BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Maxi sequestro a Romano 6 kg di cocaina: avrebbe fruttato 1 milione di euro

Un piano studiato alla perfezione che è però saltato a causa di una soffiata anonima ricevuta dai carabinieri di Romano di Lombardia, che hanno arrestato tre extracomunitari per traffico di sostanze stupefacenti. In casa avevano più di 200mila euro in contanti.

Sei chili di cocaina pura nascosta sopra la marmitta della macchina. Avrebbe fruttato una vera e propria fortuna la droga sequestrata giovedì 9 ottobre dai carabieri di Romano di Lombardia ai tre extracomunitari arrestati. I numeri sono da capogiro: più di 200mila euro di investimento per un ritorno di soldi che avrebbe superato il milione di euro.

A finire in manette è stato un marocchino 47enne, H.M., considerato la mente dell’operazione; B.B., algerino classe 1968 in possesso di patente francese che agiva come corriere; ed E.B.M., 27enne con documento olandese che, secondo gli inquirenti, avrebe dovuto smerciare la droga appena arrivata.

A dare il via alle indagini dei carabinieri una soffiata anonima ricevuta in caserma: "E’ in arrivo un importante carico di cocaina, tenete gli occhi aperti". Denuncia che ha subito messo in moto i militari che, con degli appostamenti studiati ad hoc, non hanno perso d’occhio il marocchino già conosciuto per dei precedenti penali. Le forze dell’ordine sono entrate in azione quando hanno visto una Ford con targa francese entrare nel garage del sospettato: dopo aver suonato alla porta, sono entrati nell’abitazione di H.M. trovando i tre individui con più di 200mila euro in contanti sul divano e una bilancina. Dopo aver effettuato la perquisizione nella casa, i militari hanno rivolto le loro attenzioni sulla Ford: i panetti di droga sono stati trovati tra la marmitta e l’abitacolo dell’auto, comodamente adagiati su un piano appositamente ricavato per rendere quasi impossibile i controlli.

Ora i tre si trovano nel carcere di Bergamo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.