BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Efrain Toro, percusionista di CSN&Y e molti altri arriva a Fino del Monte

Al via il 24 ottobre la quinta edizione di “Cinque dischi per l'isola deserta”: il primo a raccontarsi attraverso la musica sarà Efrain Toro, uno dei più apprezzati percussionisti al mondo.

Il ritmo e Brunelleschi, la naturalità, le collaborazioni con i grandi del jazz e del rock, il surf, la buona cucina e un “bagno” nella musica centro-americana con 5 dischi affascinanti e trascinanti al tempo stesso… Questo e altro nell’incontro con Efrain Toro che apre la quinta edizione di “Cinque dischi per l’isola deserta”. L’appuntamento è venerdì 24 ottobre alle 21 alla sala consiliare del Comune di Fino del Monte, con ingresso gratuito.

Riconosciuto come uno dei più importanti percussionisti al mondo, Efrain Toro inizia la sua carriera musicale nella nativa Puerto Rico come batterista, cominciando però presto a lavorare su altri strumenti come timbales e congas. All’età di 21 anni si trasferisce a Boston dove studia batteria con Alan Dawson.

Nel 1979 si trasferisce a Los Angeles dove per 16 anni insegna al prestigioso MI’s Percussion Institute, promuovendo e spiegando la sua personale teoria sul ritmo, argomento al quale dedica ben 16 libri. Considerato un performer versatile e capace di spaziare dal rock al jazz alla classica, Efrain Toro ha suonato insieme d artisti del calibro di Crosby, Stills and Nash, Stan Getz, George Benson, Los Lobos, Chicago, Kiss, Placido Domingo, John Klemmer.

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.