BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Bergamo Basket contro l’Aurora Desio per cancellare lo zero

Con entrambe le formazioni ancora all’asciutto di vittorie, con la BB14 sconfitta in casa da Lecco 72-68 e a Bologna 75-65 e Desio battuta a Crema 85-78 prima del suo turno di riposo, la partita di mercoledì assume particolare rilevanza nell’ottica di liberarsi del fastidioso "0" in classifica.

Turno infrasettimanale quello che attende la Co.Mark Bergamo Basket 2014 mercoledì sera, quando riceverà al CS Italcementi l’Aurora Desio nel contesto della terza giornata del campionato di serie B 2014-2015.

Con entrambe le formazioni ancora all’asciutto di vittorie, con la BB14 sconfitta in casa da Lecco 72-68 e a Bologna 75-65 e Desio battuta a Crema 85-78 prima del suo turno di riposo, la partita di mercoledì assume particolare rilevanza nell’ottica di liberarsi del fastidioso "0" in classifica.

Squadra giovane e abituata a lanciare gli atleti del proprio settore giovanile, Desio ha confermato gran parte del gruppo che ha conquistato la promozione dalla DNC la scorsa stagione, ridando così fiducia al playmaker Marinò (12.9 punti l’anno passato), alla guardia Motta (15.5 punti), agli esterni Meregalli (10.6 punti) e Villa (5.5 punti), all’ala Gallazzi (16.2 punti) e inserendo in pianta stabile nei dieci il talentuoso classe ’97 Esposito. Per reggere l’urto sotto canestro nella nuova categoria, gli arancioblu hanno poi firmato in estate il centro Politi (da Pavia, DNB, 12.6 punti di media in 29 gare disputate) e l’ala Bossola (Saronno, DNC, 12.2 punti in 25 presenze), mentre pochi giorni prima dell’inizio del campionato è arrivato Masieri (Urania, DNB, 12.4 punti in 23 gare) a dare ulteriore sostanza al team brianzolo. Chiude i 10 il playmaker Gatto (Bernareggio, DNC, 7.3 punti), rientrato dopo un anno di prestito. Confermato lo staff tecnico, con coach Villa assistito da Gandini e Ghirelli. In casa Co.Mark parola d’ordine recuperare il prima possibile le energie fisiche e mentali investite nel match di Bologna. Dopo i guai muscolari di Paolo Chiarello e il problema all’occhio di Marco Azzola, tutto il roster giallonero è a disposizione dello staff tecnico di Alessandro Galli, che potrà così contare anche sui playmaker Magini e Deleidi, gli esterni Bona, Zanelli, Mercante e Guffanti e i lunghi Masper e Cortesi. In un CS Italcementi che si spera ancora gremito come all’esordio, BB14 cercherà di regalare la propria soddisfazione ai propri tifosi.

Presenta così la partita il vice allenatore Gianmarco Petitto: "Sarà una gara molto impegnativa, l’aggiunta di Masieri permetterà quest’anno a Desio di mischiare con efficacia sia il gioco in velocità che quello di metà campo. Dovremo essere in grado di non fargli prendere fiducia, e allo stesso tempo di imporre la nostra pallacanestro".

Carico più che mai Simone Cortesi: "Dovremo stare attenti ai loro tiratori e non farli entrare in ritmo. Penso comunque che la cosa più importante sia scrollarsi di dosso paure e timori, bisogna vincere e faremo di tutto per dare la prima gioia ai nostri tifosi".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.