BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scherma Bergamo, bronzo a Caserta con Ilaria Zanchi

Il lungo fine settimana di gare della Scherma Bergamo si è aperto con un bellissimo bronzo di Ilaria Zanchi conquistato a Caserta, dove si è svolta la fase Nazionale del 1° Trofeo Coni a cui potevano accedere solo i vincitori delle fasi regionali tenutesi a giugno

Più informazioni su

Il lungo fine settimana di gare della Scherma Bergamo si è aperto con un bellissimo bronzo di Ilaria Zanchi conquistato a Caserta, dove si è svolta la fase Nazionale del 1° Trofeo Coni a cui potevano accedere solo i vincitori delle fasi regionali tenutesi a giugno; per i colori della Scherma Bergamo si era qualificata Ilaria nella categoria accorpata di Fioretto Bambine-Giovanissime (anni 10-11).

L’evento voluto e sponsorizzato dal Coni è stato di grande impatto per questi atleti under 14, che hanno vissuto la manifestazione in chiave fantastica, come se fosse stata una mini-olimpiade, in cui tutti gli atleti hanno preso parte partendo in un unica delegazione da ogni singola regione, alloggiando in un villaggio-Coni, vivendo una cerimonia di apertura e chiusura della manifestazione, approfondendo anche il piano culturale visitando la nota reggia di Caserta, accompagnati non dai genitori ma da un referente per singolo sport e regione. In un altra città, ed esattamente a Ravenna, simultaneamente andava in scena la 1^ prova Nazionale di qualificazione assoluta, gara over 14 che sulle pedane del Pala DeAndrè ravennate hanno infatti visto lo svolgimento della lunga gara, durata oltre nove ore, con ben 393 spadisti. A primeggiare è stato Andreas Carrillo Ayala l’atleta cubano di nascita ma oramai da diversi anni a Bari, che in finale ha sconfitto Marco Fichera, in forza alle Fiamme Oro, col punteggio di 10-9. Per la Scherma Bergamo avevano trovato l’accesso alla fase nazionale solo due atleti, Giuseppe Di Bernardo e Gianmarco Fumagalli, proprio quest’ultimo ancora sedicenne è riuscito ad ottenere il miglior piazzamento al termine di una gara ben fatta, classificandosi al 103° posto sconfitto nel tabellone valevole per l’accesso nei primi 64, da Simone Esposito poi 5° alla fine della gara per 15 stoccate a 10.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.