BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Memorial Locatelli, trionfano i maestri Casciano e Facchini

La grande manifestazione andata in scena a Romano di Lombardia ha visto trionfare Luciano Negrone Casciano (per la categoria dedicata ai maestri della disciplina) e Giuseppe Facchini dell'associazione sportiva di Castelletto (Parma).

È stato un weekend ricco di iniziative e di sorprese per gli appassionati e non di questo sport, relegato troppo spesso a livello amatoriale. Il Dama Club “Adriano Locatelli” durante la kermesse ha reso nuovamente appetibile questo gioco.

Nella fiabesca cornice della rivisitazione storica di “Romano Medioevale”, tra sfilate in abiti d’epoca e sbandieratori, sabato 27 settembre il dama club di Romano ha organizzato in Piazza Roma, nel salotto bene cittadino, una sfida bendata tra il maestro del circolo “Adriano Locatelli” Alessandro Ferrari (20 anni, campione italiano juniores e pluri campione provinciale) e la giovane promessa del damismo romanese Christian Finetti (12 anni).

Per l’occasione è stata preparata una damiera da otto metri per otto, dove i due giocatori si sono sfidati. Alessandro Ferrari ha dato ancora prova non solo di portentosa memoria visiva ma anche di un’elevata preparazione agonistica che gli ha permesso di vincere la sfida.

La manifestazione, che ha attirato molte persone incuriosite dagli eventi in programma ma anche dalla particolarità delle sfide, è stata un successo ed è proseguita con una gara di dama simultanea con il maestro Carlo Feliciani, che ha sfidato contemporaneamente 8 giocatori su 8 damiere. Il maestro si è aggiudicato tutte 8 le partite con grande soddisfazione del circolo dama.

Domenica 28, invece, presso la biblioteca comunale si è svolto il 17° “Memorial Adriano Locatelli”. Alla gara si sono iscritti 55 giocatori, di cui 8 ragazzi, suddivisi in 4 gruppi divisi dagli arbitri in base alla categoria di appartenenza e dal punteggio rank elo (ossia il punteggio “vitalizio” assegnato ai giocatori professionisti che aumenta con le vittorie e si riduce con le sconfitte a secondo dell’avversario e delle gare disputate). Nel primo gruppo (quello dedicato ai maestri della disciplina) si è aggiudicato la vittoria il maestro Luciano Negrone Casciano del Dama Club Triante di Monza, seguito dal maestro Alessandro Ferrari del Dama Club “Adriano Locatelli” mentre il Grande Maestro Mirco De Grandis del CD Clodiense si è piazzato terzo. Sempre del Dama Club “Adriano Locatelli”, il Maestro Carlo Feliciani si è piazzato settimo. Nel secondo gruppo si sono classificati, in ordine, il maestro Giuseppe Facchini dell’associazione sportiva dilettantistica di Castelletto (Parma), il candidato maestro Luigi Tombini del Dama Club di Zanica e il candidato maestro Walter Giuffredi dell’associazione sportiva dilettantistica di Castelletto (Parma).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.