BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Benigni (Forza Italia): “Da Gori scarsa attenzione al commercio”

Il consigliere comunale di Forza Italia Stefano Benigni chiede al sindaco Giorgio Gori più attenzione nei confronti dei commercianti, in difficoltà a causa della crisi.

Più informazioni su

Il consigliere comunale di Forza Italia Stefano Benigni chiede al sindaco Giorgio Gori più attenzione nei confronti dei commercianti, in difficoltà a causa della crisi.

"Mi chiedo se le deleghe che il Sindaco Giorgio Gori ha tenuto per sé al momento della scelta della Giunta non siano troppe” dichiara Stefano Benigni, consigliere comunale di Forza Italia a Bergamo. “Questo perché in questi mesi ho notato grande disattenzione verso un tema, quello del commercio e delle attività produttive, che andrebbe invece considerato prioritario a fronte di un crescente aumento delle attività commerciali costrette a chiudere i battenti, nel centro cittadino come nei quartieri. Caso eclatante di questi giorni è lo storico locale Balzer, in Via XX Settembre, la cui chiusura ha lasciato a piedi ben 21 dipendenti. Ciò che mi preoccupa è il silenzio dell’amministrazione ed in particolare del Sindaco Giorgio Gori che – appunto – ha trattenuto per sé la delega al Commercio.” “Forza Italia – da sempre sensibile a questi temi e da sempre vicina al mondo del commercio e ai commercianti – ha più volte sottolineato la necessità di lavorare duramente per prevenire la desertificazione commerciale del centro, dei negozi storici e di quartiere a beneficio dei grandi centri commerciali periferici” continua Benigni. “Ma su questo fronte non vedo alcun miglioramento con l’insediamento della nuova Giunta, nonostante nei mesi diversi imprenditori abbiano manifestato la volontà di collaborare con l’amministrazione per la valorizzazione di tutto il Centro della città. Più che un cambio di passo mi sembra un passo falso del Sindaco Gori.”

 “Già dalle prossime settimane” conclude Benigni “come Forza Italia ci attiveremo per costruire dei tavoli di lavoro con le diverse associazioni dei commercianti e degli imprenditori locali per trovare insieme soluzioni e iniziative mirate da presentare alla Giunta. A questo proposito penso– ad esempio – ad azioni sugli affitti affinché si evitino canoni di locazione troppo alti, prevedendo agevolazioni fiscali per i proprietari di immobili che incentivano il commercio. Non dobbiamo dimenticare che i piccoli esercenti sono il vero motore economico e la spina dorsale della nostra città.” 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Stefano Magnone

    Fa sorridere questa uscita di Benigni. Quasi fosse atterrato a Bergamo solo pochi mesi fa. Come se non fosse vero che la giunta Tentorio ha accantonato, in vista di chissa che cosa, la possibilità del concorso di idee per la rivitalizzazione del Sentierone, già pronto e finanziato. Tutti infine ricordiamo le iniziative incisive del precedente assessore per rivitalizzare il commercio e le idee dell’ex sindaco per il nuovo Sentierone. Davvero uno spreco di energie!

  2. Scritto da Davidao

    E quale sarebbe la ricetta, Benigni, traffico selvaggio in ogni angolo del centro?

  3. Scritto da Allibito

    Tempismo pessimo. S’è appena diffusa la notizia delle superordinanze muscolari di Gandi per far chiudere esercizi commerciali che funzionano e Benigni commenta su altro. Senza parole.