• Abbonati
Il sindacato

Cisl, Petteni va a Roma Tramonta il passaggio di Piccinini in Lombardia

E' ufficiale: il bergamasco Gigi Petteni, lascia la Cisl Lombardia ed entra nella segreteria nazionale. Non sarà segretario aggiunto. Tramonta invece la possibilità di Piccinini di entrare nella segreteria della Cisl Lombardia. Dopo un primo passaggio a Osvaldo Domaneschi, ora segretario Organizzativo, alla guida di Cisl Lombardia andrebbe il bergamasco d'adozione Roberto Benaglia, già alla guida Fim Lombardia.

Il sindacalista bergamasco Gigi Petteni entra nella segreteria nazionale della Cisl.

"E’ di innovazione e coraggio che abbiamo bisogno. Coraggio e innovazione tipiche della Lombardia. Per questo, oltre al cesto di melograni che mi avete regalato, a Roma mi porterò anche Gigi Petteni", così Annamaria Furlan, neo-segretaria nazionale della Cisl giovedì 23 ottobre a Milano ha sciolto le sue riserve davanti ad una platea di 3.000 delegati.

A succedere a Petteni pare sarà un altro bergamasco, anche se d’adozione, Roberto Benaglia già alla guida dei metalmeccanici della Cisl Lombardia. Tramonta di fatto, a meno di nuovo sorprese, il passaggio di Ferdinando Piccinini, segretario Cisl Bergamo alla guida del sindacato lombardo.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Raffaele Bonanni
Il sindacato
Bonanni: addio Cisl In pole Annamaria Furlan Petteni verso Roma
Gigi Petteni
Letto per voi
Petteni: la Cisl abbia coraggio, l’articolo 18 va superato
La Cisl si riorganizza: in Regione va un bergamasco?
Si dice che...
Cisl, Petteni va a Roma Duci e Piccinini in corsa per la Lombardia
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI