BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 19 ottobre Fazio e “Report” su Rai3 “Restauratore” e “Cesaroni”

Per la prima serata in tv, su RaiTre vanno in onda il programma di attualità e interviste “Che tempo che fa”, condotto da Fabio Fazio, e la trasmissione di inchieste “Report”, condotta da Milena Gabanelli. Nel palinsesto degli altri canali spiccano le fiction “Il restauratore 2” su RaiUno e “I Cesaroni 6” su Canale5. Ecco tutti i programmi.

Su RaiTre la serata in tv propone il programma di attualità e interviste “Che tempo che fa”, condotto da Fabio Fazio, seguito dalla trasmissione di inchieste “Report”, condotta da Milena Gabanelli. Gli ospiti di "Che tempo che fa" di stasera sono il tennista John McEnroe, la pallavolista Valentina Diouf e il segretario Fiom-Cgil  Maurizio Landini.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano le fiction “Il restauratore 2” su RaiUno e “I Cesaroni 6” su Canale5. Da segnalare, infine, il telefilm “Ncis” su RaiDue, il film western “C’era una volta il west” su Rete4, la serie di speciali “Adam Kadmon – Rivelazioni” su Italia1, il talk-show “La Gabbia” su La7 e la replica del varietà “Crozza nel paese delle meraviglie” su La7D.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.30 la fiction “Il restauratore 2”, con Lando Buzzanca, Anna Safronicik, Marco Falaguasta, Beatrice Fazi e Paolo Calabresi. Andranno in onda il tredicesimo e il quattordicesimo dei 16 episodi della seconda serie, intitolati “La magnifica ossessione” e “Il gladiatore”. Nel primo, un giovane manager si toglie la vita respirando i gas di scarico della sua auto e Basilio (Lando Buzzanca) non riesce ad arrivare in tempo. Questoi è ciò che “vede” Basilio toccando una tela che la moglie dell’uomo gli ha portato a restaurare. Basilio avvicina la famiglia del manager e tenta di capire le ragioni che spingeranno l’uomo a compiere quel gesto estremo. Ma è proprio sicuro che il tentato suicidio sia la sola tragedia che il restauratore dovrà riuscire a impedire? Nel secondo, un turista porta in bottega un elmo da centurione trovato per caso e chiede a Basilio se è in grado di restaurarlo: toccando l’oggetto, Basilio “vede” un ragazzo colpito a morte da un centurione romano, proprio nel bel mezzo delle rovine dei fori imperiali.

– Su RaiDue, alle 21 il telefilm “Ncis”, con Michael Weatherly. Andrà in onda il 16.esimo dei 24 episodi dell’11.esima serie, intitolato “Vestito per uccidere”. L’agente Tony DiNozzo (Michael Weatherly), nel corso di un sopralluogo, ferma un uomo che si fa passare per un ufficiale della Marina. Ma qualcosa non va: entrambi estraggono e puntano la pistola verso l’altro, e il finto ufficiale cade poi a terra morto. La dinamica dell’incidente è tutt’altro che chiara e, a complicare le cose per DiNozzo, l’unico testimone dell’accaduto è suo padre, che si trovava in città per svelargli un segreto.

– Su RaiTre, alle 20.10 il programma di attualità e interviste “Che tempo che fa”, condotto da Fabio Fazio. Gli ospiti di questa sera sono: l’ex campione di tennis e commentatore televisivo statunitense, John McEnroe; il segretario generale della Fiom-Cgil Maurizio Landini; la pallavolista Valentina Diouf e il gruppo musicale dei “Subsonica”. Non mancheranno l’appuntamento cult con Luciana Littizzetto e le presentazioni degli ospiti di Filippa Lagerback. A seguire, alle 21.45 il programma di inchieste “Report”, condotto da Milena Gabanelli. Stavolta la trasmissione indaga sul TTIP, il nuovo trattato commerciale fra Europa e Stati Uniti che aprirà una partita commerciale importantissima. Il trattato costituirà infatti la più grande area di libero scambio del mondo, rimuovendo dazi e confini commerciali tra Europa e Usa. L’operazione prevede l’aumento del PIL italiano dello 0,5%, ma anche, sostengono in molti, il rischio di abbattere ogni regola sui controlli e sulla sicurezza alimentare a tutela del Made in Italy e della qualità enogastronomica. Il dubbio che “Report” cercherà di sciogliere riguarda in particolare la possibilità che, come conseguenza del TTIP, possa essere liberamente introdotta in Europa carne trattate secondo le prassi statunitensi, ovvero con ormoni e antibiotici, nonché latte arricchito con sostanze chimiche e produzioni realizzate con materie prime Ogm. Per non parlare dei prodotti che replicano – spesso al limite della contraffazione – alimenti Made in Italy come formaggi, vini, e salumi, che potrebbero essere esportati dagli Stati Uniti costituendo una minaccia per la nostra economica. Un accordo commerciale che, insomma, può rivelarsi una grande opportunità ma potrebbe tradursi anche in un’autentica “apocalisse”, in cui i singoli stati avrebbero uno scarso potere di intervento. A vigilare sull’applicazione del trattato dovrebbe infatti essere un tribunale sovranazionale privato, che emetterà decisioni superiori alle sentenze e alle leggi locali.

– Su Rete4, alle 21.30 il film western “C’era una volta il west”, con Claudia Cardinale, Charles Bronson, Henry Fonda e Jason Robardis. Il protagonista, Morton è il padrone della ferrovia. E sa benissimo che dove c’è l’acqua, in mezzo al deserto del West, ci sarà una grande stazione, poi una grande città. L’acqua c’è nella terra dei McBain, così Morton manda il killer Frank a convincere il legittimo proprietario a vendere. Il risultato è una strage. Solo la signora McBain si salva, e incrocia un pistolero, Armonica, che ha più di un conto in sospeso con Frank.

– Su Canale5, alle 21.10 la fiction “I Cesaroni 6”, con Claudio Amendola, Alessandro Tersigni, Federico Russo, Micol Olivieri e Christiane Filangieri. Andrà in onda l’ottava delle 12 puntate, intitolata “Per un pugno di Mimmo”. Mentre Alice (Micol Olivieri) cerca disperatamente di recuperare il rapporto con Francesco, Irene importunata dai bulli della scuola, viene difesa da Mimmo (Federico Russo). Giulio (Claudio Amendola) e Sofia (Christiane Filangieri), intanto, si fanno sempre più intimi. Ivan trova un prezioso alleato in Annibale.

– Su Italia1, alle 21.30 “Adam Kadmon – Rivelazioni”, con Adam Kadmon, personaggio simbolo del programma “Mistero”, che propone otto puntate speciali, in prima serata. Studioso di complotti internazionali, in ogni serata Adam Kadmon rileggerà “alcuni fatti di interesse mondiale con una chiave critica e inedita. Tra i temi trattati nella puntata di questa settimana ci sono la guerra combattuta dagli Stati Uniti all’Isis, l’allarme Ebola, un incontro ravvicinato con la Loggia Massonica e, infine, la società segreta degli Illuminati”. Adam Kadmon Rivelazioni è un programma di Claudio Cavalli, scritto da Adam Kadmon con Ilaria Tiberio, Alberto Pattaccini. La regia della trasmissione è di Arcadio Cavalli.

– Su La7, alle 21.10 il talk-show “La gabbia”, condotto da Gianluigi Paragone. Programma di attualità dedicato alla discussione dei temi di politica, economia e società. Nel corso della lunga diretta di questa sera, oltre ai vari dibattiti in studio con gli ospiti di turno, ci sarà spazio anche per i momenti satirici firmati da Paolo Hendel, Saverio Raimondo e Andrea Rivera. L’attrice Veronica Gentili si proporrà la sua nuova "cinquina" e non mancheranno, infine, i consueti interventi del giornalista Paolo Barnard.

– Su La7D, alle 21.30 la replica del varietà “Crozza nel paese delle meraviglie”, lo show di Maurzio Crozza.

– Su Mtv, alle 21.10 il film commedia “Snatch – Lo strappo”, con Benicio Del Toro. Durante il suo viaggio a New York per consegnare un gigantesco diamante al boss mafioso Avi, il ladro e corriere di preziosi Frank "Quattrodita" passa per Londra per piazzare pietre più piccole presso il cugino del suo capo Doug "La Zucca". Fa una puntata su un incontro di boxe illegale e si trova in un bel pasticcio… Tranelli, doppi giochi, imboscate, si susseguono in un clima un po’ drammatico e molto farsesco.

– Su Rai4, alle 21.10 il film thriller “Chloe – Seduzione e inganno”, con Julianne Moore. Convinta che il marito la tradisca, Catherine assolda Chloe perché seduca l’uomo.

– Su Rai5, alle 21.15 ”Art of… Russia”, serie in tre episodi, condotta dal giornalista e critico d’arte Andrew Graham-Dixon, che ci accompagna in un viaggio attraverso l’arte russa dal Medio Evo a oggi, per conoscere meglio un paese misterioso, che ha sviluppato una cultura personalissima, a cavallo tra Europa e Asia. La puntata di questa sera, intitolata “Dalle foreste all’Europa” ci porta là dove per la prima volta fu concepita l’idea di unire in un unico regno lo sconfinato territorio dal Volga al Mare del Nord: Kiev. Il principe Vladìmir apre le porte al cristianesimo e dà il via allo sviluppo di una cultura particolarissima, tra Oriente e Occidente. Icone, mosaici, testi sacri in una lingua nuova, panslava, scritta in un alfabeto mutuato da quello greco, preparano l’ingresso della Russia al fianco dei più antichi regni d’Europa, prima dell’invasione mongola, che costringerà il neonato popolo russo a rifugiarsi nelle foreste, di nuovo isolato dal resto del mondo. Seguono secoli bui, zar tirannici, schiavitù, fino all’avvento di un monarca illuminato, Pietro il Grande, la cui visione costringe finalmente la Russia a liberarsi dai residui di Medio Evo per affrontare la modernità.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il talent “X Factor 2014 – Home visit”, condotto da Alessandro Cattelan, con Mika, Morgan, Victoria Cabello e Fedez. Programma dedicato a giovani aspiranti cantanti.

– Su La5, alle 21.10 il film drammatico “Inga Lindstrom – Il mio finto fidanzato”, con Giulia Stinshoff. La protagonista, Nina Finndal ha paura di confessare al severo padre, l’ammiraglio in pensione Carl, che la sua galleria d’arte di Stoccolma è quasi vicina al fallimento e di chiedergli un prestito. Carl non ha mai dato credito a qualsiasi cosa Nina abbia fatto in vita sua ma il migliore amico della ragazza, il parrucchiere omosessuale Lasse, è convinto che l’imminente compleanno dell’ammiraglio sia un buon momento per una resa dei conti tra i due, organizzando una farsa che si rivela un boomerang quando Nina conosce il pubblicitario Jonas, ritiratosi ad allevar pecore. Nel frattempo, anche Carl ha un segreto da confessare alla figlia…

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film drammatico “Due sconosciuti, un destino”, con Michelle Pfeiffer. La protagonista, Lurene Hallett non ha una "vita qualunque". Nello specchio della sua immaginazione, Lurene è la sua eroina, Jaqueline Kennedy. I capelli platinati acconciati in un cotonatissimo caschetto, si veste nello stesso stile della First Lady. Come Jakie, anche Lurene ha perso un bambino l’estate precedente, ed il trauma ha rafforzato il "legame" tra di loro. A volte, quando suo marito, Ray, le si rivolge tra un boccone e l’altro della cena, Lurene può quasi sentire la voce di John F. Kennedy. Ma il 22 novembre 1963 quella voce viene fatta tacere per sempre. All’inizio della giornata, Lurene si è aggregata alla folla che ha accolto la coppia presidenziale all’Areoporto Love Field di Dallas. Adesso, solo poche ore dopo, John F. Kennedy è morto. Lurene sente di non avere scelta, anche se il marito pensa che sia pazza. Anche se è pazza davvero. Deve andare a Washington, per essere vicina a Jackie durante i funerali del Presidente.

– Su Rai Premium, alle 21.15 la replica del varietà “Tale e quale show”, condotto da Carlo Conti.

– Su RaiSport1, alle 20.20 “Basket: Serie A Maschile -2014/2015 2a giornata: Reyer Umana Venezia – Acea Roma”.

– Su RaiSport2, alle 20.20 “Ciclismo: Tre valli varesine”.

– Su Iris, alle 20.55 il film commedia “Viola bacia tutti”, con Asia Argento e Valerio Mastandrea. Tre amici, Max, Nicola e Samuele prendono un camper e partono per una vacanza on the road in cerca di sesso e risate. Ma incontrano Viola,una giovane rapinatrice inseguita dalla polizia che riesce a intrufolarsi sul loro automezzo.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del varietà “Le Iene show”, condotto da Ilary Blasi e Teo Mammucari.

– Su Top Crime, alle 21.05 il telefilm “Il ritorno di Colombo”, con Peter Falk. Los Angeles, la città del lusso, delle grandi ville, delle pailettes e dei riflettori. In questo luogo dove tutto sembra possibile a patto di essere ricchi e affascinanti, un uomo goffo e trasandato lavora senza sosta per inchiodare alle proprie responsabilità chi infrange la legge. Il Tenente Colombo sembra perennemente fuori luogo e proprio per questo non è mai intimidito, sia che si trovi davanti a un grande direttore d’orchestra o a un geniale enfant prodige del cinema. Una volta individuato il colpevole, Colombo lo perseguita con visite incessanti, lo soffoca con aneddoti sulla sua famiglia, lo lusinga con complimenti e richieste di autografi per la moglie fino a fargli abbassare la guardia. In quel momento passa all’attacco, approfittando anche del più piccolo errore commesso dall’assassino e solo allora la sua vittima si accorge di quanto sia brillante il cervello nascosto da quella zazzera di capelli che sembra non avere mai visto un pettine.

– Su Real Time, alle 21.10 il reality “Il boss delle cerimonie”. La trasmissione è ambientata nel castello “Grand Hotel La Sonrisa”, dove vengono celebrati non solo matrimoni, ma anche comunioni, feste di 18 anni e molto altro ancora… Tra madri ansiose, cantanti neomelodici e lacrime di commozione verrà mostrato il dietro le quinte delle più ricche, sfarzose e stravaganti celebrazioni che si svolgono sotto l’attenta gestione di Antonio Polese. A Sant’Antonio Abate, dove sorge La Sonrisa, da oltre vent’anni Antonio, infatti, è il “Boss di ogni cerimonia”. Ad affiancarlo c’è da sempre la sua numerosa famiglia con in testa il genero Matteo e la figlia Imma e poi ancora un esercito di cuochi, pasticceri, camerieri, capitanati dal fedele maître Ferdinando.

– Su RaiStoria, alle 21.30 “Interferenze. 20 anni di televisione italiana -1998-1999 (II parte)”. Una delle serie rivelazione del biennio si intitola “Commesse”, una fiction con ben cinque attrici protagoniste. Per il regista Giorgio Capitani, “Commesse” è un tentativo riuscito, da parte della Rai, di costruire un prodotto narrato esclusivamente dal punto di vista femminile e con, per la prima volta in una serie italiana, un protagonista gay. Non è l’unico esperimento riuscito alla Rai nel biennio ‘98-‘99. Marino Bartoletti ci racconta come nel ‘98, uno dei programmi sportivi più originali di Rai3 passi a Rai2: “Quelli che il calcio”, il tentativo di Fabio Fazio e la sua “squadra” di leggere in chiave ironica il racconto sportivo. Altro esperimento riuscito a meraviglia è “Blu Notte”. Carlo Lucarelli ci spiega come ha portato il noir nel linguaggio televisivo per analizzare in maniera avvincente i delitti irrisolti e i grandi misteri della cronaca giudiziaria italiana.

– Su Italia2, alle 21.10 il cartoon “I griffin”, che ruota attorno alle avventure di Peter Griffin e della sua famiglia residenti a Quahog, cittadina immaginaria del Rhode Island. Peter è un operaio incompetente, obeso ed ottuso, ed il suo comportamento è particolarmente mutevole: a volte è un padre assente e dedito all’alcool, che non riesce a farsi rispettare dai propri cari, altre volte invece, seppur per poco, riesce a svolgere degnamente il ruolo di capo famiglia. Sua moglie, Lois Pewterschmidt, è una bella e brava casalinga, insegnante di pianoforte (anche se raramente la si vede praticare quest’attività) che dimostra talvolta velleità artistiche ed esibisce comportamenti disinibiti. La coppia ha tre figli: Meg, Chris e Stewie, e un cane antropomorfo, Brian, il miglior amico di Peter. A seguire, alle 21.35 il cartoon “American dad”, che vede protagonisti i membri di una famiglia che vive in una cittadina della Virginia chiamata Langley Falls e che offre la rappresentazione dissacrante di una famiglia americana del dopo 11 settembre.

– Su Dmax, alle 21.10 “Affari a tutti i costi”. Brandon e Lori Bernier sono in California per aggiudicarsi gli oggetti contenuti nei depositi messi all’asta. Come andrà a finire, tra concorrenti agguerriti e fregature sempre dietro l’angolo?

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.