimo grande faraone”. Viaggio alla scoperta degli antichi Egizi.

– Su Italia2, alle 21.10 il telefilm “Revolution”. A seguito di un misterioso evento, la Terra si ritrova improvvisamente priva di energia elettrica, tutti i dispositivi elettronici smettono di funzionare e persino le pile diventano inutili. Quindici anni dopo, il mondo è quindi radicalmente cambiato: le tradizionali forme di governo locali e nazionali sono un lontano ricordo e la società riscopre forme di organizzazione precedenti alla prima rivoluzione industriale. In tale scenario, le persone si ritrovano costrette a lottare quotidianamente per sopravvivere cercando di sfruttare al meglio le proprie abilità, fisiche o intellettuali che siano, cercando nel frattempo di capire cosa abbia determinato la rivoluzione in cui si sono loro malgrado ritrovati. Tra loro vi è Charlie Matheson, una ragazza il cui padre, ricercato dalla milizia per non chiari motivi, viene ucciso e il fratello Danny rapito dagli uomini della milizia che controlla il territorio in cui vivono. Charlie si vedrà costretta quindi a intraprendere un viaggio per trovare lo zio Miles, anche lui ricercato dalla milizia e mai conosciuto prima, sperando con il suo aiuto di poter ritrovare Danny e capire il perché la milizia abbia tentato di arrestare il padre e lo zio.

– Su Dmax, alle 21.10 “Affari a quattro ruote”. Cri e Chris acquistano e restaurano automobili.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.