BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cooperativa Artigiana di Garanzia di Bergamo: Rota presidente

La Cooperativa Artigiana di Garanzia di Bergamo garantisce credito per piccole e medie imprese del territorio. Fino a 50.000 euro, a condizioni vantaggiose.

Più informazioni su

Salvatore Rota, classe 1958, imprenditore artigiano, è il nuovo Presidente della Cooperativa Artigiana di Garanzia di Bergamo; il Consiglio di Amministrazione, dopo la recente scomparsa del Cav. Italo Calegari, ha scelto una linea di continuità affidando a Rota, già vicepresidente, la conclusione del mandato previsto per maggio 2015. “Lavorerò – dichiara Rota – , insieme ai colleghi del Consiglio di Amministrazione, con un unico obiettivo: supportare e sostenere le piccole e medie imprese del territorio, così duramente colpite dalla crisi economica di questi anni. La crisi ha costretto molti a “cambiare pelle”, adattarsi ad un mercato difficile, veloce e complesso. Molte le imprese che non ce l’hanno fatta; quelle che hanno resistito e stanno resistendo ci chiedono di essere a loro fianco. Continueremo a proporci, in particolare, come facilitatori delle relazioni tra i piccoli imprenditori e le banche per garantire credito, indispensabile all’attività di impresa”.

La nuova Presidenza coincide anche con un rinnovo dell’immagine istituzionale della Cooperativa e l’avvio di una Campagna di comunicazione per rilanciare l’attività di artigiani e piccoli e medi imprenditori del territorio attraverso la concessione di una garanzia per il credito. Un’impronta moderna e uno slogan che invita a scommettere, con fiducia, sul cambiamento: “Artigiani si nasce. Garantiti si vola”.

La Cooperativa Artigiana di Garanzia è nata a Bergamo nel 1965 per iniziativa di un gruppo di artigiani al fine di garantire presso alcuni istituti di credito convenzionati, senza scopo di lucro, la concessione di prestiti alle imprese artigiane di Bergamo e provincia. Da 32 fondatori, oggi la Cooperativa annovera più di 12.000 soci, di cui circa 2.000 con un prestito garantito attualmente in corso. La finalità, oggi come allora, è mutualistica e solidaristica. “Oggi – dichiara Salvatore Rota, Presidente della Cooperativa Artigiana di Garanzia di Bergamo, Imprenditore – in un momento storico molto difficile per le nostre imprese, le artigiane in particolare, abbiamo scelto di lanciare un messaggio di ottimismo e fiducia nel futuro attraverso un’azione concreta per consentire accesso al credito alle nostre imprese. In oltre quarant’anni di attività, la Cooperativa Artigiana di Garanzia di Bergamo ha assicurato il finanziamento a più di 27.000 imprese artigiane, che rappresentano la risorsa più preziosa del nostro territorio e della sua economia”.

La Cooperativa Artigiana di Garanzia di Bergamo offre al piccolo e medio imprenditore e alle imprese artigiane garanzia per prestiti fino a 50 mila euro, rimborsabili fino a 60 mesi; prestito che può essere chiesto per l’acquisto di macchinari, attrezzature, materie prime, rinnovo impianti, ma anche per risolvere problemi contingenti di liquidità.

La garanzia concessa dalla Cooperativa Artigiana di Garanzia di Bergamo è pari al 50% della somma richiesta ed erogata dagli Istituti di credito convenzionati, tutti i maggiori: BCC della Bergamasca; CRA BCC Treviglio; BCC Sorisole; BCC Mozzanica; BCC Ghisalba; BCC Valle Seriana; BCC Orobica; BCC Caravaggio; BCC Calcio e Covo; Banca Nazionale del Lavoro; Banco di Brescia; Banca Valle Camonica; Banca Popolare di Milano; Unicredit Banca Spa; Banca Intesa-Sanpaolo; Credito Bergamasco; UBI Banca – Banca Popolare di Bergamo.

“La Campagna promozionale – prosegue Rota – vuole essere innanzitutto informativa circa la nostra attività di sostegno alle imprese e le opportunità che possiamo offrire. Il nostro desiderio è di arrivare a quanti più artigiani e piccoli e medi imprenditori possibile per dire loro che ci siamo, che siamo dalla loro parte, che anche noi siamo artigiani, imprenditori, professionisti che vivono la realtà complicata di oggi, tra burocrazie, lungaggini, mancati pagamenti, economia stagnante, e che sappiamo quanto l’accesso al credito sia vitale per superare momenti difficili – come crisi di liquidità – o affrontare con serenità nuovi inizi. Vogliamo essere solidali e fare la nostra parte con responsabilità, vicini agli imprenditori bergamaschi; vogliamo dire loro che siamo qui per sostenerli in un momento di crisi o per finanziare lo start up di nuove idee d’impresa. E’ una questione che ci riguarda tutti: perché le imprese siamo noi”.

La Campagna prevede condizioni agevolate per l’istruttoria della pratica di finanziamento e garanzia. Da settembre a dicembre 2014, infatti, quanti si recheranno presso la sede della Cooperativa Artigiana di Garanzia di Bergamo, in via Stoppani 10/D, potranno contare su un triplo vantaggio: consulenza finanziaria gratuita con professionisti esperti; costo zero per l’istruttoria della pratica di finanziamento (normalmente dai 100 ai 150 euro); tassi d’interesse molto competitivi presso Istituti Bancari convenzionati. I prestiti, della durata massima di cinque anni, si possono rinnovare dopo aver ultimato il rimborso del finanziamento precedente, anche se estinto in via anticipata.

E’ inoltre prevista la possibilità di integrare l’importo del finanziamento prima della scadenza – sempre entro l’importo massimo concedibile di 50 mila euro – dopo la metà del piano di ammortamento, purché il rimborso del prestito in essere risulti regolare. Il restyling si completa con un nuovo logo e immagine istituzionale; il nuovo sito web www.coopart-garanzia.it rinnova la Cooperativa anche in rete. On line è possibile avere tutte le informazioni utili per associarsi alla Cooperativa Artigiana di Garanzia di Bergamo, compilare il modulo di richiesta del finanziamento, simulare la rata corrispondente alla somma che s’intende chiedere a prestito alle Banche; essere informati sugli Istituti di Credito convenzionati e sui tassi d’interesse praticati. Per usufruire dei servizi della Cooperativa Artigiana di Garanzia di Bergamo è necessario diventarne Soci. Per farlo, basta essere imprese iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio Bergamo e non avere subito protesti nell’ultimo triennio.

La Cooperativa Artigiana di Garanzia di Bergamo è amministrata da un Consiglio costituito da sette componenti, in prevalenza artigiani, eletti dall’Assemblea: Salvatore Rota, Presidente; Consiglieri: Leonardo Colombo (Vicepresidente), Luigi Rota, , Luigi Moro, Franco Torri, Bruno Galezzi. Il Consiglio di Amministrazione si riunisce settimanalmente per deliberare l’iscrizione a registro soci e approvare le richieste di garanzie sulle pratiche di finanziamento.

Nel 2002 la Cooperativa Artigiana di Garanzia di Bergamo ha ottenuto la certificazione del proprio sistema di gestione della qualità secondo la norma ISO 9001:2000, rilasciata dalla società CERMET di Bologna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.