BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Capella Cantone: Formigoni e Raimondi prosciolti a Milano

L'ex governatore lombardo Roberto Formigoni, attuale senatore del Nuovo centrodestra, e il suo assessore, il bergamasco Marcello Raimondi sono stati prosciolti con la formula del "non luogo a procedere" dall'accusa di corruzione per l'episodio della presunta mazzetta da 100mila euro incassata dall'ex vicepresidente del consiglio regionale Franco Nicoli Cristiani.

Più informazioni su

L’ex governatore lombardo Roberto Formigoni, attuale senatore del Nuovo centrodestra, e il suo assessore, il bergamasco Marcello Raimondi sono stati prosciolti con la formula del "non luogo a procedere" dall’accusa di corruzione per l’episodio della presunta mazzetta da 100mila euro incassata dall’ex vicepresidente del consiglio regionale Franco Nicoli Cristiani. Lo ha deciso il gup milanese Vincenzo Tutinelli nell’ambito del procedimento con al centro la discarica di Cappella Cantone.

Per l’altra accusa contestata a Formigoni, la concussione, il gup ha invece trasmesso gli atti a Bergamo.

"Da una parte si tratta dell’ennesima mia assoluzione da accuse infondate: 12 assoluzioni su 12 processi", è stato il commento di Formigoni. "Dall’altra il giudice dice ai pm milanesi che la causa non riguarda loro e non li ha mai riguardati, ma concerne semmai la competenza territoriale di Bergamo. Facile prevedere che il castello fantasioso dei pm milanesi sarà smontato dalla concretezza bergamasca".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Vito

    ” la solita magistratura politicizzata sinistroide dei salotti radical-chic”. Ecco il commento e’ arrivato, ci siamo tolti un peso.

    1. Scritto da il polemico

      beh,se uno subisce 12 processi con 12 assoluzioni,qualcosa che non torna dovrebbe essere il minimo….se si sommano al suo ex capo di partito,faranno circa 50 processi.nemmeno toto riina ne ha avuti cosi tanti,e nemmeno tutto il pd messo assieme….come fa la magistratura a non perdere credibilità notando queste cose?solo per il ruby-gate,pare siano stati spesi 6 milioni di euro di soldi nostri,se almeno il magistrato che li restituisse….

  2. Scritto da Massimo

    Se sei fortunato, troverai le3 righe in cui i giornali diranno che in realtà non erano 49, ti diranno che la magistratura dopo avere fatto tutte le verifiche spendendo i miei soldi ed i tuoi, si e’ accorta che i 49 non esistevano. Ma lo vedrai solo se sarai fortunato e qualche direttore di giornale come eco di Bergamo avrà la bontà di dedicargli 3 righe. Buona fortuna.

  3. Scritto da gugusto

    quando lui… il Celeste ex presidente lombardo ci spieghera’ come ha fatto a gudagnare 49 milioni di euro in proprieta ecc.ecc.. solo allora smettero’ di essere un forcaiolo…

  4. Scritto da il polemico

    12 processi,12 assoluzioni..il costo dei processi si potrà mai sapere,giusto per vedere se si sarebbero potuti spendere meglio gli eurozzi?e mentre si processava la destra,per la sinistra ci furono 2 esposti,uno riguardo a penati per l’acquisto spropositato di azioni autostradali e l’altro alla mps che era all’inizio di una colossale buco di bilancioi,ma in entrambi i casi la magistratura non trovò il mortivo per intervenire,e quando finalmente lo fece,le mucche erano gia scappate..mahh

    1. Scritto da silvio

      Non capisci i commenti ma leggi quello che ti fa più comodo. Magari non sono 12 processi. Se uno viene prosciolto durante le fasi preliminari si dimostra come la giustizia sia equa. Indaga, verifica, essendo obbligatorio per legge, e nel caso lo stesso inquirente chiede l’archiviazione. Così funziona. La politica anche quella del celeste ci dovrebbe spiegare i rimborsi allegri dei consiglieri, ovviamente Formigoni nulla sapeva…. Santo subito

  5. Scritto da silvio

    Eccolo il commento….è imputato di concussione ben più grave, anche in termini di pena, della concussione….quindo non è che può vantarsi molto

    1. Scritto da il polemico

      il tuo commento non l’ho capito,ma ho capito che sei sicuramente un votante pd,e non chiedermi come ho fatto a capirlo…….

      1. Scritto da silvio

        noi votanti pd sappiamo dimetterci anche prima delle condanne, sappiamo dimetterci alle primarie per non infangare un partito perché un politico deve apparire oltre che essere. Non son sicuro che il celeste sia così trasparente

    2. Scritto da Utroque jure

      In effetti, la concussione è un reato ben più grave della concussione: si è laureato con Di Pietro?

  6. Scritto da planets

    ricordo che nella sua giunta c era una percentuale tra inquisiti e condannati superiore all 80 %. Attendo con ansia che giustifichi il suo patrimonio personale di oltre 49 milioni di euro, proprietà immobiliari escluse. Mi domando se certi politici delinquano impunemente perchè certi della nostra indifferenza…o complicità

  7. Scritto da Massimo

    Ancora nulla. Tutto tace. Perché? Avete la coda di paglia?

  8. Scritto da La verità fa male

    Aspetto con ansia i commenti dei forcaioli ….

    1. Scritto da la menzogna uccide benissimo

      Il fatto che chiedere giustizia per lei sua esser forcaiolo basta e spiega tutto. Per lei.

      1. Scritto da il polemico

        la giustizia si dovrebbe richiedere se c’è un reato,se si deve indagare per vedere se esiste un reato è una cosa giusta,ma dopo 12 processi senza reato,forse sarebbe da rivedfere qualcosa nei magistrati…..ce ne saranno altri?