BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atletica, Oscar Pistorius condannato a Pretoria a cinque anni di carcere

L'accusa aveva chiesto dieci anni di reclusione per il campione paralimpico, dichiarato colpevole della morte della sua fidanzata Reeva Steenkamp. La difesa sperava in una condanna ai lavori socialmente utili.

Oscar Pistorius è stato condannato a cinque anni per l’omicidio colposo della fidanzata Reeva Steenkamp, il 14 febbraio 2013, del quale era stato giudicato colpevole. Per l’atleta paralimpico ci sono anche altri tre anni per possesso di armi da fuoco, ma quest’ultima sentenza è stata sospesa con la condizionale.

La sentenza che ha inchiodato Pistorius è stata letta, nel tribunale di Pretoria, dal giudice Thokozile Masipa, che ha chiesto all’atleta di alzarsi in piedi per ascoltare la condanna. In precedenza il giudice aveva dichiarato che una pena ai lavori socialmente utili "non sarebbe stata appropriata" per Pistorius. "La pena minima che sarebbe soddisfacente per la società è di dieci anni di carcere", aveva dichiarato il procuratore mentre la difesa, in una lunga arringa, aveva caldeggiato una condanna a lavori socialmente utili. L’avvocato di Pistorius ha infatti sostenuto che il carcere non sarebbe una punizione appropriata per il reato commesso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.