BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“La mafia nella storia” Nando dalla Chiesa incontra i giovani al Polaresco

Il presidente di “Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” Nando Dalla Chiesa incontra i giovani al Polaresco. L’iniziativa, intitolata “Le mafie nella storia. Uno sguardo al passato per un impegno nel presente”, rientra in “Molte fedi sotto lo stesso cielo”, rassegna organizzata dalle Acli di Bergamo per promuovere la convivialità delle differenze.

Più informazioni su

Nando dalla Chiesa incontra i giovani al Polaresco. L’appuntamento con il presidente di “Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” è in programma lunedì 13 ottobre dalle 19 alle 22 allo Spazio Polaresco – Cafè de la Paix, a Bergamo in via del Polaresco, 15.

Figlio del generale dei Carabinieri Carlo Alberto dalla Chiesa, Nando è docente di sociologia della criminalità organizzata e di sociologia dell’organizzazione all’Università degli studi di Milano. Inoltre, collabora con diversi giornali e ama impegnarsi, specialmente se sono in gioco la libertà, la giustizia e la democrazia. La sua ultima pubblicazione è “Buccinasco. La ‘ndrangheta al nord”con Martina Panzarasa edito da Einaudi nel 2012.

L’iniziativa, intitolata “Le mafie nella storia. Uno sguardo al passato per un impegno nel presente”, rientra nella sezione “Quattro passi nella legalità”, che si inserisce all’interno di “Molte fedi sotto lo stesso cielo”, rassegna organizzata dalle Acli di Bergamo per promuovere la convivialità delle differenze.

L’incontro con Nando dalla Chiesa sarà seguito da una cena con i prodotti di Libera.

La proposta è dedicata ai ragazzi dai 16 ai 18 anni. La quota di iscrizione, comprensiva di 5 incontri con testimoni impegnati nella diffusione della cultura della legalità, è di 25 euro.

Per avere ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet www.moltefedisottolostessocielo.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.