BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Non è una buona scuola” Studenti in piazza contro il piano di Renzi

Gli studenti tornano in strada. Venerdì 10 ottobre si terrà la prima manifestazione dell'anno, organizzata dal sindacato scolastico “Unione degli studenti” a Bergamo e anche nel resto d'Italia. Come ogni anno il ritrovo sarà in piazzale Marconi dove partirà un corteo: via papa Giovanni XXIII, via Angelo Maj, via Torquato Taramelli, via Gabriele Camozzi, Largo Porta Nuova, via papa Giovanni XXIII. Al termine del corteo si terrà un dibattito sul piazzale degli Alpini.

Più informazioni su

Gli studenti tornano in strada. Venerdì 10 ottobre si terrà la prima manifestazione dell’anno, organizzata dal sindacato scolastico “Unione degli studenti” a Bergamo e anche nel resto d’Italia. Come ogni anno il ritrovo sarà in piazzale Marconi dove partirà un corteo: via papa Giovanni XXIII, via Angelo Maj, via Torquato Taramelli, via Gabriele Camozzi, Largo Porta Nuova, via papa Giovanni XXIII. Al termine del corteo si terrà un dibattito sul piazzale degli Alpini. Gli studenti protestano contro piano scuola Renzi-Giannini, diritto allo studio e costi della scuola, dote scuola, privatizzazione dell’istruzione, Jobs act e precarietà, più partecipazione degli nel dibattito della scuola.

In tutte le piazze italiane sono previste manifestazioni e cortei. Perché, secondo i ragazzi delle superiori, “la Buona Scuola di Renzi è una scuola che apre le porte agli interessi delle imprese, che dà più poteri ai presidi, che valuta e punisce docenti, studenti e scuole”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Eugenio

    La scuola ha bisogno di più qualità soprattutto nella mentalità degli studenti, più motivati, meno parcheggiati e fancazzisti, i corsi di studio e i docenti sono sempre stati eccellenti

  2. Scritto da cua de paja

    ….”Venerdì 10 settembre si terrà la prima manifestazione dell’anno” Peccato la scuola sia iniziata il 15 Settembre. Manifestazione preventiva o mese errato?

    1. Scritto da Redazione Bergamonews

      un errore, ora corretto. Grazie

  3. Scritto da Massimiliano Geneletti

    Chiaramente tutti a bordo di una de Lorien per tornare indietro nel tempo… al 10 “settembre” 2014! Back to the future!

  4. Scritto da Luigi

    Ma Renzi non deve pensare ai ragazzi, deve pensare a “ringraziare” il corpo docente, decisivo per la sua vittoria elettorale…

    1. Scritto da Michi

      Se sono i docenti quelli che hanno fatto vincere Renzi, si capiscono molte cose della scuola italiana

  5. Scritto da Che palle

    Ma che palle: che pensino a studiare, se no a zappare nei campi.
    Vogliono fare i sessantottini con tutti i loro fallimenti?