BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sospetto Ebola a Bergamo: ma non è contagiato

Rientrato dalla Nigeria, l'uomo presentava sintomi che hanno fatto pensare al virus temuto in tutto il mondo. Ma le analisi hanno scongiurato il contagio

Erea rientrato da Lagos qualche giorno fa e presentava alcuni sintomi che hanno fatto temere il contagio da Ebola.

L’uomo, un albanese che era stato appunto in Nigeria, uno dei Paesi  a rischio Ebola, rientrato a Bergamo si è recato al pronto soccorso della Humanitas cittadina in preda a febbre alta e forti dolori e disturbi intestinali.

Qui i medici hanno pensato di trasferirlo, con  tutte le precauzioni del caso, al Papa Giovanni nel timore che si trattasse di contagio da quel virus che sta facendo paura a tutto il mondo.

Ma, dopo le analisi del caso, effettuate con il protocollo che si utilizza in queste situazioni per evitare il diffondersi del virus, è emerso, con sollievo di tutti, che non si tratta di Ebola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Il Naggio

    Ma cosa si aspetta a mettere in quarantena chi torna dai paesi a rischio?