BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Innovazione funzione d’uso Il premio ai traghetti di Gualini Lamiere

Per la categoria "Innovazione nella funzione d'uso" vince il premio Odysseus 2014 la Gualini Lamiere International Spa per i traghetti in kit di montaggio.

GUALINI LAMIERE INTERNATIONAL SPA

Traghetti in kit di montaggio

In soli tre mesi dal progetto di massima, impiegando tecniche di Concurrent Engineering, Gualini Lamiere International ha interamente costruito due traghetti, di lunghezza 37 m e larghezza 12 m, innovativi nella concezione e nella funzione d’uso. Infatti, i traghetti sono smontabili in pochi giorni e possono essere trasferiti con mezzi di trasporto su gomma per il loro riutilizzo in altre applicazioni marittime, fluviali o lacustri. Sono omologati per la navigazione nazionale costiera, raggiungono la velocità di crociera di 6 nodi e possono essere governati da 3 persone di equipaggio e hanno una portata fino a 250 passeggeri. L’esperienza consolida le politiche di sviluppo dell’azienda finalizzate alla costruzione di prodotti finiti in lamiera con l’impiego di tecnologie avanzate di produzione.

 

MPE SPA

Le scatole "evolutive" per il gelato

E’ stato rivoluzionato il concetto di packaging per l’asporto del gelato artigianale attraverso la realizzazione di una linea di contenitori termici di design che soddisfano sia le esigenze del gelatiere in termini di praticità d’uso, che le esigenze di spazio del consumatore. Nel dettaglio IMPILO, grazie alla sua composizione a "gradini", permette al gelatiere di avere un contenitore multipeso, versatile e con la possibilità di impilare gusti di gelato diversi. SFERA, invece, è un vero e proprio globo ideato per l’asporto di piccole quantità o gelato monogusto. La sua forma permette anche un possibile riutilizzo per bimbi o adulti ed un gioco immediato per i piccoli, quando decorata con i suoi adesivi.

 

SCAME PARRE SPA

Advance-Grp Amr, la presa che comunica con te

L’aggiunta del dispositivo AMR alla già collaudata presa industriale Advance-GRP rappresenta un’ulteriore evoluzione tecnologica che permette di analizzare la rete elettrica e di leggere in tempo reale tutti i dati di acquisizione e, in caso di guasti, di inviare allarmi locali e mail informative. Attraverso il sistema, l’Energy Manager può monitorare lo stato del suo impianto con un qualsiasi strumento che visualizzi una pagina web. La presa AMR è predisposta per comunicare, attraverso la rete Wi-Fi, con il server di raccolta dati, che ha il compito di controllare i dispositivi ed elaborarne lo stato. Tramite il controllo degli input/output si può analizzare la gestione dei carichi e intervenire automaticamente sui dispositivi collegati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.