BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 12 ottobre U2 da Fazio, “Report” “Restauratore” e “Cesaroni”

Per la prima serata in tv, su RaiTre va in onda “Che tempo che fa”, condotto da Fabio Fazio, che tra gli ospiti annovera gli U2. A seguire, l’appuntamento è con la trasmissione di inchiesta “Report”, con Milena Gabanelli. Nel palinsesto degli altri canali spiccano le fiction “Il restauratore 2” su RaiUno e “I Cesaroni 6” su Canale5. Ecco tutti i programmi.

Su RaiTre, in prima serata, va in onda “Che tempo che fa”, condotto da Fabio Fazio, che tra gli ospiti annovera gli U2. A seguire, l’appuntamento è con la trasmissione di inchiesta “Report”, con Milena Gabanelli.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano le fiction “Il restauratore 2” su RaiUno e “I Cesaroni 6” su Canale5. Da segnalare, infine, il Gran premio di Russia di Formula1 su RaiDue, il film western “Il buono, il brutto, il cattivo” su Rete4, il telefilm “Gotham” su Italia1, il talk-show “La gabbia” su La7 e la replica di “Crozza nel paese delle meraviglie”, lo show di Maurizio Crozza, su La7D.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.30 la fiction “Il restauratore 2”, con Lando Buzzanca, Anna Safroncik, Beatrice Fazi e Giorgio Lupano. Andranno in onda l’11.esimo e il 12.esimo dei 16 episodi della seconda serie, intitolati “Il vampiro” e “Alle corde”. Nel primo, una stanza d’albergo, un borsone pieno di soldi, un uomo che viene raggiunto da tre colpi di pistola: questi sono i tre indizi che Basilio (Lando Buzzanca) ha a disposizione per evitare una tragica conclusione. Si tratta forse di un furto fallito o della vendetta di qualcuno che ha subìto un grave torto. Nel secondo, Arturo acquista una culla antica. Il restauratore, toccandola, ha una visione: durante un incontro di pugilato un ragazzo cade al tappeto e muore. Basilio, sulle tracce del proprietario della culla, arriva in una palestra e, per approfondire le indagini, convince l’improbabile Arturo a iscriversi al corso di pre-pugilistica: in questo modo potrà controllare i movimenti della potenziale vittima. Proprio quando Basilio crede di aver risolto il caso, accade l’irreparabile.

– Su RaiDue, alle 21 automobilismo: Gran premio di Russia di Formula1. Si corre la sedicesima gara dei mondiali sul circuito di Sochi, in Russia.

– Su RaiTre, alle 20.10 il programma di attualità e interviste “Che tempo che fa”, condotto da Fabio Fazio. Gli ospiti di questa sera sono: il gruppo musicale irlandese degli “U2”, il campione di ciclismo Vincenzo Nibali, fresco vincitore del Tour de France; e lo scrittore alpinista Reinhold Messner. Non mancheranno l’appuntamento cult con Luciana Littizzetto e le presentazioni di Filippa Lagerback. Per la prima volta dal 2000, quando furono ospiti sempre da Fazio al Festival di Sanremo, gli U2 tornano in tv in Italia, in esclusiva in diretta a “Che tempo che fa”. Ospiti del conduttore per una lunga intervista, presentano per la prima volta in Italia con un’esibizione dal vivo il nuovo album “Songs of Innocence”. Il cd e il vinile in uscita il 13 ottobre in tutti i negozi di dischi del mondo. L’album, registrato a Dublino, Londra, New York e Los Angeles con i produttori Danger Mouse, Paul Epworth, Ryan Tedder, Declan Gaffney e Flood, incrocia le primissime influenze musicali della band dal rock e punk-rock anni ’70 alla prima elettronica e musica ambient anni ’80, offrendo una panoramica su come e perché sono nati gli U2. Anche l’immagine scelta per la copertina che ritrae il batterista Larry Mullen Jr. insieme al figlio Aaron Presley riporta direttamente alle radici della band. A seguire, alle 21.45 il programma di inchieste “Report”, condotto da Milena Gabanelli, dedicato al naufragio della Concordia. Dopo 3 anni il relitto della Concordia, con un’operazione che non ha precedenti, è stato portata via per la demolizione. E la politica è accorsa a omaggiare e ringraziare Costa per l’impegno profuso. Costo totale dell’operazione: 1 miliardo e mezzo, a carico di Costa, avvalendosi dell’assicurazione. “Report” ha ricostruito quello che è accaduto la notte del naufragio della Concordia con documenti e interviste inedite. L’incidente della Concordia è un caso isolato e le navi in giro per il mondo in questo momento sono sicure?

– Su Rete4, alle 21.30 il film western “Il bello, il brutto, il cattivo”, con Clint Eastwood , Eli Wallach e Lee Van Cleef. Mentre divampa la guerra di secessione, tre uomini privi di scrupoli e di ideali vivono ai margini della legalità: Tuco, il Brutto, Joe, il Buono e Sentenza, il Cattivo. Sentenza è da tempo sulle tracce di una grande quantità d’oro nascosta dal temibile Bill Carson al sicuro dentro una tomba. Per uno scherzo del destino, però, è il Buono a scoprire il nome scritto sulla tomba e il Brutto a individuarne l’ubicazione. Così i tre uomini, che si odiano e non si fidano l’uno nell’altro, sono costretti ad iniziare insieme le ricerche, legati dal destino e dalla stringente necessità di sorvegliarsi l’un l’altro giorno e notte. Nel cimitero, i tre si affrontano nel duello decisivo: dopo aver eliminato il Cattivo, Il Buono deride il Brutto per poi lasciarlo in vita, malconcio, spaventato a morte e con una tale quantità di monete d’oro che non riuscirà mai a spendere e forse neppure a trasportare.

– Su Canale5, alle 21.10 la fiction “I Cesaroni 6”, con Claudio Amendola, Alessandro Tersigni, Elena Sofia Ricci, Micol Olivieri e Christiane Filangieri. Andrà in onda la settima delle 12 puntate, intitolata “Il bene e il malore”. Giulio (Claudio Amendola) sta per partire alla volta di New York per raggiungere finalmente Lucia (Elena Sofia Ricci) ma, all’ultimo momento, a causa di un imprevisto, è costretto a rimandare un’altra volta la partenza. Alice (Micol Olivieri) cerca in tutti i modi di farsi perdonare da Francesco (Alessandro Tersigni) che, però, è irremovibile.

– Su Italia1, alle 21.20 il telefilm “Gotham”, con Ben Mckelzie, Donald Logue e David Mazouz. Andranno in onda i primi due episodi della serie. Nel primo, James Gordon (Ben Mckenzie) e Harvey Bullock, i migliori detective del dipartimento di polizia di Gotham City, devono indagare sull’assassinio di Thomas e Martha Wayne. Nel secondo, mentre il Pinguino torna a seminare paura e morte in città, Gordon e Bullock cercano di fare luce su un orrendo traffico di bambini.

– Su La7, alle 21.10 il talk-show “La gabbia”, condotto da Gianluigi Paragone. Programma di attualità dedicato alla discussione dei temi di politica, economia e società. Nel corso della lunga diretta di questa sera, oltre ai vari dibattiti in studio con gli ospiti di turno, ci sarà spazio anche per i momenti satirici firmati da Paolo Hendel, Saverio Raimondo e Andrea Rivera. L’attrice Veronica Gentili si proporrà la sua nuova "cinquina" e non mancheranno, infine, i consueti interventi del giornalista Paolo Barnard.

– Su La7D, alle 21.30 la replica del varietà “Crozza nel paese delle meraviglie”, lo show di Maurizio Crozza.

– Su Mtv, alle 21.10 il film poliziesco “New York taxi”, con Queen Latifah. La protagonista, Belle Williams ha un sogno nel cassetto: diventare una campionessa di corse automobilistiche. Per il momento però, deve accontentarsi del titolo di autista di taxi più veloce di New York, grazie anche ad alcuni ingegnosi accorgimenti apportati alla sua auto. Belle ha l’occasione di mettere in mostra tutto il suo talento quando a bordo del taxi sale Andy Washburn, un poliziotto sprovvisto di patente che sta inseguendo una banda di rapinatrici capeggiate dalla bella Vanessa…

– Su Rai4, alle 21.10 il film thriller “Intersections”, con Frank Grillo. Sopravvissuto a un terribile incidente nel Sahara, un gruppo di persone si ritrova prigioniero del deserto. Il gruppo è decisamente anomalo e composito ed è formato da: due neosposi in viaggio di nozze, una donna francese con il suo bambino, un australiano, un pericoloso evaso in fuga e un misterioso sconosciuto. Per sopravvivere e trovare un modo per raggiungere la prima città vicina, non hanno molte alternative e sono costretti a collaborare tra loro. Sotto il caldo cocente e il sole che altera ogni percezione, ognuno di loro comincia però a mostrare ombre inaspettate del proprio carattere.

– Su Rai5, alle 21.15 “Art of… America”, serie in tre puntate per ripercorrere la storia dell’arte e l’evoluzione dell’espressione artistica americana, che ha sviluppato temi e caratteristiche proprie parallelamente a quanto succedeva nel Vecchio Continente. La puntata di questa sera, l’ultima, è intitolata “L’altra faccia del sogno”. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, la società americana si gode la nuova posizione conquistata nel mondo. Il sogno americano propagandato dalla pubblicità promuove fiducia nel futuro, progresso e consumismo sfrenato. Ma l’occhio critico di Jasper Johns coglie da subito le piccole crepe nascoste dietro l’immagine perfetta di un mondo di villette a schiera abitate da famigliole felici, che verrà abbattuta ed esasperata, dopo gli anni della caccia alle streghe maccartista, dalla pop art di James Rosenquist, Claes Oldenburg, Roy Lichtenstein e Andy Warhol. Nella Silver Factory newyorkese un gruppo di intellettuali spregiudicati impone un cambiamento radicale a linguaggi e stili di vita, senza risparmiare denuncia e feroci critiche alla realtà nascosta dietro lo sfavillio dell’apparente perfezione della middle class statunitense. I minimalisti della fine degli Anni ’60 del Novecento cercheranno di ristabilire il rigore più vicino al pensiero dei primi puritani arrivati nel Nuovo Continente, fustigando costumi e politica, fino a che artisti come Jeff Koons ristabiliscono la provocazione come motore instancabile dell’arte americana.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il talent “X Factor 2014 – Le selezioni, prima parte”, condotto da Alessandro Cattelan, con Mika, Morgan, Victoria Cabello e Fedez. Programma dedicato a giovani aspiranti cantanti.

– Su La5, alle 21.10 il film drammatico “L’olio di Lorenzo”, con Nick Nolte. I genitori apprendono che il loro unico figlio è stato colpito da una malattia rarissima ed ereditaria, la adrenoleucodistrofia, l’Ald, che viene trasmessa dalla madre e colpisce solo i maschi e che causa una degenerazione del cervello. I medici non hanno cure per questo morbo conosciuto da poco, e per il bambino prevedono due anni di vita, sempre più penosa: perchè diverrà cieco e paralizzato. I genitori, pur essendo straziati, non si arrendono.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film drammatico “Mai senza mia figlia!”, con Sally Field e Alfred Molina. Nel 1984 Betty Mahmoody vive nel Michigan con la piccola Mahtob ed il marito Moody. Questi è un medico iraniano che da venti anni si è integrato negli Stati Uniti, anche se a volte i colleghi ironizzano sulla sua pelle molto scura e le sue capacità professionali. Poichè lui, dopo dieci anni di assenza da Teheran, insiste per andare a visitare i suoi e far loro conoscere moglie e figlia – sebbene l’Iran sia in piena guerra – Betty acconsente. Un nugolo di congiunti li attende all’aeroporto con fiori e feste, ma il clima fa presto a cambiare. Betty e la piccola devono, come d’uso, prendere i pasti con le donne di casa; c’è la grossa difficoltà della lingua; l’americana deve portare lo chador. Ma ecco improvvisa la trasformazione di Moody: da padre e marito affettuoso, appena rimesso piede in famiglia egli diventa un altro, per Betty quasi uno sconosciuto, che le impone umiliazioni, diventando despota e manesco e, qualche giorno dopo l’arrivo, l’uomo finisce con il rivelare le proprie vere intenzioni: tutti e tre resteranno in Iran per sempre. Betty è atterrita da un progetto del genere, che presenta tragiche prospettive per lei e per Mahtob, ma Moody non intende ragioni. La donna, alla quale è estremamente difficile di uscire, controllata com’è dal parentado, riesce a contattare l’ambasciata Svizzera (che si occupa anche dei cittadini americani), ma qui apprende che, secondo la legislazione iraniana, mai potrà ripartire insieme alla bambina, che intanto il malfido e invasato genitore ha iscritto ad una scuola islamica. Di Betty e Mahtob si occuperà un oppositore del regime dell’ayatollah, in modo che, grazie a gente fidata e pagata ed ai Curdi delle montagne, esse potranno infine raggiungere con un avventuroso viaggio, l’ambasciata Americana in Turchia e da qui rientrare nel Michigan.

– Su Rai Premium, alle 21.15 la replica del varietà “Adamo & Eva”, con Fabrizio Frizzi. Lo show consiste nella sfida tra due squadre, una delle donne e una degli uomini, capitanate da una coppia di vip. Alla fine, viene eletta la coppia che ha superato brillantemente tutte le prove; a questa spetta il titolo di "Coppia Ideale d’Italia".

– Su RaiSport1, dalle 19.50 “Pallavolo Femminile: Campionati Mondiali Fivb 2014 Finalissima”.

– Su RaiSport2, alle 20.20 “Basket: Campionato Italiano Serie A 1a giornata: Varese – Cantù”.

– Su Iris, alle 21 il film drammatico “I giorni dell’abbandono”, con Luca Zingaretti. La protagonista, Olga, una donna ancora giovane, serena e appagata, viene abbandonata all’improvviso dal marito e precipita in un gorgo senza fine. I giorni dell’abbandono sono le ore infinite delle perdite, quelle inflitte e quelle subite, i tempi delle dure emozioni e dei sentimenti che la devastano, del malamore che la soffoca.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del varietà “Le Iene show”, condotto da Ilary Blasi, con Teo Mammucari e la Gialappa’s band (composta da Giorgio Gherarducci, Marco Santin e Carlo Taranto).

– Su Top Crime, alle 21.05 il telefilm “Il ritorno di Colombo”, con Peter Falk. Los Angeles, la città del lusso, delle grandi ville, delle pailettes e dei riflettori. In questo luogo dove tutto sembra possibile a patto di essere ricchi e affascinanti, un uomo goffo e trasandato lavora senza sosta per inchiodare alle proprie responsabilità chi infrange la legge. Il Tenente Colombo sembra perennemente fuori luogo e proprio per questo non è mai intimidito, sia che si trovi davanti a un grande direttore d’orchestra o a un geniale enfant prodige del cinema. Una volta individuato il colpevole, Colombo lo perseguita con visite incessanti, lo soffoca con aneddoti sulla sua famiglia, lo lusinga con complimenti e richieste di autografi per la moglie fino a fargli abbassare la guardia. In quel momento passa all’attacco, approfittando anche del più piccolo errore commesso dall’assassino e solo allora la sua vittima si accorge di quanto sia brillante il cervello nascosto da quella zazzera di capelli che sembra non avere mai visto un pettine.

– Su Real Time, alle 21.10 docu-reality “Vite sommerse”, programma che racconta gli accumulatori seriali, mostrando la storia di persone che ne soffrono. L’accumulo compulsivo è un disturbo mentale caratterizzato dal bisogno di collezionare oggetti di ogni tipo, senza valore, pericolosi, inutili e antigienici. Il programma si avvale della consulenza di Giovanni Grieco, un medico psichiatra che da circa 30 anni lavora nelle strutture pubbliche del Servizio Sanitario Nazionale e nelle strutture psichiatriche territoriali.

– Su RaiStoria, alle 21 “Interferenze. 20 anni di televisione italiana – 1998-1999 (I parte)”. La fiction targata Rai lancia una serie destinata ad appassionare grandi e piccini: “Un medico in famiglia”. Il merito del successo è del format di origine spagnola, degli attori che vi recitano tra cui un inedito Lino Banfi, e dei temi trattati che rileggono in chiave comica, mai smaccata, la quotidianità delle famiglie italiane. Margot Sikabonyi, la ex bambina della famiglia Martini, cresciuta man mano che le edizioni si susseguivano, ci racconta la sua esperienza sul set. Il biennio ‘98–’99, però, non è caratterizzato solo dalla fiction. Nascono due dei programmi della Rai destinati a rilanciare la televisione per l’infanzia: la “Melevisione” e il “GT Ragazzi”. Inoltre si rinnova il modo di raccontare lo sport, come ci spiega Alex Zanardi, conduttore di “Sfide”, un format che mette a confronto in maniera avvincente personaggi dello sport e non solo. Alla base del successo? La ricerca di storie forti e di modalità di racconto che incuriosiscano e soprattutto appassionino i telespettatori.

– Su Italia2, alle 21.10 il cartoon “I griffin”, che ruota attorno alle avventure di Peter Griffin e della sua famiglia residenti a Quahog, cittadina immaginaria del Rhode Island. Peter è un operaio incompetente, obeso ed ottuso, ed il suo comportamento è particolarmente mutevole: a volte è un padre assente e dedito all’alcool, che non riesce a farsi rispettare dai propri cari, altre volte invece, seppur per poco, riesce a svolgere degnamente il ruolo di capo famiglia. Sua moglie, Lois Pewterschmidt, è una bella e brava casalinga, insegnante di pianoforte (anche se raramente la si vede praticare quest’attività) che dimostra talvolta velleità artistiche ed esibisce comportamenti disinibiti. La coppia ha tre figli: Meg, Chris e Stewie, e un cane antropomorfo, Brian, il miglior amico di Peter. A seguire, alle 21.35 il cartoon “American dad”, che vede protagonisti i membri di una famiglia che vive in una cittadina della Virginia chiamata Langley Falls e che offre la rappresentazione dissacrante di una famiglia americana del dopo 11 settembre.

– Su Dmax, alle 21.10 “Affari a tutti i costi”. Brandon e Lori Bernier sono in California per aggiudicarsi gli oggetti contenuti nei depositi messi all’asta. Come andrà a finire, tra concorrenti agguerriti e fregature sempre dietro l’angolo?

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.