BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Napolitano? Ho tolto la foto perché non ha mantenuto le promesse”

“La foto del presidente della Repubblica? L'ho tolta perché non ha rispettato le promesse”. Ettore Pirovano, ex presidente della Provincia di Bergamo, commenta così la decisione del suo successore Matteo Rossi di “rispolverare” la foto di Giorgio Napolitano tolta dall'ufficio. “Quando è venuto a Bergamo, durante la cerimonia al teatro Donizetti di fronte a tutti i sindaci bergamaschi, il presidente ha parlato di federalismo. Mi era piaciuto molto. Peccato che poi quando è tornato a Roma si è completamente dimenticato".

“La foto del presidente della Repubblica? L’ho tolta perché non ha rispettato le promesse”. Ettore Pirovano, ex presidente della Provincia di Bergamo, commenta così la decisione del suo successore Matteo Rossi di “rispolverare” la foto di Giorgio Napolitano tolta dall’ufficio. “Quando è venuto a Bergamo, durante la cerimonia al teatro Donizetti di fronte a tutti i sindaci bergamaschi, il presidente ha parlato di federalismo. Mi era piaciuto molto. Peccato che poi quando è tornato a Roma si è completamente dimenticato di quello che ha detto. Quindi nel mio ufficio è rimasto solo il chiodo, non il quadretto con la foto”.

Pirovano ora guarda al futuro e non nasconde la volontà di tornare in campo, magari a Caravaggio. “C’è tempo per parlarne, certo che mi stuzzica l’idea di tornare a fare il sindaco nel mio paese. Se Prevedini (l’attuale primo cittadino, ndr) non fosse al secondo mandato non ci penserei nemmeno. Per ora però mi dedico solo alla chitarra. Mi stanno tornando i calli, non la suonavo da un po’ di tempo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Asdrubale

    Pirovano, ta ghèret de sfaltà i strade, te facc gnè kel

  2. Scritto da Paolo

    Avrà anche lui i suoi difetti, ma vogliamo mettere la caratura di Napolitano con quella di Pirovano? Volevo dire “statura” ma ho optato per un altro termine.

  3. Scritto da La verità fa male

    Ma chi se ne frega della foto di Napolitano, esistono problemi ben più seri da risolvere, evidentemente il nuovo presidente non ha niente altro a cui pensare. E poi Napolitano è in politica da più di 60 anni, percepisce stipendi pubblici da 60 anni, ha sicuramente anche lui qualche colpa della situazione attuale italiana di default, possibile che non lo si possa criticare?

    1. Scritto da cua de paja

      Sostituisci il nome Napolitano con pirovano e il senso della frase non cambia … via tutte le foto di pirovano perché non ha mantenuto le promesse !!

      1. Scritto da Mario

        Con questo condivisibile parametro, avremmo milioni di “sfacciati” (senza faccia) tra i politici di tutto il dopoguerra. Gente da dimenticare, da non celebrare in alcun modo, perché hanno sempre fatto promesse e il risultato certificato è sempre stato il proprio arricchimento personale e la depredazione del Paese e dei contribuenti!

        1. Scritto da cua de paja

          Assolutamente si Mario, avremmo cornici vuote su muri vuoti.