BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Panchine anti-clochard installate a Telgate di fronte al Comune

Venerdì 10 ottobre in mattinata sono state posate le prime panchine “anti-clochard” in piazza Vittorio Veneto, di fronte al palazzo del Comune: nel pomeriggio, tempo permettendo, arriveranno anche in tutti i parchi.

Il sindaco Fabrizio Sala le aveva annunciate per la fine del mese di settembre e alla fine il provvedimento ha ritardato solamente una decina di giorni: a Telgate sono state installate le prime panchine con il bracciolo, quelle “anti-clochard” che avevano fatto tanto discutere a Bergamo quando, l’allora assessore alla Sicurezza della Giunta Tentorio Massimo Bandera aveva deciso di installarle lungo viale Papa Giovanni XXIII.

Le prime sette sono state posizionate venerdì mattina in piazza Vittorio Veneto, di fronte al palazzo del Comune e nel pomeriggio, tempo permettendo, anche le altre saranno piazzate all’interno di parchi e giardini pubblici.

“Rispondiamo così alla richiesta dei cittadini di combattere il degrado – commenta il sindaco Sala – Le panchine devono essere usate come tali, non come letti. Il bracciolo, oltre ad essere comodo, risolve anche il problema delle persone che dormono sdraiate sulle panchine pubbliche. È un’idea che abbiamo mutuato da Paesi più civili del nostro come la Spagna, la Francia, la Germania. Garantiscono maggiore decoro e sicurezza”.

Complessivamente saranno una cinquantine le panchine con bracciolo che saranno installate a Telgate: l’obiettivo dell’amministrazione comunale, se il tempo sarà favorevole, è quella di completare il lavoro entro la metà della prossima settimana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Premio

    Chi ha mai visto a Telgate un senzatetto sdraiato su una panchina vince un viaggio per 100 persone a New York ed il diritto di portarsi a casa tutte le panchine del Central Park.

  2. Scritto da telgatese

    Condivido il post di Plinio. Ultimamente al sindaco piace molto apparire. Sempre e solo Telgate nei media e su internet nelle pagine di cronaca. Se questo è dare una bella immagine del paese, se ci sono dei problemi meglio rimboccarsi le maniche e darsi da fare non continuare a “scrivere”. Che ci sia del degrado, non penso sia solo un problema di Telgate. Le panchine non sono una soluzione, penso che i cittadini siano più contenti a pagare di meno la Tasi, che spendere soldi inutili!!!

  3. Scritto da il polemico

    le panchine sono fatte di solito per sedersi,se qualcuno ci si vuole sbragare sopra occupandola per i prorpi comodi,o la panchina si toglie,o si mettono dei braccioli.dove è tutto sto scandalo?lo scandalo è a bergamo dove si incentiva a sbragarsi sulle panchine e poi ci si lamenta se chi ci si sbraga porta il degrado….quindi o si tiene il degrato,o si cerca di prevenirlo,il pd a bergamo ha deciso di tenersi il degrado,fortuna che altri partiti non sono d’accordo

    1. Scritto da patroclo

      ma scusi, come chiedeva il suo collega “la verità fa male”, lei sa dove si trova telgate? c’è mai stato? ha mai visto barboni? io no.

      1. Scritto da il polemico

        le famose panchine con bracciolo sono state posate per impedire che individui singoli le possano utilizzare a proprio uso sdraiandosi e occupandole di fatto per uso personale,le panchine sono fatte per sedersi e dove tutti le possano utilizzare,quindi che centra parlare di barboni?e se non ci sono barboni,non sarà perchè non possono sdraiarsi sulle panchine?a bergamo ci sono,perchè hanno le panchine……comunque a telgate ci sono passato diverse volte

      2. Scritto da telgatese

        A Telgate proprio i barboni non ci sono!!!
        Soldi spesi inutilmente!!!
        Diciamo che i nostri parchi son frequentati molto di più che da extracomunitari che da italiani, ma se qualcuno confonde la parola extracomunitari con barboni…

        1. Scritto da il polemico

          beh,se in un campo non si lascia crescere l’erba,le mucche non ci vanno sicuramente a brucare e non faranno di certo dei danni….quindi se a telgate non ci sono i barboni o gli ubriaconi stravaccati sulle panche,potrebbe forse essere perchè non ci sono panche per stravaccarsi sopra?…dilemma di amleto

  4. Scritto da oscar

    a Milano, viale che va alla stazione c.le ci sono sempre state

    1. Scritto da Ah ah

      Peccato che a telgate non ci siano i senzatetto !

  5. Scritto da valerio

    Per restare vicini all’Italia, qualcuno di voi è mai stato a Nizza? Tutte le panchine della lunghissimo viale lungo il mare (svariati km) sono fatte come le panchine di Telgate. E’ questione di educazione, permettono a più persone di sedersi sulla stessa panchina. Nessuno a Nizza si pone il problema e vi garantisco che la città è comunque piena di senzatetto.

    1. Scritto da Alà Barlafüs

      Cioè Nizza=Telgate , entrambe le Grandi Città sono piene di senzatetto. Ovvero se Telgate avesse u mare sarebbe ‘na piccola Beri.

  6. Scritto da iL Naggio

    La solita polemica inutile innescata dallo stupido nome dato al dispositivo.

  7. Scritto da La verità fa male

    Scommetto che molti di questi rosiconi che commentano contro la Lega non sanno nemmeno dove si trova Telgate…

    1. Scritto da Geografo

      Alabama ? Indovinato ?

  8. Scritto da Cosmopolita

    Il sindaco Sala ha ragione: Spagna, Francia e Germania sono paesi più civili del suo.

  9. Scritto da El Torpe

    han fatto bene

  10. Scritto da plinio

    mai come in questi mesi il comune di telgate è “salito” agli onori delle cronache, grazie alle mirabolanti imprese di un sindaco evidentemente troppo zelante.
    vedo una luminosa carriera politica nel partito per il “buon” Sala, anche se qualsiasi persona con un po’ di buon senso può capire che a Telgate il “problema clochard” non esiste.

  11. Scritto da Gaziantep

    Dunque il sindaco non ci potrà più dormire?

  12. Scritto da il polemico

    che bella idea! è arcinoto infatti che Telgate si contenda con Parigi e New York il titolo di città con più clochard al mondo… RIDICOLI!

    1. Scritto da Luciano

      Dissento spesso dalla sua visione dei fatti, ma stavolta mi trovo perfettamente in linea con il suo commento. Aggiungerei solo che non è solo questione di ridicolaggine. Infatti si buttano via soldi destinabili tranquillamente altrove.

  13. Scritto da Luc64

    Ah Ah Ah Il degrado si combatte solo “tempo permettendo”!
    Moralizzatori meteopatici…

  14. Scritto da Maggie

    Che tristezza veramente…”Homo homini lupus”, quanto è vera questo detto….che tristezza. Non ho altre parole.

    1. Scritto da flavio

      Questione di opinioni, per me è giusto che le panchine nei parchi non vengano usate come dormitori.O pensate di lavarvi la coscenza permettendo ai “barboni” di vivere su una panchina.

      1. Scritto da Luciano

        Mi può dire quanti clochard ci sono a Telgate? No, sa… giusto per capire se il problema è dovuto all’elevato numero di dormiglioni da panchina telgatesi!

        1. Scritto da Gino

          Se le usano sono razzisti perché li cacciano poverini.. Se li mettono in anticipo come prevenzione sono razzisti per quelli che arriveranno.. L’importante e sparare contro alla lega dandogli dei razzisti e laversi la coscienza….date il buon esempio e ospitateli a casa vostra

          1. Scritto da Luciano

            Ho posto una domanda alla quale non mi risponde nessuno in numeri. Supponendo che ce ne siano potrei anche capire, ma se non ce ne fossero le panchine anti-clochard avrebbero senso come le forchette per bere un brodino!

          2. Scritto da Polenta

            Non posso dire che il sindaco sia razzista per questa scelta (per altre sì, si intenda). Per questa posso solo dire che mi sembra patetico… vuole solo fare lo zelante portandosi avanti rispetto ad un problema che non c’è e che sicuramente non ci sarà (e lo sanno tutti). Vorrei ben vedere chi si va a sdrariare (giorno o notte) di fronte all’uffico dei vigili. Vuole solo fare il gazosa così quando si ritrovano i suoi a Pontida gli gridano “Brao sindech”… e lui è contento.

        2. Scritto da a

          Prevenire è meglio che curare