BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lombardia, i giovani aprono 55 imprese al giorno: 1.087 in sei mesi a Bergamo

Da Università Cattolica e Camera di commercio la seconda edizione del percorso per la creazione di start up. Milano, Brescia e Bergamo prime per le imprese giovani. Sondrio e Cremona le province dove pesano di più sul totale

Sono oltre 33mila le imprese nate in Lombardia nei primi sei mesi del 2014, di cui 10mila con titolari giovani (29,7%). In pratica nascono 55 imprese di giovani al giorno. Milano è prima in Lombardia con 3.633 imprese giovani, oltre un terzo del totale regionale, seguita da Brescia (1.243) e Bergamo (1.087). Monza è quarta con 827 neo imprese giovani.

Ma se guardiamo il peso dei giovani sul totale è Sondrio la provincia dove incidono di più (il 36,5% delle imprese nate nel 2014), seguita da Cremona (33,6%). Emerge da un’elaborazione Camera di commercio di Milano su dati del registro imprese relativi al periodo gennaio-giugno 2014.

Presentazione lunedì 20 ottobre della seconda edizione di Dr. Start-upper, il percorso di alta formazione per la creazione di start-up nei settori umanistico e delle scienze sociali promosso dall’Università Cattolica e dalla Camera di commercio di Milano.

Il percorso gratuito vuole offrire agli studenti post-graduate nuove opportunità professionali e vie di accesso al mondo del lavoro basate sui valori dell’auto-imprenditorialità, della creatività e della innovazione. I progetti sviluppati durante il percorso potranno trasformarsi in start-up innovative, come testimoniano i progetti avviati da alcuni dei vincitori della scorsa edizione.

Dr. Start-upper è aperto a un massimo di 25 partecipanti che devono iscriversi entro il 7 novembre 2014. Le nuove imprese giovani nate in Italia. Sono quasi 70mila le imprese giovani (con titolare under 35) nate in Italia nei primi sei mesi del 2014, il 32,3% del totale delle nuove iscritte (circa 214 mila), pari a 381 imprese nuove al giorno.

I giovani che fanno impresa si concentrano tra Roma (circa 5.500), Napoli (oltre 4mila) e Milano (oltre 3.600) mentre il record per incidenza dei giovani sul totale delle nuove imprese nate nel 2014 spetta a Reggio Calabria con il 44% delle nuove iscritte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.