BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Furto di 100 passeggini a Gorle: sgominata banda di 9 persone-Foto

Nel loro magazzino sono stati ritrovati anche cento passeggini che erano stati rubati ad agosto a Gorle. La polizia stradale di Bologna, Verona, Padova e Venezia ha smatellato una banda composta da 9 persone, arrestate in flagranza dopo il furto di 630 pneumatici Hankook ai danni di un autotrasportatore polacco.

Nel loro magazzino sono stati ritrovati anche cento passeggini che erano stati rubati ad agosto a Gorle. La polizia stradale di Bologna, Verona, Padova e Venezia ha smatellato una banda composta da 9 persone, arrestate in flagranza dopo il furto di 630 pneumatici Hankook ai danni di un autotrasportatore polacco.

Il gruppo, formato da 8 pregiudicati provenienti dalla provincia di Bari e da un tunisino, dal mese di agosto si era specializzato in una serie di furti a danno di autotrasportatori in sosta notturna lungo le arterie autostradali del nord Italia, in particolare lungo l’A4 tra Brescia e Padova e l’A1 tra Bologna e Modena.

(Guarda le foto cliccando qui: http://issuu.com/r24h/docs/polstrada_bologna_arresti/4?e=1484303/9746047)

Le indagini della polstrada di Bologna si sono intrecciate con quelle dei colleghi di Verona, Padova e Venezia. Grazie ad appostamenti e pedinamenti, è stata individuata la base della banda nella zona industriale “Fasce d’oro” di Montichiari (BS), dove venire portata la merce rubata.

Dopo l’ennesimo furto ai danni di un autotrasportatore polacco in A4, in località Vigonza (PD), la polizia stradale ha fatto irruzione nel capannone mentre la banda era intenta a scaricare i pneumatici ed è riuscita ad arrestare i 9 pregiudicati, alcuni dei quali hanno tentato la fuga nei campi circostanti. Uno dei banditi, nello scavalcare un muro di cinta, si è fratturato la caviglia ma è riuscito a trascinarsi sotto ad un camion in sosta nel vano tentativo di evitare l’arresto.

All’interno del deposito sono stati recuperati tutti i pneumatici rubati al camionista polacco, ma anche abbigliamento, calzature e altra merce provento di furto. Stipati nel capannone anche un centinaio di passeggini per bambini rubati a Gorle ad agosto. Sono stati sequestrati 6 veicoli utilizzati dai malviventi per compiere i furti, alcuni con targhe rubate. Complessivamente è stato recuperato un bottino del valore di 150.000 euro.

Gli arrestati sono: Giovanni D’Angelo, 28 anni, residente a Palo del Colle (BA); Damiano Siracura, 46 anni, originario della provincia di Bari ma residente a Vignola (MO); Giovanni Colasuonno, 21 anni, residente a Bitonto (BA); Salvatore Logrieco, 46 anni, residente a Bitonto (BA); Nicola Carelli, 38 anni, residente a Bitonto (BA); Giuseppe Fallacara, 22 anni, residente a Palo del Colle (BA); Antonio Dinapoli, 22 anni, residente a Santeramo in Colle (BA); Silvio Perniola, 38 anni, residente a Santeramo in Colle (BA); Gabtni Douihech, 38 anni, residente a Palo del Colle (BA).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da patty

    alzano dove?

  2. Scritto da Stef

    Ma vedi che questi rubano dai camion!! Mica li rubano uno ad uno usati!!!

  3. Scritto da bergalaura

    “i pneumatici” (per ben due volte) è una vera perla

    1. Scritto da Redazione Bergamonews

      Caro o cara “perla”: trascrivo parte della voce ‘pneumatico’ da Lo Zingarelli 2011:
      pneumàtico
      B s.m. (l’uso colto prevede gli art. lo, gli e uno, l’uso comune sempre più spesso gli art. il, i e un)…

  4. Scritto da bepi

    Località Fascia d’oro.
    Dal cognome dei tizi si evince che siano risorse immigrate.

    1. Scritto da paride

      ah! quindi siamo tornati ad essere anche contro i terroni? pensavo che ormai ci fossimo concentrati sugli extracomunitari… vabbè, meglio abbondare comunque.
      ascolto consigliato: caparezza – inno verdano

      1. Scritto da Omar

        Veda Paride, non si tratta di tornare da nessuna parrte,i numeri e le statistiche non sono ne di destra ne di sinistra ne della Lega.Se li vada a leggere e poi se la prenda con loro ( I numeri).
        Ci sarebbe da chiedersi invece perchè questi dati non vengano divulgati sui grandi mezzi di informazione…

        1. Scritto da paride

          e quindi ‘sti numeri devo cercarli su La Padania? :-) a me andrebbe bene se la gente se la prendesse con chi commette un reato, a prescindere dal cognome, dalla provenienza e dal colore della pelle… mi disturbano i commenti come quello sopra, che sottolineano di volta in volte la provenienza o la categoria o la razza del colpevole. è un esercizio di razzismo totalmente inutile.

          1. Scritto da Omar

            Dati minister dell interno:I detenuti stranieri in Italia, registrati al 31 dicembre 2013, sono 21.854, rappresentando il 35% del totale dei detenuti (vuol dire che il 10% della polazione commette il 35% dei reati). La presenza più elevata è nelle regioni del Nord. Nelle regioni del Sud l’incidenza è sotto la media nazionale. Il popolo dei detenuti stranieri è composto prevalentemente da cinque nazionalità: Marocco (19%), Romania (16%), Albania (13%), Tunisia (12%) e Nigeria (4%).

  5. Scritto da Maggie

    Ben fatto!!! Segnalo furti di passeggini anche ad Alzano Lombardo (a noi è successo ieri nel palazzo dove abitiamo), quindi attente mamme!