BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A “Molte fedi” incontro con i giovani musulmani Kabakebbji e Fatihi

Mercoledì 15 ottobre all’oratorio di Loreto è in programma un incontro con Abdallah Kabakebbji e Chaima Fatihi, membri dei Giovani Musulmani d’Italia. L’iniziativa rientra nelle proposte di “Molte fedi sotto lo stesso cielo”, rassegna organizzata dalle Acli di Bergamo per promuovere la convivialità delle differenze.

Più informazioni su

All’oratorio di Loreto è in programma un incontro con Abdallah Kabakebbji e Chaima Fatihi, membri dei Giovani Musulmani d’Italia. L’appuntamento è mercoledì 15 ottobre alle 20.30.

Abdallah Kabakebbji è nato ad Aleppo, in Siria, ma è sempre vissuto in Italia. Nel 2001 ha fondato, insieme ad altri, i Giovani Musulmani d’Italia, associazione dedicata dai giovani musulmani nati e/o cresciuti in Italia, che si riconoscono nell’identità di cittadini credenti. È stato presidente dell’Associazione nei primi 2 anni e oggi è consigliere nel comitato dei Garanti. È inoltre Membro della Alleanza Islamica d’Italia, filiale italiana della Fioe, Federazione delle Associazioni Islamiche in Europa e Membro della Associazione Italiana degli Imam e delle Guide.

Chaima Faithi è l’attuale responsabile dei Giovani Musulmani d’Italia sezione di Mantova e protagonista del grande pellegrinaggio a La Mecca.

L’iniziativa rientra nelle proposte di “Molte fedi sotto lo stesso cielo”, rassegna organizzata dalle Acli di Bergamo per promuovere la convivialità delle differenze.

L’ingresso è gratuito, con prenotazione obbligatoria. Per avere ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.moltefedisottolostessocielo.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.