BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Studiare e giocare.. Volontariato per studenti negli spazi extra scuola

Torna per il terzo anno “Studiare e giocare... insieme si può fare!!!”. Il primo incontro per gli studenti interessati al progetto, lunedì 13 ottobre allo Spazio Polaresco.

Più informazioni su

Il progetto, che nel corso dell’anno scolastico 2013/14 ha visto la partecipazione di quasi 100 studenti delle scuole superiori, si inserisce nell’ambito delle attività extrascolastiche attive sul territorio, attività che offrono ai ragazzi e alle ragazze delle scuole primarie e secondarie di primo grado, in orario pomeridiano, attività di tipo scolastico, ludico, ricreativo, espressivo e di laboratorio.

Il progetto è stato attivato lo scorso anno in collaborazione e sinergia tra i Comuni dell’Ambito di Bergamo, gli Oratori, le associazioni Fabbrica dei Sogni e Arcobaleno, il Centro Servizi del Volontariato, l’Ufficio Scolastico, i Licei Mascheroni e Secco Suardo, il Collegio Vescovile Sant’Alessandro e l’ISIS Mamoli,

Gli spazi interessati e coinvolti dal progetto sono distribuiti su tutti i quartieri cittadini e sui comuni dell’Ambito: Boccaleone, Borgo Santa Caterina, Campagnola, Città Alta, Celadina, Colognola, Grumello al Piano, Longuelo, Loreto, Malpensata, Monterosso, Pignolo, Redona, Sant’Anna, Santa Lucia, San Paolo, San Tomaso, Valtesse e Villaggio Sposi e negli spazi interculturali cittadini dell’Associazione Fabbrica dei Sogni in via S. Giorgio e dell’Associazione Arcobaleno di Colognola, Ponteranica, Torre Boldone, Sorisole e Gorle.

Il progetto “Studiare e giocare… insieme si può fare!!!” è rivolto agli studenti dalla seconda alla quinta superiore, ai quali si chiede la disponibilità ad aiutare i bambini non solo nell’esecuzione dei loro compiti, ma anche organizzando e partecipando ad eventi come tornei e feste, programmando le attività insieme ai referenti adulti degli spazi extra-scuola. Agli studenti non sono richieste conoscenze specifiche rispetto alle materie scolastiche, ma il desiderio di mettersi in gioco e crescere insieme attraverso la relazione con bambini e ragazzi.

Il progetto prevede un iniziale percorso di formazione condotto dagli operatori delle attività extrascolastiche, mentre, durante l’esperienza, gli studenti avranno come riferimento un tutor adulto con il quale potersi confrontare.

Il progetto avrà inizio nel novembre 2014 e terminerà a fine aprile 2015; gli studenti dovranno garantire la loro presenza per un giorno alla settimana o per almeno 30 ore totali. Agli studenti che partecipano al progetto verranno riconosciute agevolazioni su vari eventi promossi in città e, al termine dell’esperienza, un attestato utile ai fini dei crediti formativi da parte degli enti promotori.

Il primo incontro di formazione si terrà lunedì 13 ottobre dalle 14:30 alle 16:30 allo Spazio Polaresco.

Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare: assistente sociale Laura Visciglio da martedì al venerdì dalle 9 alle 13 – tel: 035/399860 – www.comune.bergamo.it – pagina Facebook “Studiare e giocare… insieme si può fare!

Per vedere il video del progetto: www.giovani.bg.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.