BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il “grande dittatore” contro le Sentinelle, la procura archivia

Niente apologia di fascismo, nessun reato contestato. Il “grande dittatore” che domenica ha manifestato contro le sentinelle in peidi può dormire sonni tranquilli. Dopo essere stato schedato dalla Digos, la procura ha deciso di non indagarlo per apologia di fascismo, così come era stato ipotizzato. Caso archiviato. Giampietro Belotti, il protagonista della protesta, si era vestito da nazista dell'Illinois, come nel film Blues Brothers e con la fascia del “Grande dittatore” di Charlie Chaplin.

Più informazioni su

Niente apologia di fascismo, nessun reato contestato. Il “grande dittatore” che domenica ha manifestato contro le Sentinelle in piedi può dormire sonni tranquilli. Dopo essere stato schedato dalla Digos, la procura ha deciso di non indagarlo per apologia di fascismo, così come era stato ipotizzato. Caso archiviato. Giampietro Belotti, il protagonista della protesta, si era vestito da nazista dell’Illinois, come nel film Blues Brothers e con la fascia del “Grande dittatore” di Charlie Chaplin.

Ha partecipato al presidio con in mano il mein kampf di Hitler e un cartello con la scritta: "I nazisti dell’Illinois stanno con le Sentinelle". Gli agenti della Digos hanno deciso di farlo allontanare per evitare problemi di ordine pubblico con gli altri manifestanti. Un caso che è salito alla ribalta delle cronache nazionali. 

Bergamonews ha intervistato Belotti: “Sono durato solo un quarto d’ora – spiega -, poi sono arrivati gli uomini della Digos che mi hanno chiesto i documenti. Alcune persone hanno cercato di convincerli che era solo una protesta goliardica. Loro hanno insistito per portarmi via. Era loro interesse salvaguardare l’ordine pubblico e quindi ho fatto quello che mi hanno detto”.

LEGGI L’INTERA INTERVISTA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da TT

    Ma qui nessun PD ha qualcosa da scrivere,il caro Alfano é al governo con chi,quelli del PD se non erro…?
    Il Partito Democristiano si astiene dal commentare il gesto di un coraggioso giovine,che fa quello che loro dovrebbero.

  2. Scritto da patrizio crotti

    Sarà anche un nazista questo signor Belotti e io sono tutto l’opposto,ma conosce bene la cinematografia,si è ispirato a due grandi capolavori,non ha fatto nessuna violenza,con intelligenza e ironia è stato zio Adolf, (per 15 minuti) è stato portato via,però se FN fa le sue manifestazioni con manine tese e orribili simboli di morte chi le busca sono i Compagni,,,,,,Onore a chi,anche se non la pensa come me,prima di menare almeno ti fa pensare.Complimenti!!!!!

  3. Scritto da Valter Grossi

    Non si capisce cosa si doveva archiviare: è già abbastanza grave che una forma di protesta non violenta, silenziosa e tragicomica sia stata repressa. Forse in questo paese si tollerano più facilmente i violenti perché rientrano in schemi più convenzionali?

    1. Scritto da Daniele

      Bravo, è quello che ho sempre pensato anch’io.

  4. Scritto da oscar

    p.m. di turno intelligente

  5. Scritto da Alberto

    Mi chiedo solo cosa sarebbe successo all’ironico (?) provocatore se si fosse presentato con le medesime chincaglierie, ma con intenzioni ovviamente opposte, ad una manifestazione dell’altro schieramento…

    1. Scritto da giangi

      Quale altro schieramento?

    2. Scritto da Narno Pinotti

      Bello: per non parlare di un fatto né dei suoi protagonisti, fare ipotesi su un non-fatto mai accaduto e su non-protagonisti mai entrati in scena. E già che c’è, ci dice anche se serve a qualcosa?

  6. Scritto da bastianCONTRARIO

    Ciao e complimenti. Solo un consiglio… la prossima volta tieni in mano il libro a testa in giù, così non potranno nemmeno dire che lo stavi leggendo! :-)

    1. Scritto da 035

      ahah, un nazista dell’Illinois padano!

  7. Scritto da Damiano Bettinaglio

    quando la Questura e la Prefettura interverranno seriamente nei confronti delle vere manifestazioni nazi-fasciste che si svolgono nella ns. provincia? a cominciare dalla commemorazione di fine maggio a Rovetta?

  8. Scritto da Zio

    Ghe mancheres!

  9. Scritto da 035

    meno male che almeno in procura vige un po’ di buon senso e ci ha risparmiato l’ennesima figuraccia nazionale…

    1. Scritto da 081

      Sagge parole: sono d’accordo con lei.