BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

BgScienza e Start Cup Il progetto SafeBeach idea migliore per il futuro

L'evento finale di Start Cup, inserito nell'ambito della XII edizione di BergamoScienza, ha premiato Filippo Gigliotti e la sua SafeBeach, uno strumento a disposizione degli stabilimenti balneari per la custodia di oggetti preziosi in ambienti poco controllati come le spiagge.

Più informazioni su

Nell’ambito della XII edizione di BergamoScienza si è svolto martedì 14 ottobre nell’Aula Conferenze Università S. Agostino di Bergamo l’evento finale di Start Cup. Idee d’impresa in gara, la business plan competition che premia le migliori proposte di imprenditoria giovanile.

La Giuria tecnica ha decretato i progetti vincitori di questa edizione:

Primo classificato: SafeBeach (di Filippo Gigliotti) – Strumento a disposizione degli stabilimenti balneari per la custodia di oggetti preziosi in ambienti poco controllati come le spiagge;

Secondo classificato: FermoPoint (di Alberto Luisi) – Network di negozi per il ritiro delle spedizioni conto terzi, che conservano e restituiscono la merce ordinata online dagli utenti negli orari ad essi più comodi;

Terzo classificato: MATe (di Elia Antonelli) – Servizio online di erogazione di lezioni supplementari di matematica per gli studenti delle scuole superiori.

I premi consistono rispettivamente in:

un’esperienza di internship/summer school di una settimana in Silicon Valley, a stretto contatto con le imprese locali, investitori e centri di ricerca (primo classificato – premio consegnato da Luca Gotti, UBI Banca Popolare di Bergamo);

la partecipazione all’European Enterprise Challenge 2015 di JA Europe, con un anno di iscrizione a Confindustria Bergamo e l’accesso ai servizi per l’impresa (secondo classificato – premio consegnato da Marzio Bondioli, Gruppo Giovani Confindustria Bergamo);

e un ingresso gratuito per la una delle principali fiere dell’innovazione (a scelta fra Mind the Bridge 2015, Frontiers Of Interaction 2015, e il circuito SMAU) con la possibilità di usufruire dei servizi di Bergamo Sviluppo (terzo classificato – premio consegnato da Maria Teresa Azzola, Bergamo Sviluppo).

L’iniziativa, che ha coinvolto diciassette team di aspiranti imprenditori, la maggior parte dei quali under 30, ha scelto i migliori progetti d’impresa volti a valorizzare lo sviluppo economico e culturale della società.

A valutare le proposte, una Giuria tecnica presieduta da Paolo Crippa di Jacobacci & Partners e composta da: Alberto Maria Ciambella, Notaio – Membro de L’Arancia (progetto del Consiglio Nazionale del Notariato); Alberto Trussardi, Talent Garden Bergamo; Alberto Volpi, Vipiemme Solar; Andrea Mezzadri, Università Cattolica del Sacro Cuore, Andrea Precorvi, Business Angel e Proprietario Gatti Precorvi SpA; Anna Testa, Working Capital; Armando Persico, Professore di Entrepreneurship – Fondazione ITS; Damiano Airoldi, Magnetic Media Network; Enrico Eterno, Jacobacci & Partners; Fiorenzo Castellini, Castellini S.p.A.; Giammarco Tosi, MutuiOnLine e Strowlers Ventures S.r.l.; Giancarlo Bassi, Imprenditore e Presidente Oriocenter; Giovanna Dossena, Professore e Direttore ELab (Entrepreneurial Lab) – UniBg; Lisa Di Sevo, dPixel; Luca Gotti, UBI Banca Popolare di Bergamo; Luca Ungarelli, 035 Investimenti; Lucio Mistri, Scorpion Bay; Marco Bellini, Presidente Gruppo Giovani Confindustria Bergamo; Maria Teresa Azzola, Bergamo Sviluppo; Mario Fontana, Microsoft Italia; Mauro Bramati, Imprenditore – Mi-Metal Bramati Srl; Milena Pellegatta, Junior Achievement; Roberto Ferretti, Ferretti Casa; Sergio Baragetti, Professore e Direttore GITT (Gestione dell’Innovazione e del Trasferimento Tecnologico) – UniBg; Silvio Vismara, Professore e Direttore CCSE (CISAlpino Institute for Comparative Studies in Europe) – UniBg; Vincenzo Algeri, UBI Banca Popolare di Bergamo.

Le presentazioni dei progetti in gara sono state intervallate dagli illustri interventi di: Mario Salvi, presidente di BergamoScienza; Stefano Paleari, Rettore dell’Università degli Studi di Bergamo e Presidente della C.R.U.I.; Miro Radici, Board of Trustees del Center for Young and Family Enterprise – UniBG; Lucio Cassia, Presidente del Center for Young and Family Enterprise – UniBG; Enrico Ragaini, Responsabile Cyber Security ABB S.p.A.; Tommaso Minola, Direttore del Center for Young and Family Enterprise – UniBG; Giorgio Gori, Sindaco di Bergamo.

Start Cup Bergamo è la business plan competition che favorisce la nascita e lo sviluppo di nuove idee d’impresa provenienti dall’Università degli Studi di Bergamo e da tutto il territorio bergamasco. Grazie alle competenze dei centri di ricerca coinvolti, alla formazione e al supporto imprenditoriale, l’Università contribuisce dal 2009 all’iniziativa Start Cup Bergamo in collaborazione con enti e istituzioni del territorio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.